Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Sede
2021/2022

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire una preparazione transdisciplinare e integrata che permette di valutare e pianificare scenari ambientali, al fine di individuare strategie di mitigazione e adattamento del sistema territoriale alle variazioni climatiche, nonché di riduzione della vulnerabilità. Gli obiettivi tematici sono rivolti alla valutazione delle modificazioni nei sistemi naturali e ambientali indotte dalle attività e dagli insediamenti antropici, in relazione agli effetti dei cambiamenti climatici con particolare riferimento all’area mediterranea.

Le basi di conoscenza scientifica del processo di cambiamento climatico sono fornite attraverso un primo segmento propedeutico di 8 CFU nel corso del quale saranno trattati gli aspetti fisico-chimici e ambientali, in senso più ampio, delle componenti e dinamiche del sistema climatico, della sua variabilità naturale e dell’impatto antropico sulle stesse.

A questo primo segmento seguirà un modulo didattico dedicato alla definizione e analisi degli impatti del cambiamento climatico e delle strategie di mitigazione e adattamento nei principali sistemi e sottosistemi naturali e antropicamente modificati:

i) Agricoltura e foreste

ii) Città e ambiente urbano

iii) Sistema marino-costiero

iv) Salute umana

v) Imprese locali e trans-nazionali

Un simile approccio - necessariamente multidisciplinare - è volto a formare una figura professionale in grado di orientare

A) la pianificazione, la progettazione e la gestione di azioni che tengano in considerazione un quadro valutativo innovativo legato agli effetti delle trasformazioni ambientali indotte dal cambiamento climatico, introducendo nuovi processi economici sostenibili;

B) la pianificazione, la progettazione e la realizzazione di interventi di recupero ambientale

C) il controllo e monitoraggio degli ecosistemi, dell’ambiente e del territorio, la difesa del suolo;

D) la valutazione delle risorse rinnovabili.

Il corso fornisce le basi per una serie di ruoli professionali inclusi:

- formatore e consulente per le azioni di mitigazione e adattamento e il governo dei rischi naturali;

- consulente per l’economia circolare;

- advisor per la gestione dei sistemi agricoli e forestali;

- advisor per la gestione del sistema marino costiero;

- specialista dell’ambiente e del cambiamento climatico;

- consulente per la pianificazione urbana sostenibile;

- ricercatore.

Le lezioni frontali ed esercitazioni includono una prima parte sulle basi scientifiche seguita da quattro moduli sguli impatti del cambiamento climatico nei diversi sistemi (agricoltura e foreste,
città e ambiente urbano, sistema marino-costiero, economia) completati da un modulo relativo agli impatti sulla salute umana.

Gruppo didattico: Le basi scientifiche del cambiamento climatico

 

Insegnamento                                                           SSD                 CFU

 

- Il sistema Terra e la variabilità climatica naturale GEO/01           2

- Fisica del sistema climatico                                     FIS/06             2

- Chimica del sistema climatico                                CHIM/12         3

- Record climatici e osservazioni da satellite            FIS/06             1

- Energia e clima                                                        FIS/01             2

 

Gruppo didattico: Impatti e strategie di mitigazione e adattamento per agricoltura e foreste

 

Insegnamento                                                           SSD                 CFU

 

- Foreste e Silvicoltura                                               AGR/05           3

- Bioenergie e Bioraffinerie Sostenibili                     ICAR/03          2

- Impatti climatici sulle foreste e l’agricoltura          FIS/06/                       3

 

Gruppo didattico: Impatti e strategie di mitigazione e adattamento per le città e l’ambiente urbano

 

Insegnamento                                                           SSD                 CFU

 

- Climatologia e Microclimatologia Urbana              FIS/06             3

- Fonti energetiche rinnovabili: geotermia               GEO/08           2

- Gestione Sostenibile e Circolare dei Rifiuti            ICAR/03          3

- Composizione architettonica e urbana                   ICAR/14          2

 

Gruppo didattico: Impatti e strategie di mitigazione e adattamento per il sistema marino-costiero

 

Insegnamento                                                           SSD                 CFU

 

- Evoluzione ed ecologia del Sistema

marino e costiero                                                      GEO/01           2

- Dinamica costiera and geologia marina                 GEO/02           2

- Impatti del cambiamento climatico sul sistema

marino costiero                                                         GEO/10           3

- Modelli per la gestione del sistema

marino-costiero                                                        GEO/10           3

 

Gruppo didattico: Impatti e strategie di mitigazione e adattamento

 

Insegnamento                                                           SSD                 CFU

 

- Impatti socio-economici e strategie di

mitigazione e adattamento (modulo 1)                    SEC-P/06         2

- Impatti socio-economici e strategie di

mitigazione e adattamento (modulo 2)                    SEC-P/06         2

 

 

Cambiamento climatico e salute umana                  MED/42          3

 

 

PROVA FINALE (OBBLIGATORIA)       4 CFU

STAGE                                                8 CFU

PROJECT WORK                                 2 CFU

 

È prevista una collaborazione con Società Sviluppo Marche (SVIM) finalizzata allo svolgimento delle attività di tirocinio.

 

Iscriversi a Sviluppo sostenibile e cambiamento climatico nell'area mediterranea

Accesso
Corso ad accesso libero
Posti
60 posti disponibili
Indicazioni

Gli studenti in possesso dei requisiti previsti -Laurea Magistrale o equipollente - saranno ammessi in ordine cronologico di presentazione della domanda di immatricolazione, completa del versamento della quota dovuta, fino al raggiungimento del numero massimo (n. 60) dei posti disponibili.

Il numero massimo di partecipanti è pari a 60 mentre il numero minimo, necessario per l’attivazione del corso, è di 20.

La domanda di iscrizione non deve essere inviata, l’Ufficio provvederà ad acquisirla direttamente dal sistema.

I candidati che non perfezioneranno  l’iscrizione entro la scadenza  indicata decadranno dal diritto.

La frequenza al corso è obbligatoria per almeno i 2/3 delle ore previste per ciascuna delle  singole  attività formative.

A norma del DM 270/04 ad 1 credito formativo corrispondono 25 ore di impegno per studente, compreso lo studio individuale.

Ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 445/2000, qualora l’Amministrazione riscontri, sulla base di idonei controlli, la non veridicità del contenuto di dichiarazioni rese dal candidato, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguiti dal provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Alla fine del corso  viene rilasciato il Diploma di Master.

Non sono ammessi ai corsi di Master coloro che sono contemporaneamente iscritti, all’avvio delle attività del Master stesso, ad un corso di laurea o di laurea magistrale o a un dottorato di ricerca.

I candidati stranieri e italiani con titolo di studio conseguito all’estero sono tenuti a presentare la seguente documentazione: titolo di studio in originale oppure certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge; traduzione ufficiale in lingua italiana e legalizzazione del titolo di studio; “dichiarazione di valore in loco” a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio nello Stato al cui ordinamento si riferisce il titolo di studio stesso; qualora nel diploma non sia indicata la votazione finale di conseguimento titolo è necessario allegare anche documentazione ufficiale con l’elenco degli esami sostenuti, relativa votazione e indicazione della scala di valori; copia del documento di identità e del permesso di soggiorno (quest’ultimo con riferimento ai candidati stranieri).

Per gli studenti diversamente abili, iscritti all’intero corso di master, sono previste agevolazioni:

- esonero totale dal versamento del contributo onnicomprensivo e della tassa regionale gli studenti disabili con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3 comma 1, della legge 104/1992, o con un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%, come previsto dall’art 9 comma 2 del D. Lgs 68/2012.

Tali studenti, pertanto, sono tenuti solo alla corresponsione dell’importo pari a 48,00 euro a copertura dell’imposta di bollo per l’iscrizione,  bollo per la domanda conseguimento titolo e bollo per la pergamena (assolte in modo virtuale).

L’istanza – corredata dal certificato della Commissione medica per l’accertamento degli stati di invalidità da cui risulti il grado di invalidità e/o certificato della Commissione medica per l’accertamento delle condizioni di handicap ai sensi della L. 104/92  – deve essere presentata contestualmente alla domanda di ammissione.

Le richieste di esonero totale non riportanti la percentuale di invalidità sono valutate dal Delegato alla Disabilità previo parere di apposita Commissione.

L’accesso al corso da parte di candidati di cui  ai commi precedenti  sulla base di quanto circostanziato in premessa, è limitato a n. 2 (due) partecipanti per ogni corso di Master attivato.

Iscrizione
Puoi iscriverti dal 20/07/2021 al 31/10/2021 . Tramite la procedura online puoi iscriverti al corso ed effettuare il pagamento della contribuzione con PagoPA.
Iscrizione online
Iscriviti online Guida all'Iscrizione online
Contribuzione

Contributo di iscrizione:

Euro 3.000 da pagarsi all'atto dell'iscrizione (31 ottobre 2021)

ATTENZIONE: prima di effettuare il pagamento verificare se il numero minimo (20) di partecipanti per poter attivare il corso è stato raggiunto.

I versamenti devono essere effettuati utilizzando la modalità disponibile alla voce “pagamenti” del menù a sinistra della pagina web personale dello studente.

La quota è al netto delle spese bancarie. Il contributo di iscrizione è comprensivo delle spese per imposta di bollo e copertura assicurativa. I contributi saranno restituiti solo in caso di non attivazione del Corso, esclusa l'imposta di bollo.

Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall'interessato o da una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l'importo secondo le medesime modalità e tempistiche sopraindicate, pena la mancata iscrizione al corso.

Rientrando il corso per master nell'attività istituzionale dell'Ateneo il contributo di iscrizione resta al di fuori del campo di applicazione dell'IVA, pertanto non sarà rilasciata fattura.

Richiesta informazioni sulla didattica del corso

Organizzazione

Prof. Simone Galeotti, Direttore, Ordinario SSD GEO/01 presso il Dipartimento di Scienze Pure ed Applicate (DISPEA)

Co-Direttore prof. Umberto Giostra,  Associato SSD FIS/06 presso il Dipartimento di Scienze Pure ed Applicate (DISPEA)

Contatti
Simone Galeotti
 0722-304273   simone.galeotti@uniurb.it
Umberto Giostra
  umberto.giostra@uniurb.it

Supporto per immatricolazioni e iscrizioni

Segreteria
Ufficio Dottorati - Post laurea - Esami di Stato
Via Veterani, 36 - Urbino
Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13
Contatti
 Tel. +39 0722 304631 / +39 0722 304634 / +39 0722 304635 / +39 0722 304632   corsi.postlaurea@uniurb.it

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top