Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Premio Internazionale "Special Breakthrough Prize" al Gruppo Virgo di Urbino

Comunicato stampa pubblicato il giorno 05/05/2016

Il Comitato Internazionale di Selezione del "Breakthrough Prize in Fundamental Physics", nella sua riunione del 2 Maggio a S. Francisco ha deciso di assegnare il premio "Special" alla Collaborazione che ha scoperto le onde gravitazionali a 100 anni dalla previsione di Albert Einstein. Il premio ordinario di 3 milioni di dollari è un premio internazionale assegnato annualmente alle ricerche migliori nel campo: il premio speciale è un premio eccezionale (dello stesso importo) riservato a quelle scoperte che rivoluzionano il mondo della Fisica. Prima di oggi esso era stato assegnato solo due volte: a Steven Hawking per la sua scoperta della "radiazione di Hawking" legata ai buchi neri previsti dalla Relatività Generale e alle collaborazioni internazionali ATLAS e CMS per la scoperta del bosone di Higgs. Il premio odierno è stato diviso in due parti: la prima parte di un milione di dollari ai tre padri delle antenne gravitazionali interferometriche (Ron Drever e Kip Thorne, di CalTech; Rainer Weiss dell'MIT; tutti già da tempo professori emeriti nelle proprie Università); la seconda parte di 2 milioni di dollari a tutti i ricercatori che hanno collaborato a questo studio pluridecennale e al suo successo. Tra questi vi è il gruppo Virgo dell'Università di Urbino che, grazie al supporto dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ha sin dall'inizio giocato un importante ruolo in questa avventura scientifica. È certamente giusto il riconoscimento esplicito a chi, molti anni fa, ha messo in gioco tutto il suo avvenire scientifico per questo sogno, così come è giusto il riconoscimento per chi, raccogliendo il testimone, ha portato a termine un'impresa così esaltante e difficile. L'Italia ha i suoi meriti in questo successo: speriamo che una politica della ricerca lungimirante, partendo da questi risultati di cui può giustamente rallegrarsi, si ricordi di offrire ai suoi giovani la possibilità di spendere qui i propri talenti; troppo spesso, nonostante queste dimostrazioni di eccellenza, i nostri giovani devono andare all'estero per poter proseguire il loro cammino di studio e di scienza. Oltre all'umana comprensibile delusione, più pragmaticamente subiamo un immenso danno economico: seminiamo e investiamo a nostre spese, ma all'epoca del raccolto regaliamo i frutti alla concorrenza. Elenchiamo il gruppo Virgo di Urbino, che verrà onorato del premio: oltre a Flavio Vetrano, fondatore del gruppo, i Fisici Andrea Viceré, Filippo Martelli, Gianluca Maria Guidi, Francesco Piergiovanni, Jan Harms; gli Astronomi Marica Branchesi, Giulia Stratta, Giuseppe Greco; l'Ingegner Matteo Montani; il neo dottorato Lorenzo Cerboni Baiardi.  Flavio VETRANO Ordinario di Fisica - Università di Urbino INFN - Esperimento Virgo

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top