Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Venerdì 10 marzo la giornata di studi “Il Restauro di beni archeologici ed architettonici”

Comunicato stampa pubblicato il giorno 09/03/2017

            Venerdì 10 marzo 2017, nell’Aula Rossa di Palazzo Battiferri in via Saffi 42 a Urbino, avrà luogo la Giornata di Studi “Il restauro di beni archeologici ed architettonici. Storie, metodologie ed esperienze a confronto”, organizzato dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Discipline Umanistiche ed Internazionali (DISCUI), e dal Dipartimento di Scienze Pure e Applicate (DISPEA) - Scuola di Conservazione e Restauro dell’Università di Urbino.

            Parteciperanno ai lavori archeologi, architetti e restauratori dell’Ateneo urbinate e di altre università italiane, che si confronteranno sul tema spinoso del restauro in archeologia attraverso relazioni che spazieranno da argomenti teorici a vere e proprie esperienze sul campo di restauro ed anastilosi di monumenti antichi. Oltre ai responsabili di alcune importanti Missioni archeologiche italiane che operano in Libia (Urbino, Roma 3 e Chieti), che presenteranno i risultati delle loro più recenti attività effettuate nel paese nordafricano, si parlerà anche di formazione e di storia del dibattito sul restauro in archeologia, con gli interventi di L. Baratin (presidente della Scuola di Conservazione e Restauro dell’Univ. di Urbino), A. Curuni e E. Janulardo. Prenderà parte al convegno anche l’archeologo e scrittore Valerio Massimo Manfredi che, insieme a Oscar Mei, presenterà il lavoro di rilievo e studio realizzato dall’equipe diretta dal compianto Prof. Mario Luni a Selinunte tra 2010 e 2012 in relazione al Tempio G, edificio fra i più antichi e imponenti di tutto il Mediterraneo, esempio paradigmatico di monumento “sofferente” per il quale è imprescindibile un adeguato programma di tutela e valorizzazione. I lavori termineranno con gli interventi conclusivi dell’Accademico dei Lincei Eugenio La Rocca, già ordinario di Archeologia Classica all’Università “La Sapienza di Roma”, e del Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche Carlo Birrozzi.

Contatti: oscar.mei@uniurb.it

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top