Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


Venerdi’ 29 settembre al via le “Letture ad alta voce - scrittori in esilio”, ciclo di incontri della Fondazione Bo

Comunicato stampa pubblicato il giorno 26/09/2017

Prende il via l’edizione 2017/2018 delle “Letture ad alta voce” organizzate dalla Fondazione Carlo e Marise Bo, patrocinate dal Comune di Urbino - Assessorato Cultura – Turismo e Attività Produttive con gli attori del Centro Teatrale Universitario “Cesare Questa”.

La lettura di Venerdì 29 settembre alle 17nella sede della Fondazione Carlo e Marise Bo (Palazzo Passionei Paciotti, Via Valerio, 9) sarà dedicata al romanzo Il guardiano del faro, (Elliot, Roma 2017) di Henryk Sienkiewicz (1846-1916).

Henryk Sienkiewicz, polacco, nato nel 1846, giornalista, romanziere e vincitore del Premio Nobel nel 1905 per il romanzo “Quo vadis”.

Nell’opera “Il guardiano del faro” (prima edizione nel 1882) il protagonista è un settantenne ex militare, Skawinski, reduce glorioso di tante battaglie e medaglie conquistate prima nelle fila dell’esercito rivoluzionario polacco che nel 1830 combattè eroicamente per dieci mesi contro i russi, poi nella guerra civile spagnola del 1830, nonché una Legion d’Onore avuta in Ungheria (durante l’insurrezione ungherese del 1848/49 che l’Austria soffocò con l’aiuto della Russia) e che poi si è battuto negli Stati Uniti contro i sudisti ed ha attraversato a piedi le immense pianure tra NewYork e la California prima di imbarcarsi come fiociniere su una baleniera e infine proporsi come guardiano del Faro di Aspinwall, vicino all’istmo di Panama. E per avvalorare la sua richiesta, l’anziano avventuriero confessa al Console degli StatiUniti designato a individuare il nuovo guardiano:“… sono molto stanco, esausto, ne ho passate tante … questo posto è uno di quelli che più ardentemente ho desiderato … sono vecchio, ho bisogno di pace, di dire a me stesso qui finalmente potrai restare, questo è il tuo porto …”.

« torna indietro

Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top