Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PRODOTTI COSMETICI E LABORATORIO DI GALENICA - MODULO LABORATORIO DI GALENICA

A.A. CFU
2014/2015 6
Docente Email Ricevimento studenti
Massimo Frongia

Assegnato al Corso di Studio

Farmacia (LM-13)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Acquisizione delle nozioni teoriche e delle operazioni pratiche relative alla preparazione e dispensazione del farmaco galenico e del prodotto erboristico galenico.

Programma

PARTE GENERALE

Farmacopea Ufficiale Italiana, Europea e dei Paesi UE, contenutii e validità
Definizione di Laboratorio Galenico
Il personale
Regole generali di produzione
Regole specifiche di produzione galenica:
N.B.P. (Norme di Buona Preparazione)
Procedure "Integrali" e "Semplificate"
Art. 37 del R.D. 30 settembre 1938, n. 1706
D.M. 18 Novembre 2003
D.M. 22 Giugno 2005
Legge 94/98 "Di Bella"
Tabella n°8 "Dosi Massime"
Interazioni chimico-fisiche
Farmaco orfano
Preparazioni magistrali
Preparazioni Officinali
Normativa prodotti erboristici
Differenze tra produzione e dispensazione
Scelta di una formulazione officinale
Responsabilità sulla resa commerciale
ISO - the International Organization for Standardization, principi generali
NBP - Norme di Buona Preparazione in Farmacia
SAQ - Sistema di Assicurazione di Qualità
Obiettivi e pianificazione
Responsabilità
Regole comportamentali
Documentazione e archivio
Igiene e pulizia dei locali
Vestizione e lavaggio mani
Acquisto e stoccaggio merce
Modalità di valutazione di un fornitore
Procedure di allestimento delle preparazioni
Foglio di lavoro
Qualità delle materie prime
Droghe ed estratti vegetali: requisiti
Controllo ricetta
Operazioni di preparazione
Stabilità dei preparati
Controlli (attrezzature, sostanze, prodotto finito)
Tariffazione, confezionamento ed etichettatura

 

TEORIA E PRATICA DI PREPARAZIONI GALENICHE

Soluzioni, sciroppi, emulsioni, sospensioni, polveri multi-dose e mono-dose, capsule, preparazioni semisolide per uso cutaneo (unguenti, creme, gel, paste), supposte, ovuli.

Eventuali Propedeuticità

Chimica farmaceutica e tossicologica I; Firma di frequenza Analisi dei medicinali II

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni teoriche frontali, lezioni teorico-pratiche in laboratorio.

Obblighi

Ai fini di acquisire la firma di frequenza, è necessario frequentare tutte le esercitazioni di laboratorio.
Obbligatoria la frequenza durante la prima settimana di lezioni
Altamente consigliata la frequenza alle lezioni frontali

Testi di studio

Ragazzi E. - Galenica pratica - Ed. Libreria Cortina
Minghetti P. - Legislazione Farmaceutica - CEA Edizioni
Bettiol F. - Manuale delle preparazioni galeniche - Ed. Tecniche Nuove

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 24/06/2015


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top