Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITà MOTORIE

A.A. CFU
2007/2008 3
Docente Email Ricevimento studenti
Ario Federici

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è volto a fare acquisire adeguate conoscenze e competenze in ambito motorio per i processi di maturazione e apprendimento ed una armonica crescita psico-fisica dell’individuo

Programma

- Codice di Etica sportiva: Fair play, sport ed educazione : valori senza frontiere. - Educazione alla salute; corpo, movimento e sport nella scuola primaria - Corpo e movimento, metodi e tecniche: il ruolo dell’attività motoria nello sviluppo della personalità - I pre-requisiti strutturali e funzionali del movimento, ontogenesi del movimento - Metodi e tecniche per la strutturazione dello schema corporeo - Strutturazione spazio – temporale, equilibrio, controllo posturale, lateralità - Coordinazione dinamica generale e intersegmentaria - Il gioco – sport e l’infanzia, diritti e doveri; l’avviamento alla pratica sportiva multilaterale - Il fenomeno del Droup – out e l’abbandono sportivo precoce - La sindrome ipocinetica, fattori comportamentali e ambientali - Metodi e tecniche di prevenzione degli infortuni nella pratica motoria a scuola, a casa, nel tempo libero e nello sport per l’infanzia - La scuola all’aperto, l’assistenza, la prevenzione e la sicurezza in ambiente naturale - Attività motoria ed acquisizione di concetti spaziali e geometrici - Il contributo dell’educazione motoria nei progetti scolastici per l’infanzia (aspetti interdisciplinari; l’educazione alla salute e alimentare, l’educazione interculturale, ambientale, stradale ed alla legalità) - Espressività corporea e comunicazione non verbale - Programmazione e proposte operative di unità didattiche ed unità di apprendimento nella scuola

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Testi di studio

A. Federici, Attività motoria in ambiente naturale, Ed. Montefeltro, Urbino A. Federici, Raccolta bibliografica (a cura di) – Copisteria Asterisco - Urbino

M.Valentini, S.Castriconi, L'altro linguaggio. Unità di apprendimento per la Scuola Primaria sul corpo che comunica, Margiacchi-Galeno Editrice, Perugia, 2007

Modalità di
accertamento

Esame scritto e orale

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

Durante il corso verranno dati ulteriori riferimenti e approfondimenti bibliografici specifici.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 16/07/2007


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top