Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


RELAZIONI INTERNAZIONALI
INTERNATIONAL RELATIONSHIP

A.A. CFU
2020/2021 6
Docente Email Ricevimento studenti
Fabio Turato Contattabile per posta elettronica

Assegnato al Corso di Studio

Scienze Politiche, Economiche e del Governo (L-36)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

La Politica comparata è lo studio della politica all'interno degli Stati. Dove la politica è inserita in un contesto di ordine (lo Stato sovrano). Per questo motivo si distingue dall'altra tradizionale sotto disciplina della Scienza politica che sono le Relazioni internazionali, interessata invece alla politica tra gli Stati e dove il principio d'ordine non esiste (la società internazionale anarchica). La prima indaga la politica in contesti domestici stabili, mentre la seconda in contesti extra domestici instabili. Tradizionalmente, la Politica comparata indaga l'ordine (perché garantito dalla sovranità dello Stato), mentre le Relazioni internazionali indagano il disordine (esito dell'anarchia delle relazioni fra Stati). E' ancora plausibile una distinzione simile ai tempi della globalizzazione? Il corso mira a finalizzarne i principi teorici e metodologici. Al fine di attualizzare il quadro teorico generale sarà analizzato il quadro poltico dei principali paesi europei e delle crisi internazionali più rilevanti (Africa, Medio oriente), con particolare attenezione alle attività didattiche in modalità Blended learning.

Programma

Insieme ai testi previsti dal programma del corso di Relazioni internazionali, spunti di riflessione, informazioni ed approfondimenti sono raccolti nella modalità didattica Blended learning. Gli argomenti trattati presenteranno quattro aree tematiche generali:

1. Comparazione. Saranno analizzati in chiave comparata i sistemi politici dei paesi occidentali e il loro irradiamento internazionale (principlamente Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti)

2. Mutamento. Il corso analizzerà i mutamenti nei rapporti tra i principali stakeholders internazionali con particolare attenzione alla situazione italiana (soprattutto Unione europea, Nazioni unite, G7, G20, Gruppo Visegrad, EFTA, Corporations, Istituti bancari, con riferimenti ad accordi economici internazionali: NAFTA, TTIP, TPP)

3. Consenso e campagne elettorali. Particolare attenzione verrà posta ai temi internazionali ed alle modalità organizzative delle campagne elettorali in alcuni paesi (principalmente Francia, Regno Unito, Stati Uniti) e particolare attenzione alla Germania. Con alcuni riferimenti ai paesi dell'Europa orientale (Romania, Polonia, Ungheria) e balcanica (Albania, Kosovo, Serbia, Macedonia).

4. Mass media. Sarà nifine analizzato il ruolo di old e new media nel veicolare le notizie internazionali e il rapporto tra opinione pubblica e politica estera

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Gli studenti avranno a disposizione alcune chiavi di lettura utilizzabili in maniera personale per comprendere risorse e criticità del sistema politico internazionale e di quello mediatico. Con particolare attenzione, saranno analizzati in forma comparata i riflessi della crisi dei partiti tradizionali sulle forme internazionali di populismo. Il risultato atteso è fornire agli studenti gli strumenti per interpretare meglio i linguaggi dei mass media nella politica estera al fine di rafforzarne conoscenza e capacità di comprensione all'interno di un quadro poltico internazionale sempre più mediatizzato. Al fine di migliorare l'autonomia di giudizio e le abilità comunicative degli studenti, è posta attenzione particolare alla discussione in classe ed alla modalità didattica in Blended learning, unita a seminari di approfondimento su temi suggeriti dagli stessi studenti. L'analisi delle evoluzioni più recenti del quadro geopolitico internazionale permetterà di attualizzare teorie e metodi appresi durante il corso. Oltre alle conoscenze di base della politica internazionale, gli studenti conosceranno le principali regole della comunicazione politica applicata ai contesti globali, con particolare attenzione all'impostazione delle campagne elettorali nelle elezioni politiche.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Attività seminariali in aula con gli studenti, presentazione di novità editoriali, conferenze


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione e discussione in classe

Obblighi

Frequenza minima dei 3/4 delle lezioni

Testi di studio

S. Fabbrini, Politica comparata. Introduzione alle democrazie contemporanee, Bari, Laterza, 2018; ISBN:9788842085195

F. Turato, La Germania populista. Voto e protesta di Alternative für Deutschland, Novi Ligure, Edizioni Epokè, 2019; ISBN:9788899647988

Modalità di
accertamento

Esame orale. L'esame si prefigge di accertare la capacità di comprensione di concetti e conoscenze legate a situazioni e rappresentazioni affrontate durante il corso, rintracciabili anche nei testi e nel materiale di studio in Blended learning. Attraverso la descrizione di esempi saranno inoltre accertate conoscenze e capacità di comprensione applicate a situazioni geopolitiche conosciute. Saranno infine accertate conoscenze e competenze per affrontare situazioni complesse, generate dall'evolvere di un quadro politico internazionale precedentemente inedito.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

S. Fabbrini, Politica comparata. Introduzione alle democrazie contemporanee, Bari, Laterza, 2018; ISBN:9788842085195

F. Turato, La Germania populista. Voto e protesta di Alternative für Deutschland, Novi Ligure, Edizioni Epokè, 2019; ISBN:9788899647988

P. Isernia e F. Longo, (a cura di), La politica estera italiana nel nuovo millennio, Bologna, il Mulino, 2019; ISBN:9788815280930

Modalità di
accertamento

Esame orale.  L'esame si prefigge di accertare la capacità di comprensione di concetti e conoscenze legate a situazioni e rappresentazioni rintracciabili nei testi e nel materiale di studio in Blended learning. Attraverso la descrizione di esempi saranno inoltre accertate conoscenze e capacità di comprensione applicate a situazioni geopolitiche conosciute. Saranno infine accertate conoscenze e competenze per affrontare situazioni complesse, generate dall'evolvere di un quadro politico internazionale precedentemente inedito.

Note

The student can request to sit the final exam in German with an alternative bibliography

L'esame e la bibliografia potranno essere in lingua tedesca su richiesta dello studente

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 08/07/2020


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top