Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ECONOMIA REGIONALE
REGIONAL ECONOMICS

A.A. CFU
2020/2021 8
Docente Email Ricevimento studenti
Elena Paglialunga Per appuntamento via e-mail e al termine delle lezioni.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Economia e Management (L-18)
Curriculum: AMMINISTRAZIONE D'IMPRESA E PROFESSIONE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti i concetti teorici fondamentali dell'economia regionale, della crescita regionale e della localizzazione delle attività produttive. Affronta successivamente il problema dello sviluppo su scala locale, i distretti industriali, le connessioni tra il decentramento produttivo e lo sviluppo territoriale e l’analisi dell’interazione spaziale. I problemi dell'integrazione economica e dello sviluppo regionale vengono infine considerati nell'ambito del processo di globalizzazione dell'economia e dei mercati. Vengono indagati i nessi esistenti tra l'integrazione globale e le tendenze alla regionalizzazione. Al centro di questa analisi viene posto il problema della competitività tra aree e l'evoluzione delle regole del gioco in un'economia globale.

Programma

Analisi dei processi localizzativi

Teorie della crescita regionale

Teorie dello sviluppo locale

Modelli economici regionali

Sviluppo economico e analisi delle politiche regionali

Analisi dell’interazione spaziale

Nota: il programma potrebbe subire alcune variazioni, si invitano gli studenti a consultare periodicamente la pagina del corso

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding): lo studente acquisirà le conoscenze relative alle teorie della crescita regionale e dello sviluppo locale, alle scelte di localizzazione delle imprese e alle economie derivanti dall’agglomerazione delle attività economiche in ambito industriali, regionale ed urbano.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): lo studente acquisirà gli strumenti teorici ed empirici per comprendere le dinamiche dei sistemi economici locali e regionali, i fattori che influenzano le scelte localizzative delle attività economiche e l'evoluzione delle attività economiche sul territorio. L'approccio facilita la comprensione dei temi trattati anche tramite lezioni frontali svolte con il supporto dati e statistiche che possano aiutare a comprendere meglio i fenomeni economici studiati.

Autonomia di giudizio (making judgements): lo studente svilupperà la capacità critica per valutare il funzionamento dei mercati nei diversi ambiti regionali, il ruolo della dimensione spaziale, della disponibilità delle risorse naturali, del capitale fisico, sociale e umano, dell’innovazione tecnologica, dei fattori di localizzazione, della struttura spaziale delle attività produttive e degli insediamenti urbani nei processi di crescita economica dei territori.

Abilità comunicative (communication skills): lo studente imparerà a comunicare adeguatamente le proprie conoscenze e i principali risultati della ricerca nel campo, in forma scritta e orale, anche con l'ausilio di relazioni, grafici e strumenti analitici. La possibilità di svolgere lavori di gruppo e approfondimenti su specifiche tematiche consente l'acquisizione delle abilità descritte.

Capacità di apprendimento (learning skills): lo studente apprenderà il funzionamento dei modelli economici per l’analisi dell'economia regionale e della localizzazione delle attività produttive.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il corso si compone di lezioni frontali ed eventuali seminari. Il manuale di riferimento sarà integrato da slide e materiale integrativo.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

Si consiglia la frequenza costante in aula.

Testi di studio

Roberta Capello - "Economia Regionale" - edizioni Il Mulino. [testo obbligatorio; capitoli indicati nelle slides del corso]

Materiale integrativo disponibile sulla piattaforma blended learning.

Modalità di
accertamento

Lo svolgimento dell’esame di Economia Regionale è basato su una prova scritta.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Stesse modalità degli studenti frequentanti. É consigliabile contattare il docente nelle ore di ricevimento per eventuali chiarimenti inerenti gli argomenti oggetto di studio.

Testi di studio

Stesso programma degli studenti frequentanti.

Modalità di
accertamento

Stesse modalità degli studenti frequentanti.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 29/03/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top