Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ANALISI DEI FARMACI II
DRUG ANALYSIS II

A.A. CFU
2022/2023 4
Docente Email Ricevimento studenti
Gianfranco Favi Ogni giorno, dal lunedì al venerdì, previo appuntamento telefonico (0722 303444) o mail
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (LM-13)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si prefigge di fornire competenza e padronanza, teorica e pratica, nell’analisi quali-quantitativa di sostanze di origine organica di interesse farmaceutico, iscritte e non, nella Farmacopea Ufficiale (F.U.)

Programma

- Solubilità, processo di dissoluzione, tipi di solventi, relazioni struttura-solubilità, saggi di solubilità, pKa, solubilità in ambiente acquoso al variare del pH
- Determinazione di alcune costanti chimico-fisiche: punto di fusione, punto di ebollizione, punto di fusione in miscela
- Analisi elementare qualitativa (C, H, N, S, P, X)
- Analisi di riconoscimento di sali metallici di acidi organici
- Saggi di carattere generale e riconoscimento dei gruppi funzionali
- Identificazione sistematica di una sostanza organica incognita
- Saggi di riconoscimento e di purezza delle principali strutture farmaceutiche secondo le monografie della F.U. ed E.P.
 

Eventuali Propedeuticità

Per frequentare il laboratorio di Analisi dei Farmaci II è necessario aver superato l’esame di Chimica Generale ed Inorganica ed aver frequentato il laboratorio di Analisi dei Farmaci I

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

D1- CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE- Apprendimento delle tecniche qualitative tradizionali in chimica organica/inorganica; capacità di comprendere le più recenti tecniche strumentali di analisi qualitativa organica applicate a sostanze appartenenti alla Farmacopea Ufficiale. Tali abilità verranno valutate attraverso le prove incognite.
D2-CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE- Capacità di applicazione delle tecniche analitiche qualitative strumentali e non per l’analisi di composti incogniti appartenenti alla Farmacopea Ufficiale. Tali abilità verranno valutate attraverso le prove incognite. 
D3-AUTONOMIA DI GIUDIZIO- Acquisizione della capacità di giudizio per intraprendere analisi di sostanze incognite (F.U.) in modo autonomo ed indipendente. Tali abilità verranno valutate sia durante il corso che durante le prove incognite.
D4-ABILITA' COMUNICATIVE- Sviluppo delle abilità di comunicazione adatte alla presentazione dei dati raccolti durante le analisi di sostanze incognite. Capacità di relazionare i risultati in maniera analitica e sintetica. Capacità di descrivere i principi ed i concetti appresi durante il corso attraverso un linguaggio appropriato e con esempi opportuni. Tali abilità verranno valutate sia durante il corso che durante le prove pratiche incognite.
D5-CAPACITA' DI APPRENDIMENTO- Lo studente, alla fine del corso, dovrà aver sviluppato una buona autonomia sia per lo svolgimento di analisi qualitative di sostanze incognite organiche/inorganiche sia per l’aggiornamento delle proprie conoscenze attraverso lo studio della letteratura, banche dati, ecc.. Queste abilità, per quanto possibile, verranno stimolate dal docente sia durante il corso che durante le prove pratiche incognite.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso prevede:

- lezioni frontali - lezioni partecipate di laboratorio individuali/gruppo

Didattica innovativa

La modalità didattica di laboratorio verrà arricchita con esercitazioni, test ed approfondimenti, individuali e di gruppo.

Obblighi

La frequenza alle esercitazioni di laboratorio è obbligatoria. Per poter accedere al laboratorio è necessario aver superato l’esame di Chimica Generale ed Inorganica ed aver frequentato il corso di Analisi dei Farmaci I

Testi di studio

- A. Carta, M. G. Mamolo, F. Novelli, S. Piras, Analisi Farmaceutica Qualitativa (Analisi qualitativa organica ed inorganica non strumentale), EdiSES Ed.
- Farmacopea Ufficiale Italiana X Ed.

Modalità di
accertamento

Valutazione delle relazioni sulle prove incognite.
I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso 3 prove che prevedono la determinazione delle sostanze incognite assegnate. Il tempo a disposizione per ciascuna prova è di 4 ore. La valutazione delle suddette prove avrà carattere formativo al fine di testare la padronanza delle conoscenze e le competenze relative all’applicazione dell'analisi qualitativa su sostanze di origine organica di interesse farmaceutico e alla presentazione dei dati raccolti durante le stesse.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 14/11/2022


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2023 © Tutti i diritti sono riservati

Top