Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELLA FORMAZIONE

A.A. CFU
2007/2008 4
Docente Email Ricevimento studenti
Antonella Cagnolati
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di analizzare i modelli culturali che stanno alla base dell’elaborazione di una formazione edificata in larga misura su stereotipi negativi miranti alla “demonizzazione” del corpo femminile. Utilizzando trasversalmente discipline quali l’antropologia, la filosofia, la fisiologia, la storia della religione, si cercherà di rintracciare la genesi del concetto di negatività del corpo femminile per dare spazio alla costruzione di percorsi formativi che tendono non a progettare un’identità consapevole bensì ad elaborare le nozioni di controllo, disciplinamento, sottomissione ed obbedienza. Obiettivo prioritario è la decodificazione della “lunga durata” di stereotipi negativi e la sottolineatura di quanto la cultura folclorica abbia tramandato nei secoli una visione negativa della donna, partendo dalla sua fisiologia ritenuta mancante rispetto al modello maschile considerato paradigmatico e perfetto. Sarà rivolto uno sguardo approfondito al Novecento per sottolineare le dinamiche di riappropriazione del corpo da parte delle donne.

Programma

Il programma sarà suddiviso in due parti distinte

Prima parte: i fondamenti teorici
Enucleazione degli elementi di base.
Categorie ontologiche relative al corpo.
Le categorie di negatività, inferiorità, impurità elaborate nella cultura occidentale.
Excursus storico.

Seconda parte: corpo e formazione
Scienze umane e fenomenologia del corpo
Il rapporto tra corpo femminile e formazione
Percorsi formativi impliciti ed espliciti.
Corpo e controllo sociale attraverso la formazione di genere.
I modelli culturali

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale, utilizzo di moduli tematici in Power Point

Obblighi

presentazione di una tesina scritta come sommario del corso (4-5 cartelle in formato word) da inviare via mail alla docente prima di sostenere l’esame.

Testi di studio

Appunti delle lezioni del corso A. Giallongo, Il corpo e la paideia, Edizioni Goliardiche, Bagnaria Arsa (Ud), 2004. A. Cagnolati, Tra negazione e soggettività. Per una rilettura del corpo femminile nella storia, Guerini, Milano, 2007.

Modalità di
accertamento

Esame orale (che partirà dalla discussione della tesina)

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 12/07/2007


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top