Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELL'EDUCAZIONE

A.A. CFU
2008/2009 10
Docente Email Ricevimento studenti
Angela Giallongo Mercoledì dalle ore 13 alle 14 presso l’Istituto “P. Salvucci” (via Bramante 16)

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende fornire nella parte generale alcuni strumenti concettuali basilari per la comprensione del dibattito sulle emozioni nella storia della civiltà occidentale; nella parte monografica, dopo l'approccio con le più interessanti metodologie critiche scaturite da una solida tradizioni di studi, verranno analizzate le pratiche educative formali ed informali ereditate dalle società pre-moderne. Il corso si propone di approfondire il rapporto tra processi emotivi e comportamenti sociali. Durante le lezioni sarà messa in evidenza l'importanza del dibattito sulle emozioni nelle nuove professioni educative.

Programma

 Profilo storico delle idee e delle ricerche scientifiche che hanno assegnato alle emozioni una funzione formativa. Particolare attenzione sarà data al ruolo dei linguaggi non-verbali. Il tema dello sguardo come espressione emotiva verrà affrontato anche attraverso la lettura e il commento a pagine scelte di alcune opere significative dei periodi trattati.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla Storia dell'educazione lo studente dovrà mostrare il possesso:
- della padronanza delle conoscenze di base;
- della comprensione dei concetti fondamentali della disciplina;
- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare secondo la logica della disciplina.

Attività di Supporto

Lezioni integrative


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale. L'esposizione critica delle teorie sulle emozioni sarà integrata da attività seminariali. La documentazione sarà consegnata in fotocopia agli studenti e alle studentesse. Le date degli incontri saranno esposte nella bacheca dell'Istituto "P. Salvucci" .

Obblighi

è richiesta una ragionevole padronanza delle più importanti teorie pedagogiche dall'età classica ai giorni nostri e una certa familiarità con l'individuazione delle fonti utili alla storia delle emozioni.

Testi di studio

K.Oatley, Breve storia delle emozioni, Il Mulino, Bologna 2007;
A.Giallongo, Frammenti di storia. Tra genere ed educazione, , Guerini ,Milano 2008.
A.Giallongo, L'avventura dello sguardo. Educazione e comunicazione visiva nel Medioevo, Dedalo, Bari 1995.
A.Giallongo, Il corpo e la paidèia, Edizioni Goliardiche, Trieste 2005 o G.Peota, La passeggiata. Un'arte del vivere nel XVIII secolo e dintorni, Edizioni Goliardiche, 2004.

Modalità di
accertamento

la verifica prevede una prova orale. Il colloquio è sostituibile in parte con l'attiva partecipazione agli incontri di laboratorio, interni al corso, e con la valutazione della tesina svolta nei gruppi di studio.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 10/07/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top