Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA ARABA ( MODULO I E MODULO II)

A.A. CFU
2006/2007 12
Docente Email Ricevimento studenti
Roberta Denaro venerdi dalle 13 alle 14

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso suddiviso in due moduli, offre nel primo modulo un primo approccio alla lingua araba, presentata agli studenti nella sua forma standard (lingua letteraria moderna). A tale scopo è proposto un percorso introduttivo sulle basilari nozioni fonetiche, morfologiche e sintattiche della lingua, sperimentato e verificato attraverso esercitazioni regolari e progressive con il docente e con il lettore. Nel secondo modulo il corso integra e prosegue il primo modulo, e ha l’obiettivo di portare lo studente a un livello di conoscenza elementare della lingua rendendolo capace di esprimersi oralmente e per iscritto in situazioni comunicative semplici, relative a bisogni immediati, e avviandolo alla lettura di testi semplificati

Programma

PROGRAMMA 1 modulo: I. Profilo socio-linguistico della lingua araba I.1 caratteri generali dell?arabo: cenni comparativi su una tipologia linguistica I.2 sviluppo storico della lingua 1.3 la diglossia nel mondo arabo contemporaneo II. Grammatica elementare (parte prima) II.1 scrittura e lettura II.2 flessione del nome e dell?aggettivo: determinazione/indeterminazione, stato di annessione, frase nominale II.3 i generi e l?accordo II.4 i numeri: singolare, plurale (sano), duale II.5 la flessione pronominale PROGRAMMA 2 Modulo: I.Grammatica elementare (parte seconda) I.1 il plurale fratto 1.2 il verbo trilittero regolare: tempi e aspetti II.3 i modi (morfologia e sintassi elementari) II.4 forme derivate del verbo trilittero regolare (cenni) II.5 i numerali

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche
lezioni frontali, laboratorio linguistico, esercitazioni con il docente e con il lettore
Obblighi
verifiche con il docente sull'apprendimento
Testi di studio
TESTI DI RIFERIMENTO 1 modulo: L. Veccia Vaglieri L., Grammatica teorico-pratica della lingua araba, vol. I, Istituto per l?Oriente Roma 1937 G. Garbini, O. Durand, Introduzione alle lingue semitiche, Paideia, Brescia 1994 (lettura consigliata) N. Anghelescu, Linguaggio e cultura nella civilt? araba, Zamorani ed., Torino 1993 (lettura consigliata) Voce ?arabiyya? in Encyclop?die de l?Islam, 2 ed., Brill, Leiden 1958- TESTI DI RIFERIMENTO 2 modulo: L. Veccia Vaglieri, Grammatica teorico-pratica della lingua araba, vol. I, Istituto per l?Oriente Roma 1937 Manca, Grammatica teorico-pratica di arabo letterario moderno, Associazione nazionale di amicizia e cooperazione italo-araba, Roma 1988. E. Baldissera, Dizionario compatto italiano- arabo arabo-italiano, Zanichelli Bologna 1994
Modalità di
accertamento
esame scritto e orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche
didattica on line
Obblighi
contatti con il docente
Testi di studio
TESTI DI RIFERIMENTO 1 modulo: L. Veccia Vaglieri L., Grammatica teorico-pratica della lingua araba, vol. I, Istituto per l’Oriente Roma 1937 G. Garbini, O. Durand, Introduzione alle lingue semitiche, Paideia, Brescia 1994 (lettura consigliata) N. Anghelescu, Linguaggio e cultura nella civiltà araba, Zamorani ed., Torino 1993 (lettura consigliata) Voce “arabiyya” in Encyclopédie de l’Islam, 2 ed., Brill, Leiden 1958- TESTI DI RIFERIMENTO 2 modulo: L. Veccia Vaglieri, Grammatica teorico-pratica della lingua araba, vol. I, Istituto per l’Oriente Roma 1937 Manca, Grammatica teorico-pratica di arabo letterario moderno, Associazione nazionale di amicizia e cooperazione italo-araba, Roma 1988. E. Baldissera, Dizionario compatto italiano- arabo arabo-italiano, Zanichelli Bologna 1994
Modalità di
accertamento
esame scritto e orale
« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top