Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO PROCESSUALE PENALE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

A.A. CFU
2008/2009 6
Docente Email Ricevimento studenti
Michele Ambrosini

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire gli elementi fondamentali della procedura penale con particolare riferimento a modelli processuali speciali in relazione ai reati commessi in violazione della sicurezza sul lavoro.

Programma

A) Le origini del processo - Il fenomeno processuale attraverso i tempi - Sistemi processuali - Caratteristiche essenziali dei vari processi - Processi e procedimenti - Rapporto giuridico processuale e situazioni soggettive - Concetto di azione - Il principio dispositivo del processo - Contraddittorio: contraddittorio preventivo e contraddittorio differito - Soggetti processuali - Atti processuali - Varie specie di invalidità - Prove e giudizio - Provvedimenti cautelari - Sentenza e motivazione - Concetto e tipi di impugnazione - Giudicato ed esecuzione.B) Le origini del processo penale - I sistemi processuali penali - le ragioni di una scelta - Il processo penale dell'Italia unificata - Il passaggio dal codice del 1930 a quello del 1989 - la tipologia del processo penale dopo la riforma - La struttura del processo - I principi fondamentali del processo - La giurisdizione e l'azione penale - I soggetti del processo - Gli atti processuali e la loro validità - Il regime delle prove - Le misure cautelari - la fase delle indagini - I giudizi speciali - Le impugnazioni - la cosa giudicata e l'esecuzione.Il corso, dopo un'introduzione sulla parte generale, di cui alla lettera a), sarà dedicato particolarmente allo studio del processo penale vigente. L'approfondimento dei temi relativi allo svolgimento del processo, più specificatamente ai rapporti con la sicurezza sul lavoro, avverrà nell'ambito del corso anche attraverso incontri con operatori del settore, esercitazioni e visite guidate in Uffici Giudiziari, AUSL ed Aziende.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale - Seminari - Corsi pratici con visura fascicoli, processi e visite uffici giudiziari.

Testi di studio

TESTI CONSIGLIATIA) Pisani - Molari - Perchinunno - Corso, Manuale di procedura penale, Bologna, Monduzzi ed., ult. ed aggiornata;oppureB) Lozzi, Lezioni di procedura penale, Torino, Giappichelli, ultima ed.;oppureC) Delfino Siracusano Manuale di Procedura Penale Giuffrè Milano 2004 LETTURE CONSIGLIATE- Pansini; L'illusione accusatoria, Napoli, Esi, 1997;- Fazzalari, Istituzione di Diritto Processuale, Padova - CEDAM - ult. Ed.Eventuale lettura di M. Ambrosini, Indagini in tema dei reati derivanti dalla violazione di norme in tema di sicurezza sul lavoro”, in corso di stampa.

Si consiglia la conoscenza del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (Gazzetta Ufficiale 30 aprile 2008 n. 101, supplemento ordinario).

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Lezione frontale - Seminari - Corsi pratici con visura fascicoli, processi e visite uffici giudiziari.

Testi di studio

TESTI CONSIGLIATIA) Pisani - Molari - Perchinunno - Corso, Manuale di procedura penale, Bologna, Monduzzi ed., ult. ed aggiornata;oppureB) Lozzi, Lezioni di procedura penale, Torino, Giappichelli, ultima ed.;oppureC) Delfino Siracusano Manuale di Procedura Penale Giuffrè Milano 2004 LETTURE CONSIGLIATE- Pansini; L'illusione accusatoria, Napoli, Esi, 1997;- Fazzalari, Istituzione di Diritto Processuale, Padova - CEDAM - ult. Ed.Eventuale lettura di M. Ambrosini, Indagini in tema dei reati derivanti dalla violazione di norme in tema di sicurezza sul lavoro”, in corso di stampa.

Si consiglia la conoscenza del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (Gazzetta Ufficiale 30 aprile 2008 n. 101, supplemento ordinario).

Modalità di
accertamento

Esame orale

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 16/07/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top