Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


A.A. Classe Sede
2009/2010 classe 57/S, delle lauree specialistiche in programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali

Obiettivi formativi

Obiettivo formativo del corso è la preparazione di laureati specialisti con un’elevata capacità di analisi e interpretazione dei fenomeni sociali e dei problemi sociali ad essi connessi. Un’avanzata conoscenza nel campo delle discipline economico-statistiche, giuridiche e politologiche, nonché dell’antropologia, e della psicologia sociale completano il profilo formativo. Per raggiungere questi obiettivi formativi, i laureati specialisti dovranno acquisire le competenze necessarie per la progettazione, l’organizzazione, la gestione e valutazione di interventi, di servizi e di politiche sociali nei vari settori (lavoro, sanità, famiglia, immigrazione, esclusione sociale e povertà, prevenzione del disagio, promozione delle pari opportunità) nel quadro generale, sociale e legislativo, delle politiche di welfare. I laureati specialisti dovranno essere capaci di operare con un elevato grado di autonomia e di svolgere funzioni di coordinamento degli interventi e di direzione di strutture, servizi, dipartimenti e aree di elevata complessità nell’ambito delle politiche sociali e capacità di dirigere il lavoro di gruppo, promuovendo varie forme di cooperazione nelle e tra le strutture di servizio alla persona. Essi dovranno acquisire competenze idonee all’ideazione e allo sviluppo di attività di co-progettazione e negoziazione con attori sociali portatori di bisogni e problemi, allo scopo di individuare risposte e di attivare risorse adeguate per fronteggiare emergenze e problemi sociali e perseguire il benessere sociale.

I laureati GEPSS andranno a svolgere attività professionali con funzioni di elevata responsabilità e autonomia in organizzazioni, pubbliche e private, operanti nel campo delle politiche e dei servizi di welfare, dello sviluppo comunitario, dell’attività cooperativa. Svolgeranno, inoltre, attività di ricerca sociale e di progettazione delle politiche e dei servizi nell’ambito dei servizi sociali, socio-sanitari e di terzo settore, nonché di valutazione dell’impatto sociale degli interventi nel campo del lavoro sociale. Attività di direzione, quali il coordinamento di gruppi di lavoro, la responsabilità di strutture, la supervisione professionale, completano le prospettive occupazionali.

Il Corso di Laurea organizza le proprie attività formative attraverso: 1) insegnamenti indirizzati all'acquisizione di competenze avanzate nelle teorie e nei metodi del servizio sociale, nella sociologia, nelle politiche socio-assistenziali e dell'organizzazione e gestione dei servizi sociali alla persona; 2)insegnamenti indirizzati alla conoscenza dei diversi sistemi di welfare, anche comparativamente a livello europeo, nonché conoscenze approfondite sul terzo e quarto settore e alle relazioni tra organizzazione non-profit e servizi socio-sanitari; 3) attività esterne come tirocini formativi presso ammiistrazioni e strutture di servizio, anche estere (nel quadro degli accordi internazionali). A partire dall'a.a. 2006-2007, le attività formative potranno essere seguite anche online. Per dettagli si veda il sito del Corso di Laurea GEPSS.

La laurea specialistica si consegue con l’acquisizione dei crediti formativi previsti dal presente ordinamento e con il superamento della prova finale. La prova finale consiste in un elaborato scritto di carattere originale attraverso il quale il candidato dovrà dimostrare di aver acquisito la capacità di: 1) individuare interrogativi scientificamente rilevanti attorno a uno specifico fenomeno sociale, formulando un piano di studi del fenomeno indagato rigoroso e coerente; 2) ricorrere ai metodi e alle tecniche più appropriati per l’analisi del fenomeno indagato, collocando i risultati del proprio lavoro di ricerca all’interno di adeguate riflessioni teoriche; 3) programmare, progettare, organizzare e gestire interventi di servizi e politiche sociali, nonché di valutarne l’esito.

La laurea specialistica nella classe 57/S è condizione per l’accesso alla sezione A dell’Albo professionale degli Assistenti sociali. Dal mese di giugno è attivo un servizio di consulenza per la valutazione preventiva dei titoli di ingresso e per l'elaborazione del piano di studi. Per le informazioni sulle date e gli orari di accesso al servizio, rivolgersi alla Manager didattica del Corso di laurea (Dott.ssa Angela Genova).


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top