Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA RUSSA I
RUSSIAN LANGUAGE I

Peculiarità dello stile pubblicistico della lingua russa
Linguistic features of the publication style of the Russian Language

A.A. CFU
2021/2022 9
Docente Email Ricevimento studenti
Antonella Cavazza Su appuntamento da concordare tramite mail.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento parzialmente in lingua straniera
La didattica è svolta parzialmente in lingua italiana e parzialmente in lingua straniera. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue Moderne e Interculturalità (LM-37)
Curriculum: DIDATTICA E RICERCA
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso affronterà lo studio delle peculiarità linguistiche dello stile pubblicistico al fine di preparare lo studente alla lettura e alla traduzione di testi rappresentativi di alcune tipologie testuali della pubblicistica russa.

Programma

I. Gli stili funzionali della lingua russa.
1. Lo stile pubblicistico.
2. Specificità grammaticali e sintattiche.
3. I mezzi espressivi
II. Alcuni generi dello stile pubblicistico:
1. La nota informativa 
2. Il reportage
3. L'intervista 

4. L’articolo

5. feuilleton

III I sistemi di traslitterazione 

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente dimostra  di essere in grado di leggere, di comprendere e di tradurre autonomamente dal russo all’italiano le seguenti tipologie testuali: la nota informativa, l’intervista, il reportage, l’articolo e il feuilleton.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente sa riconoscere le peculiarità linguistiche e stilistiche dei generi propri dello stile pubblicistico, vale a dire dei generi informativi, analitici e pubblicistico-letterari. Le informazioni di carattere teorico sui generi propri dello stile funzionale in questione verranno assimilate tramite esercizi di analisi del testo e di traduzione dal russo all’italiano in presenza e online.

Autonomia di giudizio: a fine corso, lo studente mostra di possedere capacità critiche per valutare sia sul piano linguistico che stilistico singole tipologie testuali; sa affrontare i problemi che si pongono nella traduzione dal russo all’italiano dei seguenti testi: la nota informativa , l’intervista, il reportage, l’articolo e feuilleton. Sa formulare ipotesi di soluzioni ai problemi rilevati nelle esercitazioni in presenza e online. Tale obiettivo sarà perseguito nella fase di discussione e di valutazione delle traduzioni messe a punto dagli studenti sia in presenza che online. 

Abilità comunicative: a fine corso, lo studente  sa  analizzare svariate tipologie testuali, utilizzando in russo anche la microlingua scientifico-professionale dell’ambito pubblicistico; sa affrontare i problemi che si pongono nella traduzione dal russo all’italiano di alcune tipologie testuali rappresentative della pubblicistica russa.

Capacità di apprendere:  gli studenti acquisiscono gli strumenti teorici e pratici di base per affrontare studi e ricerche sulla pubblicistica russa.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali; lezioni interattive.

Testi di studio

Derjagina, S.I., V gazetach piščut ..., Russkij jazyk, Moskva, 2000, pp. 155-171; 179-181; 198-199; 227-272.

Kim, M.N. Pak, E., E., Žanry pečatnych i elektronnych SMI, Piter, Sankt-Peterburg, 2020, pp. 8-9; 147-150; 166-173; 226.

Mazzitelli, G., Ancora sul problema della traslitterazione dei caratteri cirillici, in “Bollettino AIB”, ISSN 1121-1490, vol.48, n.4 (dic. 2008), pp. 343-346.

Solganik, G. Ja., Tolkovyj slovar’: jazyk gazety, radio, televidenija: okolo 10000 slov i vyraženij, Izdatel’stvo “Astrel’”, Moskva, 2008.

Modalità di
accertamento

Esame orale, esame scritto e accertamento linguistico.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze metalinguistiche e le abilità linguistiche in lingua russa riguardante il livello di riferimento. In particolare si verificheranno le abilità scritte (33% del voto) e le abilità orali (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche ("corso monografico") è scritto (tempo a disposizione: 45 minuti). Esso consta di un test di 30 domande (risposta multipla) in russo, che mira a verificare soprattutto le conoscenze acquisite e la capacità di comprensione applicata. Per la verifica del corso monografico non è ammesso l’uso di dizionari. I criteri di valutazione per questo test sono: 

- la pertinenza e la correttezza delle risposte in rapporto ai contenuti del programma,

- la conoscenza del metalinguaggio.

Si supera la prova del “corso monografico” con punteggio non inferiore a 18/30.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Derjagina, S.I., V gazetach piščut ..., Russkij jazyk, Moskva, 2000, pp. 155-171; 179-181; 198-199; 227-272.

Kim, M.N. Pak, E., E., Žanry pečatnych i elektronnych SMI, Piter, Sankt-Peterburg, 2020, pp. 8-9; 147-150; 166-173; 226.

Mazzitelli, G., Ancora sul problema della traslitterazione dei caratteri cirillici, in “Bollettino AIB”, ISSN 1121-1490, vol.48, n.4 (dic. 2008), pp. 343-346.

Solganik, G. Ja., Tolkovyj slovar’: jazyk gazety, radio, televidenija: okolo 10000 slov i vyraženij, Izdatel’stvo “Astrel’”, Moskva, 2008.

Modalità di
accertamento

Esame orale, esame scritto e accertamento linguistico.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze metalinguistiche e le abilità linguistiche in lingua russa riguardante il livello di riferimento. In particolare si verificheranno le abilità scritte (33% del voto) e le abilità orali (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche ("corso monografico") è scritto (tempo a disposizione: 45 minuti). Esso consta di un test di 30 domande (risposta multipla) in russo, che mira a verificare soprattutto le conoscenze acquisite e la capacità di comprensione applicata. Per la verifica del corso monografico non è ammesso l’uso di dizionari. I criteri di valutazione per questo test sono: 

- la pertinenza e la correttezza delle risposte in rapporto ai contenuti del programma,

- la conoscenza del metalinguaggio.

Si supera la prova del “corso monografico” con punteggio non inferiore a 18/30.

Note

Gli studenti, che non possono seguire le lezioni, sono pregati di contattare l'insegnante all'inizio o alla fine del corso. 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 02/11/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top