Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo



Due incontri per ricordare Sergio Guerra: giovedì 25 marzo ore 18 + Martedì 30 marzo alle ore 21

pubblicato il giorno 25/03/2021

 

Giovedì 25 marzo, alle ore 18, sulla pagina facebook della casa editrice Aras di Fano (https://www.facebook.com/edizioniaras) le curatrici Alessandra Calanchi e Ya-fang Chang presentano il volume Cultura Futura. Saggi di Sergio Guerra 2003-2020, edizione Aras 2021. Intervengono le prof.sse Anna Maria Medici (Università di Urbino) e Daniela Guardamagna (Università di Roma 2 Tor Vergata). Il volume raccoglie gran parte della produzione saggistica di Sergio Guerra, studioso di teoria postcoloniale e studi culturali, icona della docenza pop nel senso più profondo del termine. Il volume va ad aggiungersi ai due libri pubblicati da Aras, Figli della diaspora. Romanzo e multiculturalità nella Gran Bretagna contemporanea (2014) e Il potere della cultura: origini, evoluzione e diffusione dei (British) cultural studies (2017), completando la trilogia ideale che Guerra stava scrivendo.

Da Mike Leigh a Timothy Mo, da Sherlock Holmes a Blair fino alla Brexit, lo sguardo lucido dell’autore indaga e problematizza personaggi, movimenti e tendenze del nostro tempo, restituendoci una realtà poliedrica e polifonica che non cede mai allo stereotipo o al pregiudizio. Cultura futura è una promessa per le nuove generazioni, ed è anche un ponte ideale fra il Fondo Sergio Guerra, cioè la biblioteca donata dagli eredi all’Università, e la Summer School in Studi Culturali, che da quest’anno porta il suo nome e che è l’espressione più tangibile della sua metodologia di studio e di ricerca.

Martedì 30 marzo alle ore 21, sulla pagina facebook di Ventura Edizioni (https://www.facebook.com/Venturaedizioni) e anche su Youtu.be, Alessandra Calanchi e Roberto Vecchiarelli presentano il romanzo di Sergio Guerra "Non doveva essere amoreDa Pesaro a Melbourne via Los Angeles". Scritto in inglese di ritorno dall’Australia e ora tradotto in italiano da Alessandra Calanchi per l’editrice Ventura di Senigallia, il romanzo narra la “vita avventurosa e sorniona di un musicista e intellettuale pesarese con cittadinanza australiana”. Nel volume è stato inserito anche il manoscritto originale dell’autore. Esiste anche una versione in ebook, solo in inglese, per gli amici di tutto il mondo.

I due eventi testimoniano la vitalità di uno studioso poliedrico, dalla mente aperta e dal grande cuore. Sulle note della sua chitarra ripercorreremo i passaggi principali sia della sua vita sia dei suoi studi, cercando di ritrovare nelle sue parole la sua grande saggezza, la sua empatia, la sua lucidità ideologica la sua umanità.

 

https://www.uniurb.it/comunicati/33543

 




 

 

« torna indietro


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top