Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA RUSSA II
RUSSIAN LANGUAGE II

Morfologia del sostantivo russo
Morphology of the Russian Noun

A.A. CFU
2021/2022 9
Docente Email Ricevimento studenti
Antonella Cavazza  Su appuntamento da concordare tramite mail

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: LETTERARIO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso, incentrato sullo studio della morfologia del sostantivo (Livello TBU/A2). Esso si prefigge di offrire allo studente il quadro teorico di riferimento dei principali sistemi di declinazioni del sostantivo russo, esaminando via via le funzioni dei casi senza le preposizioni e dei casi con le preposizioni. Il corso dedicherà uno spazio congruo anche alla formazione delle parole, analizzando, in particolare, i principali suffissi che vengono utilizzati nella formazione dei sostantivi.

Programma

Programma

I. Il sostantivo

Le categorie grammaticali del sostantivo

Il genere dei sostantivi

I tre tipi di declinazione (singolare e plurale)

II. Uso dei casi senza le preposizioni

Il nominativo

Il genitivo

Il dativo

L’accusativo

Lo strumentale

III. Uso dei casi con le preposizioni

Il genitivo

Il dativo

L’accusativo

Lo strumentale

Il prepositivo

Formazione delle parole

I. Formazione dei sostantivi

Suffissi che servono a formare i sostantivi che indicano persone, mestieri e professioni

Suffissi che servono a formare i nomi astratti

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenze e capacità di comprensione: Gli studenti acquisiranno delle nozioni basilari sulla morfologia del sostantivo russo: le declinazioni della lingua russa, i significati dei suffissi che interagiscono nella formazione del sostantivo; i significati dei casi senza e con le preposizioni (livello TBU/A2).

Conoscenze e capacità di comprensione applicate: Gli studenti impareranno a compiere l’analisi morfologica di un sostantivo, a declinare correttamente i sostantivi al singolare e plurale, ad utilizzare i sostantivi nella proposizione semplice senza le preposizioni e con le preposizioni (livello TBU/A2).

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali; lezioni interattive.

Testi di studio

Jakobson, R., K obsčšemu ucheniju o padežhe, in Jakobson, R., Izbrannye raboty po lingvistike, sostovlenie i obshchaja redakcija A. Zveginceva; predislovie V. Ivanova, [s.l.] 1998, pp. 133-175 oppure Jakobson, R., Contribution to the General Theory of Case: General Meanings of the Russian Cases, in Russian and Slavic Grammar. Studies 1931-1981, Berlin, Mouton, 1984, pp. 59-103.

Kasatkin L., Krysin L., Zhivov V., Il russo, Scandicci (Firenze) 1995, pp. 109.

Pul’kina, I.M., Breve prontuario della grammatica russa, «Lingua russa», Mosca, 1990, pp. 20-139; 271-280.

Russkaja Grammatika, pod red. N.Ju. Švedovoj i V.V. Lopatina, «Russkij jazyk», Moskva, 1990, 2-e izdanie, ispravlennoe, pp. 165-166.

Modalità di
accertamento

Esame orale, esame scritto e accertamento linguistico.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze metalinguistiche e le abilità linguistiche riguardante il livello di riferimento. In particolare, si verificheranno le abilità scritte (33% del voto) e le abilità orali (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche ("corso monografico") è scritto (tempo a disposizione: 45 minuti). Esso consta di un test di 30 domande (risposta multipla) in italiano, che mira a verificare soprattutto le conoscenze acquisite e la capacità di comprensione applicata. Per la verifica del corso monografico non è ammesso l’uso di dizionari. I criteri di valutazione per questo test sono: 

- la pertinenza e la correttezza delle risposte in rapporto ai contenuti del programma

- la capacità di applicare le conoscenze a casi specifici

- la capacità di riflettere criticamente su concetti e processi 

- conoscenza del matalinguaggio

Si supera la prova del “corso monografico” con punteggio non inferiore a 18/30.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Jakobson, R., K obsčšemu ucheniju o padežhe, in Jakobson, R., Izbrannye raboty po lingvistike, sostovlenie i obshchaja redakcija A. Zveginceva; predislovie V. Ivanova, [s.l.] 1998, pp. 133-175 oppure Jakobson, R., Contribution to the General Theory of Case: General Meanings of the Russian Cases, in Russian and Slavic Grammar. Studies 1931-1981, Berlin, Mouton, 1984, pp. 59-103.

Kasatkin L., Krysin L., Zhivov V., Il russo, Scandicci (Firenze) 1995, pp. 109.

Pul’kina, I.M., Breve prontuario della grammatica russa, «Lingua russa», Mosca, 1990, pp. 20-139; 271-280.

Russkaja Grammatika, pod red. N.Ju. Švedovoj i V.V. Lopatina, «Russkij jazyk», Moskva, 1990, 2-e izdanie, ispravlennoe, pp. 165-166.

Modalità di
accertamento

Esame orale, esame scritto e accertamento linguistico.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze metalinguistiche e le abilità linguistiche riguardante il livello di riferimento. In particolare, si verificheranno le abilità scritte (33% del voto) e le abilità orali (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche ("corso monografico") è scritto (tempo a disposizione: 45 minuti). Esso consta di un test di 30 domande (risposta multipla) in italiano, che mira a verificare soprattutto le conoscenze acquisite e la capacità di comprensione applicata. Per la verifica del corso monografico non è ammesso l’uso di dizionari. I criteri di valutazione per questo test sono: 

- la pertinenza e la correttezza delle risposte in rapporto ai contenuti del programma

- la capacità di applicare le conoscenze a casi specifici

- la capacità di riflettere criticamente su concetti e processi 

- conoscenza del matalinguaggio

Si supera la prova del “corso monografico” con punteggio non inferiore a 18/30.

Note

Gli studenti non frequentanti pertanto sono invitati a contattare il docente entro la fine del corso.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 05/10/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top