Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


FISIOLOGIA II

A.A. CFU
2011/2012 8
Docente Email Ricevimento studenti
Patrizia Ambrogini Dal lunedì al venerdì previo appuntamento (0722/304292)

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire conoscenze relative alle modalità di funzionamento di alcuni organi del corpo umano e dei meccanismi generali di controllo del loro funzionamento integrato in condizioni normali.

Programma

Controllo centrale dell'omeostasi: 1. concetto di omeostasi, sistemi di controllo fisiologici a feedback; 2. ipotalamo: afferenze, efferenze, funzioni; 3. sistema nervoso autonomo: organizzazione anatomofunzionale del sistema nervoso simpatico, parasimpatico ed enterico, neurotrasmettitori del sistema nervoso autonomo, funzioni integrate; 4. sistemi neuroendocrini: neuroipofisi, asse ipotalamo-ipofisi-ghiandola (o tessuto) bersaglio e sua regolazione; 5. termoregolazione: temperatura corporea nell'Uomo, meccanismi di termogenesi e di termodispersione, flusso ematico cutaneo, meccanismo centrale della termoregolazione, ipotermia, termoregolazione durante l'esercizio fisico, colpo di calore, febbre.

Sistema cardiovascolare: 1. anatomia funzionale del cuore; 2. attività elettrica delle cellule cardiache: potenziale d'azione, velocità di conduzione nelle fibre cardiache; elettrocardiogramma; 3. proprietà fondamentali dell'attività cardiaca e loro regolazione: cronotropismo, batmotropismo, dromotropismo, inotropismo; 4. attività meccanica del cuore: cellule muscolari cardiache: accoppiamento eccitazione-contrazione, relazione tensione-lunghezze; ciclo cardiaco: diastole, presistole, sistole, funzione delle valvole, pressione e volume del sangue; toni cardiaci; polso arterioso, polso venoso; gittata cardiaca e sua regolazione; 5. cicolazione del sangue: schema generale della circolazione, caratteristiche isto-funzionali dei vasi; sistema arterioso: elasticità delle arterie, pressione arteriosa e sua regolazione; microcircolazione: organizzazione morfofunzionale, scambi microvascolari, regolazione della microcircolazione; sistema venoso: organizzazione morfofunzionale, meccanismo del ritorno venoso.

Sistema gastrointestinale: 1. motilità: cellule muscolari lisce, attività elettrica e meccanica, movimenti di rimescolamento e peristalsi, masticazione, deglutizione, motilità esofagea, motilità gastrica, motilità dell'intestino tenue e del crasso, defecazione; 2. funzioni secretorie: secrezione salivare, secrezione gastrica, secrezione pancreatica, secrezione biliare, secrezione intestinale; 3. digestione e assorbimento; 4. regolazione nervosa e ormonale della funzione digestiva.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

 Lezioni frontali

Testi di studio

In alternativa:

- Berne & Levy, Fisiologia, CEA, 2010

- D'Angelo e Peres, Fisiologia, edi-ermes, 2011

- Vander, Fisiologia, CEA, 2011

- Silverthorn, Fisiologia umana, CEA, 2010

- Sherwood, Fisiologia umana, Zanichelli, 2008

Modalità di
accertamento

Esame scritto/orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità di
accertamento
« torna indietro Ultimo aggiornamento: 04/10/2011


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top