Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO TRIBUTARIO II

A.A. CFU
2012/2013 8
Docente Email Ricevimento studenti
Thomas Tassani Pubblicato ed aggiornato sul sito www.tributariourbino.it

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di esaminare in modo approfondito le problematiche relative alla applicazione dei principali tributi alle attività produttive, in primo luogo di impresa. Lo studio avrà un taglio fortemente applicativo, con l'obiettivo di rendere ancora più solide e più orientate alla attività professionale e imprenditoriale le conoscenze già in possesso degli studenti.

Programma

1. Fiscalità diretta e indiretta nelle attività di impresa e professionali
1.1. Caratteri strutturali delle imposte sui redditi, I.v.a. ed altre imposte indirette
2. Le scelte di localizzazione di impresa e società ed effetti fiscali
3. Gestione di attività ed imprese ed effetti fiscali
4. I conferimenti ed i rapporti soci-società
5. La circolazione delle partecipazioni societarie
6. Le operazioni straordinarie di impresa
7. I regimi opzionali: consolidato e trasparenza
8. La cessazione di impresa e società
9. I rapporti con l'estero (ambito UE e Paesi terzi)
10. L'accertamento dei redditi e degli atti di impresa e professionali
11. La fase della riscossione
12. Profili di tutela dinanzia alle Commissioni Tributarie 

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

  • Conoscenza e capacità di comprensione: conoscenza della disciplina della nuova imposta sul reddito delle società;
  • Conoscenza e capacità di comprensione applicate: capacità di applicare le conoscenze acquisite e di comprendere e risolvere i problemi relativi al calcolo dell'imposta sul reddito delle società; 
  • Autonomia di giudizio: capacità di collegare in schemi integrati e unitari le conoscenze acquisite durante il corso e di confrontarsi con problematiche complesse in modo autonomo e con una propria capacità di giudizio; 
  • Abilità comunicative: acquisire una capacità di comunicazione chiara ed efficace, grazie ad una buona padronanza del lessico relativo ai temi trattati durante il corso;
  • Capacità di apprendere: acquisire una buona capacità di apprendimento che consenta di affrontare anche autonomamente lo studio dei temi del diritto tributario e della tassazione dei redditi d'impresa.
  • Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Lezioni frontali. Gli studenti frequentanti avranno la possibilità di preparare tesine, concordate con il docente.

    Testi di studio

    - G. Falsitta, Manuale di diritto tributario, parte speciale, Cedam, ultima edizione.

    Gli studenti frequentanti avranno la possibilità di preparare l'esame su materiale didattico integrativo, messo a disposizione dal docente.

    Nella preparazione dell’esame è indispensabile l’ausilio di una raccolta di legislazione aggiornata.

    Modalità di
    accertamento

    Esame orale

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 09/08/2012


    Condividi


    Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

    Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Performance della pagina

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2021 © Tutti i diritti sono riservati

    Top