Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LEGISLAZIONE DEI BENI CULTURALI

A.A. CFU
2012/2013 6
Docente Email Ricevimento studenti
Carlo Magnani

Assegnato al Corso di Studio

Storia dell’arte (95/S)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso vuole introdurre lo studente di un corso umanistico ad un primo confronto con il diritto. Il profilo di tale incontro sarà duplice. Da un lato, infatti, si presterà attenzione al dato normativo costituito dalle fonti del diritto sui beni culturali. Dall'altro, poi, si cercheranno di offrire spunti per un inquadramento costituzionale del fenomeno della cultura nelle varie sfaccettuature e nei vari significati che può assumere per l'ordinamento giuridico.

 

Programma

Arte e costituzione. Le libertà culturali e il diritto. La libertà dell'arte e della scienza. I beni culturali: fonti del diritto, evoluzione del concetto, la disciplina giuridica. Governo e sistema delle competenze territoriali sulle attività e sui beni culturali. Il paesaggio.Diritto e cultura: il valore dei simboli per i principi supremi dell'ordinamento costituzionale.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente dovrà possedere quelle nozioni che lo rendano in grado di conoscere i principali istituti giuridici dell'ordinamento dell'arte e della cultura.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

Studio dei testi indicati.

Testi di studio

Testi di studio

 

- M. Ainis, M. Fiorillo, L'ordinamento della cultura, Giuffrè, Milano, II edizione, 2008.

- G. Zagrebelsky, Simboli al potere, Einaudi, Torino, 2012.

 

 

Testi normativi di riferimento:

 

-Costituzione della Repubblica italiana 

-Codice dei beni culturali e del Paesaggio  D.lgs. 22 gennaio 2004, n 42 e successive modificazioni 

-D.lgs 20 ottobre 1998 n 368 ( istituzione del Ministero per i beni e le Attività per i i beni e le attività culturali).

Le suddette normative sono scaricabili da internet.

 

 

 

Modalità di
accertamento

Esame orale.

 

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Esame orale. 

Obblighi

Studio testi indicati.

Testi di studio

Testi di studio

 

- C. Barbati, M. Cammelli, G. Sciullo, Diritto e gestione dei beni culturali, Il Mulino, Bologna, 2006 (tutto tranne Cap. VIII).

- G. Zagrebelsky, Simboli al potere, Einaudi, Torino, 2012.

 

 

Testi normativi di riferimento:

 

-Costituzione della Repubblica italiana 

-Codice dei beni culturali e del Paesaggio  D.lgs. 22 gennaio 2004, n 42 e successive modificazioni 

-D.lgs 20 ottobre 1998 n 368 ( istituzione del Ministero per i beni e le Attività per i i beni e le attività culturali).

Le suddette normative sono scaricabili da internet.

Modalità di
accertamento

 

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 19/10/2012


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top