Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELL'ARTE MEDIOEVALE III

A.A. CFU
2012/2013 12
Docente Email Ricevimento studenti
Grazia Maria Fachechi giovedì ore 12-13 durante il periodo delle lezioni; in date prefissate fuori da tale periodo; per i laureandi su appuntamento.

Assegnato al Corso di Studio

Storia dell'Arte (LM-89) Letteratura, Lingua e Cultura Italiana (LM-14)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato alla comprensione dell'uso dei colori nell'arte del periodo medievale, dal punto di vista tecnico e dal punto di vista simbolico, con particolare attenzione ai capolavori del periodo gotico in Europa e ai grandi artisti quali Giotto e Giovanni Pisano.

Programma

PRIMA PARTE

1) I colori nel Medioevo: tecnica e simbologia

2) La policromia nei capolavori del periodo gotico in Europa 

SECONDA PARTE

3) Giotto

4) Giovanni Pisano 

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali. 

Testi di studio

Oltre ai contenuti delle lezioni gli studenti dovranno conoscere alcuni testi specifici che saranno indicati al termine del corso. 

Gli studenti che non hanno sostenuto nei precedenti percorsi di studio alcun esame di "Storia dell'arte medievale", dovranno sostituire questi testi con il manuale:

-G. Vora, G. Fiaccadori, A. Negri, A. Nova, I luoghi dell'arte. Storia, opere, percorsi, Milano, Electa-Bruno Mondadori, 2002 (vol. 1, Dalle origini all'antichità cristiana, pp. 301-345; vol. 2, Dall'età longobarda al Gotico; vol. 3, Dal Gotico internazionale alla Maniera moderna, pp. 10-49).

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Gli studenti non frequentanti dovranno conoscere i seguenti testi:

PRIMA PARTE

1. E. Billi, I colori del Medioevo nei restauri dell'Ottocento francese: studi sulla policromia della scultura, Firenze, Edifir Edizioni, 2010

2. P.A. Andreuccetti, La policromia nella scultura lapidea in Toscana tra XIII e XV secolo, Firenze, Polistampa, 2008, pp. 15-192

SECONDA PARTE

3. S. Romano, La O di Giotto, Milano, Electa, 2008

4. R.P. Novello, Giovanni Pisano. Il pergamo di Pisa, Modena, Franco Cosimo Panini, 2006

Gli studenti non frequentanti che non hanno mai sostenuto nei loro precedenti percorsi di studio un esame di "Storia dell'arte medievale" devono sostituire i testi ai punti 3 e 4 con il manuale:

-G. Vora, G. Fiaccadori, A. Negri, A. Nova, I luoghi dell'arte. Storia, opere, percorsi, Milano, Electa-Bruno Mondadori, 2002 (vol. 1, Dalle origini all'antichità cristiana, pp. 301-345; vol. 2, Dall'età longobarda al Gotico; vol. 3, Dal Gotico internazionale alla Maniera moderna, pp. 10-49).

Modalità di
accertamento

Esame orale

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 22/09/2012


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top