Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LETTERATURA GRECA

A.A. CFU
2014/2015 12
Docente Email Ricevimento studenti
Liana Lomiento lunedì, martedì, mercoledì, dopo le lezioni

Assegnato al Corso di Studio

Lettere classiche e moderne (LM-14 / LM-15)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende riflettere su alcuni aspetti del concetto di "legge" nel pensiero greco dall'età classica fino alla riflessione socratico-platonica.

La prima parte del corso si concentrerà sulla lettura critica dell'Antigone di Sofocle, una tragedia nella quale il concetto di "legge" è oggetto di una profonda riflessione nel contrasto che emerge tra legge orale e tradizionale aristocratica e legge scritta della polis democratica.

Nella seconda parte sarà affrontata la lettura del Critone, un dialogo socratico nel quale è affrontato il problema etico dell'obbedienza alle Leggi e della loro giustizia.

La finalità vuol essere quella di illustrare - con l'esempio concreto della vicenda del concetto di "legge", che giocò un ruolo importante nell'etica e nella politica dei Greci, alcuni aspetti metodologici dell'indagine storica e di storia del pensiero e della mentalità.

Programma

Il programma prevede la lettura in lingua originale, la traduzione, l'eventuale lettura metrica e il commento, dell' Antigone di Sofocle e del Critone di Platone. Eventuali altri testi di supporto saranno letti, sempre in lingua originale, durante le lezioni.

Eventuali Propedeuticità

E' assolutamente necessaria una solida conoscenza della lingua greca.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Dal punto di vista delle informazioni ottenute, lo studente acquisirà una approfondita conoscenza di una nozione etica e politica di valore centrale nella storia della mentalità greca antica, e ciò avrà una importante ricaduta sulla sua capacità di affrontare in maniera rigorosa la lettura delle fonti (letterarie, storiografiche, filosofiche ecc.) che provengono da quella civiltà.

Dal punto di vista della formazione, approfondirà la propria consapevolezza di specifici aspetti metodologici caratterizzanti l'indagine di tipo storico.

Attività di Supporto

Il corso potrà essere, eventualmente, integrato da seminari e conferenze di argomento pertinente o affine.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

E' fortemente consigliata l'assidua frequenza delle lezioni.

Lo studente è tenuto alla lettura integrale di tutti i testi, in versi e in prosa, letti a lezione. che dovrà tradurre e commentare secondo le linee indicate nel corso delle lezioni.

E' tenuto, infine, a mostrare una conoscenza della letteratura greca con attenzione particolare alle parti (autori, periodi) trattate a lezione.

Testi di studio

Lo studente è tenuto:

1. alla lettura di tutti i testi, in versi e in prosa, affrontati nel corso delle lezioni;

in particolare è tenuto:

2. alla lettura dell'Antigone di Sofocle; edizione consigliata: Sophoclis Fabulae, edd. H. Lloyd-Jones et N.G. Wilson, Oxonii 1990. Ulteriori edizioni saranno eventualmente indicate nel corso delle lezioni;

3. alla lettura del dialogo platonico Critone; edizione consigliata: Platonis Opera, recognovit Ioannes Burnet, tomus I, Oxonii 1903 (1985). Ulteriori edizioni saranno eventualmente indicate nel corso delle lezioni;

4. alla lettura di un manuale di letteratura greca relativamente a tutti gli autori trattati a lezione;

5. alla lettura del volume Giovanni Cerri, Legislazione orale e tragedia greca, Liguori Editore, Napoli, 1979;

6.  ulteriori letture integrative saranno indicate nel corso delle lezioni.

I testi indicati saranno disponibili presso la Biblioteca del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche, in Via S. Andrea, 34 - 61029 Urbino ovvero forniti dal docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Lo studente è tenuto:

1. alla lettura dell'Antigone di Sofocle; edizione consigliata: Sophoclis Fabulae, edd. H. Lloyd-Jones et N.G. Wilson, Oxonii 1990;

2. alla lettura del dialogo platonico Critone; edizione consigliata: Platonis Opera, recognovit Ioannes Burnet, tomus I, Oxonii 1903 (1985);

3. alla lettura di un manuale di letteratura greca relativamente a tutti gli autori trattati a lezione;

4. alla lettura del volume Giovanni Cerri, Legislazione orale e tragedia greca, Liguori Editore, Napoli, 1979;

5.  ulteriori letture integrative saranno concordate con il docente almeno due mesi prima della data d'esame.

I testi indicati saranno disponibili presso la Biblioteca del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche, in Via S. Andrea, 34 - 61029 Urbino ovvero forniti dal docente.

Testi di studio

Lo studente è tenuto:

1. alla lettura dell'Antigone di Sofocle; edizione consigliata: Sophoclis Fabulae, edd. H. Lloyd-Jones et N.G. Wilson, Oxonii 1990;

2. alla lettura del dialogo platonico Critone; edizione consigliata: Platonis Opera, recognovit Ioannes Burnet, tomus I, Oxonii 1903 (1985);

3. alla lettura di un manuale di letteratura greca relativamente a tutti gli autori trattati a lezione;

4. alla lettura del volume Giovanni Cerri, Legislazione orale e tragedia greca, Liguori Editore, Napoli, 1979;

5.  ulteriori letture integrative saranno concordate con il docente almeno due mesi prima della data d'esame.

I testi indicati saranno disponibili presso la Biblioteca del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche, in Via S. Andrea, 34 - 61029 Urbino ovvero forniti dal docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 12/07/2014


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top