Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DEI PROCESSI SOCIO-CULTURALI CONTEMPORANEI

A.A. CFU
2014/2015 8
Docente Email Ricevimento studenti
Amoreno Martellini

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende dare agli studenti strumenti critici e scientifici per affrontare l'argomento oggetto del corso, per riflettere sui mutamenti e sulle costruzioni culturali inodtti dai conflitti e sulle risposte teoriche e pratiche messe in campo dalla cultura pacifista. 

 

 

 

 

 

Programma

Il corso si articola in tre fasi, per offrire una lettura del problema su più livelli. La prima fase affronterà il problema dal punto di vista diacronico, attraverso le varie fasi del XX secolo (dalla prima guerra mondiale alle guerre contemporanee, si prenderanno in esame le pedagogie militariste e le risposte ad esse, dalle prime forme di antimilitarismo al pacifismo nonviolento e all'obiezione di coscienza). Il secondo blocco rifletterà sulle istituzioni e i soggetti coinvolti (si analizzerà il ruolo della scuola, degli intellettuali, della donna ecc. difronte al problema della guerra e della pace). La terza fase analizzerà le forme espressive e le forme della comunicazione e il loro modo di raccontare la guerra e la pace (la canzone, il cinema, i mass media).

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza dei dati di fondo dell'argomento trattato;

Capacità di comprensione e di analisi critica di testi specialistici;

Autonomia di giudizio sulle vicende storiche e sociali contemporanee;

Capacità di consultazione degli strumenti dell'analisi storica e delle fonti storiche

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale

 

 

 

 

Obblighi

 

Testi di studio

G. L. Mosse, Le guerre mondiali. Dalla tragedia al mito del soldato caduto, Laterza

(o in alternativa A. Gibelli, Il popolo bambino, Einaudi;

A. Gibelli, La Grande guerra. Storie di gente comune, Laterza, 2014)

N. Labanca, Guerre contemporanee. Dal 1945 ad oggi, Giunti

(o in alternativa J. Sémelin, Purificare e distruggere. Usi politici dei massacri e dei genocidi, Einaudi)

A. Martellini, Fiori nei cannoni. Nonviolenza e antimiltarismo nell'Italia del Novecento, Donzelli

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Non sono previste variazioni rispetto agli studenti frequentanti. 

Obblighi

Non sono previste variazioni rispetto agli studenti frequentanti. 

Testi di studio

Non sono previste variazioni rispetto agli studenti frequentanti. Programma e testi di studio sono gli stessi degli studenti frequentanti. 

Modalità di
accertamento

Non sono previste variazioni rispetto agli studenti frequentanti. 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 29/09/2014


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top