Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


TEORIA DEI GIOCHI

A.A. CFU
2009/2010 8
Docente Email Ricevimento studenti
Marco Marini Da definire

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso di Teoria dei Giochi si propone di fornire una panoramica esauriente delle metodologie della teoria dei giochi e di alcune delle principali applicazioni alle scienze economiche, sociali e manageriali.

Programma

1.  Introduzione alla teoria dei giochi

2. Regole e rappresentazioni di un gioco

3. Strategie dominate ed equilibrio di Nash in strategie pure e miste

4. I 'raffinamenti' all'equilibrio di Nash: perfezione nei sottogiochi, trembling hand perfection e la stabilità evoluzionista.

5. Giochi ripetuti e cooperazione

6. Giochi ad informazione incompleta e l'equilibrio di Nash bayesiano

7. Giochi cooperativi: la contrattazione à la Nash, il core e la formazione   endogena delle coalizioni

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Ci si attende che gli studenti siano in grado di maneggiare adeguatamente gli strumenti di analisi illustrati in classe e di saper adottare i modelli più adatti alle varie situazioni strategiche che gli vengono proposte.

Attività di Supporto

 Presentazione di casi di studio aziendali attraverso l'uso della teoria dei giochi. Esercitazioni. Partecipazione attiva al seminario:  "Inside the Business Game: strategie manageriali e teoria dei giochi"


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e preparazione di una breve tesina scritta su temi di teoria dei giochi da concordare con il dovente. Le tesine dovranno essere presentate in classe.

Obblighi

Frequenza alle lezioni e alle esercitazioni. Partecipazione attiva al seminario:  "Inside the Business Game: strategie manageriali e teoria dei giochi" dove sarà richiesto agli studenti di presentare un proprio lavoro.

Testi di studio

Sarà reso disponibile agli studenti il materiale durante le lezion.

Testi di consultazione:

- Robert Gibbons, Teoria dei Giochi, Il Mulino, Prentice Hall International, 1992.

- Roy Gardner, Games for Business & Economics, Wiley, 1995.

Modalità di
accertamento

Prova scritta di circa 1 ora e mezza. Tesina e presentazione alla fine del corso. Partecipazione interattiva ai seminari e alle esercitazioni.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Incontri con il docente epartecipazione al seminario "Inside the Business Game: strategie manageriali e teoria dei giochi" nel maggio 2010.

Obblighi

Si richiedono alcuni brevi incontri con il docente per concordare un programma e un argomento di approfondimento per redigere una breve tesina e la partecipazione al seminario "Inside the Business Game: strategie manageriali e teoria dei giochi" alla fine del corso.

Testi di studio

Sarà reso disponibile agli studenti il materiale da scaricare dal sito.

Testi di consultazione:

Robert Gibbons, Teoria dei Giochi, Il Mulino, Prentice Hall International, 1992.

Roy Gardner, Games for Business & Economics, Wiley, 1995.

Modalità di
accertamento

Prova scritta di circa 1 ora e mezza.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 28/08/2009


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top