Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ETRUSCOLOGIA E ARCHEOLOGIA ITALICA

A.A. CFU
2009/2010 12
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Alessandra Coen Venerdì ore 10-12

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il programma intende analizzare le dinamiche  dei rapporti politici, sociali e commercialii tra le varie popolazioni del Mediterraneo antico (in particolare Etruschi, Greci e Fenici)  dall'inzio dell'età del ferro fino al primo arcaismo e le problematiche legate alla formazione e allo sviluppo dei primi centri urbani  in Etruria.

Programma

Il programma si articolerà in due parti distinte:
I Parte
La formazione e l'evoluzione dei centri urbani in Etruria ed in area centro-italica dalla prima età del ferro alle soglie dell'orientalizzante.
Il programma intende analizzare le problematiche politiche, sociali e culturali che portano alla formazione della città in Etruria e nel territorio limitrofo; la lettura del "mondo dei vivi" attraverso le testimonianze degli abitati nonché del "mondo dei morti" (le necropoli e i relativi rituali funerari).
II Parte
L'orientalizzante in ambito centro-italico: dinamiche commerciali e aspetti produttivi.
Il programma intende analizzare le dinamiche storiche e sociali che stanno alla base dello sviluppo delle produzioni artistiche in Etruria ed in Italia centrale tra Orientalizzante e primo arcaismo. Verranno presi in esame i principali contesti funerari di ambiente etrusco, laziale e, più in generale, in area centro-italica e saranno affrontate le problematiche legate alle singole produzioni artistiche inserite nel contesto più ampio delle dinamiche commerciali di ambito Mediterraneo.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza delle dinamiche economiche, sociali e politiche che stanno alla base dei rapporti tra le varie popolazioni del Mediterraneo dalla prima età del ferro al primo arcaismo (Etruschi, Greci, Fenici, etc.), la formazione delle città  e approfondimenti sulle principali produzioni artistiche e i relativi flussi commerciali.

Attività di Supporto

Visite ad alcune aree archeologiche, al Museo di Villa Giulia a Roma e al Museo Archeologico di Ancona.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali; attività seminariali  di approfondimento e visite ai monumenti

Testi di studio

I parte
- G. Bartoloni, La cultura villanoviana. All'inizio della storia etrusca, Roma, Carocci editore 2002
- G. Bartoloni, Le società dell'italia primitiva. Lo studio delle necropoli e la nascita delle aristocrazie, Roma Carocci editore 2003 (scelta di capitoli),
II parte:
- Principi etruschi tra Mediterraneo ed Europa, catalogo della mostra (Bologna 1 ottobre 2000-1 aprile 2001), Marsilio editore 2000 (articoli di B. d'Agostino, G. Colonna, M. Torelli, F. Delpino, F. Delpino-G. Bartoloni, G. Bartoloni)
- M. Martelli, I Fenici e la questione orientalizzante in Italia, in Atti del II Congresso Internazionale di studi Fenici e Punici (Roma 1987), Roma 1991, pp. 1049-1072.
- M. Martelli, Il fasto delle metropoli dell'Etruria meridionale. Importazioni, imitazioni e arte suntuaria, in M. Torelli-A.M. Sgubini Moretti, Etruschi, le antiche metropoli del Lazio (catalogo della mostra), Mondadori Electa 2008, pp. 120-139.

Altre letture saranno indicate durante il corso.

Modalità di
accertamento

Esame orale e discussione di una tesina che verrà assegnata nel corso delle lezioni.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Testi di studio

Gli stessi testi previsti per i non frequentanti con l'aggiunta di un testo specifico a seconda dell'argomento concordato per la tesina.

Modalità di
accertamento

Esame orale e discussione di una tesina concordata con il docente.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Note

La prima parte del programma, con i testi relativi, per un totale di 30 ore vale anche per gli studenti che debbano sostenere il modulo di Etruscologia e archeologia italica 2.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 24/08/2009


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top