Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA LATINA I
LATIN LANGUAGE 1

A.A. CFU
2015/2016 6
Docente Email Ricevimento studenti
Giorgia Bandini martedì e mercoledì: 9.30-10.30 (previo appuntamento via mail)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso, destinato a studenti che abbiano una conoscenza almeno elementare della lingua latina, si propone di fornire loro gli strumenti per acquisire maggiore familiarità con problemi legati alla pronuncia del latino, alle strutture morfologiche e sintattiche e agli ambiti più comuni del lessico e i meccanismi di formazione di questo.

Programma

Il programma si articola in due parti: una parte generale e un corso monografico. La parte generale è affidata all'iniziativa personale dello studente che dovrà raggiungere una buona conoscenza manualistica della propedeutica alla lingua latina. Nel corso monografico si approfondiranno le soluzioni lessicali, stilistiche e retoriche impiegate per dare voce latina alla dimensione dell'irrazionale, si commenteranno pertanto sul piano contenutistico, lessicale, linguistico e stilistico Orazio, epod. 3 e 5 e sat. 1, 8; Ovidio, fast. 5, 419-484; Apuleio, met. 2, 1-15.

Eventuali Propedeuticità

Si raccomanda agli studenti di frequentare il corso avendo già una conoscenza elementare della lingua latina.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Al termine del corso lo studente conosce la fonetica, la morfologia e la sintassi di base della lingua latina, è in grado di tradurre e di analizzare i testi proposti.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Non sono previste.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

Non sono previsti.

Testi di studio

Per gli studenti che volessero approfondire o ripassare la morfologia e la sintassi latina i testi di riferimento (non obbligatori) sono:
A. Traina - L. Pasqualini, Morfologia latina, Bologna 1980.
Dionigi- E. Riganti-L. Morisi, Il latino, Laterza, Bari 2011 oppure A. Traina- T, Bertotti, Sintassi normativa della lingua latina, Cappelli, Bologna 1993.

Testo obbligatorio: A. Traina- G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Pàtron, Bologna 2007, capp. I-VI.

Testi latini obbligatori (tali testi saranno distribuiti a lezione, in alternativa qualsiasi edizione economica va bene):
Orazio, epod. 3 e 5 e sat. 1, 8;
Ovidio, fast. 5, 419-484;
Apuleio, met. 2, 1-15.

Modalità di
accertamento

Prova orale. In sede di esame lo studente dovrà tradurre i testi proposti nel programma e rispondere a quesiti riguardanti la struttura grammaticale della lingua (fonetica, morfologia e sintassi di base) e la propedeutica a partire dai testi stessi.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio a casa.

Obblighi

Non sono previsti.

Testi di studio

Per gli studenti che volessero approfondire o ripassare la morfologia e la sintassi latina i testi di riferimento (non obbligatori) sono:
A. Traina - L. Pasqualini, Morfologia latina, Bologna 1980.
Dionigi- E. Riganti-L. Morisi, Il latino, Laterza, Bari 2011 oppure A. Traina- T, Bertotti, Sintassi normativa della lingua latina, Cappelli, Bologna 1993.

Testo da studiare obbligatorio: A. Traina-G. Bernardi Perini, Propedeutica al latino universitario, Pàtron, Bologna 2007, capp. I-VI.

Testi latini obbligatori (qualsiasi edizione economica va bene):
Orazio, epod. 3 e 5 e sat. 1, 8;
Ovidio, fast. 5, 419-484;
Apuleio, met. 2, 1-15.

Modalità di
accertamento

Prova orale. In sede di esame lo studente dovrà tradurre i testi proposti nel programma e rispondere a quesiti riguardanti la struttura grammaticale della lingua (fonetica, morfologia e sintassi di base) e la propedeutica a partire dai testi stessi.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 07/03/2016


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top