Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


GEOLOGIA TECNICA E INDAGINI E PROVE IN SITO MOD. INDAGINI E PROVE IN SITO
GEOTECHNICS AND IN SITU TESTING AND INVESTIGATION - UNIT IN SITU TESTING AND INVESTIGATION

INDAGINI E PROVE IN SITO
In situ testing and investigation

A.A. CFU
2015/2016 6
Docente Email Ricevimento studenti
Francesco Veneri Mercoledì, dalle 09.00 alle 11.00

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti la conoscenza, teorica e pratica, delle principali metodologie impiegate in sito per determinare e caratterizzare, congiuntamente con le indagini di laboratorio, le proprietà fisiche ed il comportamento meccanico dei terreni, al fine di identificare le condizioni stratigrafiche e di falda all'interno dei livelli più superficiali del sottosuolo. Questi rappresentano, infatti, l'intervallo più importante ai fini delle problematiche geologico-applicate quali, ad esempio, la progettazione di opere di ingegneria civile (opere fondali, muri di sostegno, opere stradali, invasi artificiali), la valutazione della propensione al dissesto, la stabilizzazione di versanti naturali o artificiali, la coltivazione e il ripristino di cave.
Verranno inoltre forniti gli elementi necessari all'acquisizione, elaborazione ed interpretazione di dati di terreno e di specifiche prove in sito per la caratterizzazione e classificazione geomeccanica degli ammassi rocciosi e per lo studio di rocce deboli o strutturalmente complesse.

Programma

La legislazione relativa alle indagini e prove in sito. Finalità, vantaggi e limiti delle indagini e prove in sito. Progettazione di una campagna d'indagine.
Le perforazioni come tecnica di indagine stratigrafica e di prelievo di campioni: i principali sistemi di perforazione nelle problematiche ingegneristiche e nelle indagini profonde. Classe di qualità dei campioni. Prove in foro.
Prove geotecniche in sito: prove penetrometriche statiche (CPT e CPTU) e dinamiche (DP); Standard Penetration Test (SPT); prova di carico su piastra (PLT); determinazione della densità in sito. Sistemi di controllo e monitoraggio dei versanti: inclinometri, estensimetri, fessurimetri.
Rilievo geomeccanico in ammassi rocciosi: caratterizzazione e valutazione della resistenza al taglio delle discontinuità. Analisi cinematica degli ammassi rocciosi. Metodi di classificazione dell'ammasso roccioso (Rock Mass Rating e Slope Mass Rating, Q-system) e loro utilizzo nella risoluzione di problematiche geologico-applicate. Proprietà e comportamento degli ammassi rocciosi e delle rocce deboli o strutturalmente complesse.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente dovrà raggiungere una sufficiente padronanza nella conoscenza delle principali tecniche di indagine in sito, compresa la loro pianificazione,  e delle metodologie di rilievo geomeccanico degli ammassi rocciosi. Dovrà soprattutto dimostrare di essere in grado di applicare in modo autonomo i risultati di tali prove per comprendere la natura e il comportamento dei terreni al fine di ricostruirne il modello geologico tecnico.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, visite tecniche ed escursioni sul terreno.

Testi di studio

M. Tanzini. L'indagine geotecnica. Dario Flaccovio Editore.

A. Bruschi. Meccanica delle rocce. Dario Flaccovio Editore.

Materiale di approfondimento fornito dal docente durante il corso.

Modalità di
accertamento

Esame orale, con breve relazione scritta di applicazione.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

M. Tanzini. L'indagine geotecnica. Dario Flaccovio Editore.

A. Bruschi. Meccanica delle rocce. Dario Flaccovio Editore.

Materiale di approfondimento fornito dal docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale, con breve relazione scritta di applicazione.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 16/09/2015


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top