Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SPORT E DISABILITÀ
SPORT AND DISABILITY

A.A. CFU
2017/2018 8
Docente Email Ricevimento studenti
Roberto Bensi

Assegnato al Corso di Studio

Scienze dello Sport (LM-68)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato a fornire contributi allo Studente su tutto quanto è indispensabile  sapere  per poter operare con atleti, ma anche con non atleti – interessati questi ultimi – a salvaguardare e incrementare il proprio stato di benessere psico-fisico, anche in situazione di disabilità.

Saranno trattati in modo specifico molti sport paralimpici sia in relazioni alle classificazioni degli atleti che alle problematiche tecnico-tattiche delle diverse discipline. 

Particolare riguardo verrà dato all’attività sportiva agonistica come strumento sia rieducativo che di potenziamento prestativo per le diverse situazioni di disabilità.

Saranno inoltre fornite informazioni sugli Special Olympics e sulle tecniche e regolamenti dello sport per disabili

Programma

Cenni storici
Le paralimpiadi
 Gli Special Olympics
La Federazione Italiana Sport Disabili Intellettivi e Relazionali
Aspetti della valutazione clinica dello sportivo disabile
Le valutazioni funzionali
Le classificazioni dell’OMS
Le classificazioni mediche tradizionali
•    Classificazioni ISMWSF
•    Classificazioni ISOD
•    Classificazioni CP-ISRA
•    Classificazioni IBSA
Le nuove classificazioni integrate
Aspetti dell’approccio psicologico nei confronti dell’attività sportiva del soggetto disabile
Attività sportiva per soggetti con disabilità intellettive e relazionali
• Atletica leggera
• Equitazione
• Ginnastica artistica e Ritmica
• Pallavolo

Sport Invernali e disabilità
Le Paralimpiadi moderne
• Programma estivo
• Programma invernale

Lo sport adattato: apprendimento e allenamento

Attività sportiva per soggetti con disabilità fisico-motoria:
• Atletica leggera 
• Basket in carrozzina
• Pallavolo seduti
• Rugby
• Scherma
• Tennis in carrozzina
• Tennis tavolo in carrozzina e in piedi
• Nuoto
• Sport invernali

Attività sportiva per soggetti con disabilità sensoriali
Attività motoria e sportiva degli ipovedenti
Attività motoria e sportiva dei non vedenti
•    -   Torball
•    -   Goalball
•    -   Calcio a 5
•    -   Atletica leggera
•    -   Ciclismo
•    -   Judo
•    -   Nuoto
•    -   show down
•    - baseball non vedenti
•    -   tiro con l’arco
•    -   sport invernali


Il programma Special Olympics.
Struttura
Missione,  filosofia  e principi.
•    Discipline ufficiali
•    Discipline sperimentali
•    Discipline dimostrative
 

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Al termine del corso lo studente dovrà dovrà dimostrare di:

- Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

conoscere le specialità e gli sport per soggetti disabili e comprenderne la terminologia specifica.

- Conoscenza e capacità di comprensione, applicate (applying knowledge and understanding):

Essere in grado di distinguere le differenze tecniche di ogni disciplina in relazione alla specifica classificazione degli atleti

-Autonomia di giudizio (making judgements)

Lo studente dovrà essere in grado di progettare percorsi didattici adatti alla disciplina sportiva e al titpologia didisabilità..

- Abilità comunicative (communication skills):

Lo studente dovrà possedere la capacità di comunicare in modo corretto e specifico le prorpie conoscenze sia oralmente che attraverso presentazioni multimediali.

- Capacità di apprendere (learning skills).

Lo studente dovrà essere in grado di reperire informazioni e conoscenze in modo autonomo utilizzando le pubblicazioni del settore. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, attività pratiche in palestra

Testi di studio

Bertini L., Attività sportive adattate, Calzetti Mariucci, Perugia, 2005

Modalità di
accertamento

Lo studente dovrà realizzare una resentazione in Power point o Prezi su un'attività sportiva paralimpica o adattata che dovrà illustrare in 15 minuti.
Saranno valutate le conoscenze, la capacità di reperire e utilizzare le informazioni, la progettazione personale e le capacità espressive.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 09/09/2017


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top