Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ESTETICA
AESTHETICS

A.A. CFU
2017/2018 6
Docente Email Ricevimento studenti
Graziella Travaglini

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha i seguenti obbiettivi:

1. far conoscere alcune categorie fondamentali che caratterizzano il modo in cui nel mondo greco antico si definiva il pensiero dell’arte: il concetto di mimesis, techne, mythos, kalos;

2. far acquisire una conoscenza di base del pensiero di Aristotele e una conoscenza più specifica della sua Poetica;

3. trasmettere, attraverso una interpretazione del pensiero aristotelico, che lo pone in netta discontinuità con l’apparato categoriale dell’Estetica moderna, delle conoscenze che forniscano degli strumenti critici per decostruire e ripensare a fondo le ‘evidenze’ e il modo in cui nella contemporaneità si è venuta definendo l’esperienza estetica.

Programma

Il corso si svilupperà secondo il seguente programma:

Il rapporto di discontinuità tra Poetica antica ed Estetica moderna.

I concetto di arte, techne, e di poiesis sono intrinsecamente legati, nell’orizzonte di pensiero del mondo greco antico, a quello di mimesis: questi termini verranno analizzati attraverso una lettura intertestuale delle opere aristoteliche.

La distinzione aristotelica dei saperi. La conoscenza poetica e le sue caratteristiche costitutive.

Lettura e interpretazione della Poetica di Aristotele.

Eventuali Propedeuticità

Non sono richieste propedeuticità

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione 

Alla fine del corso lo studente dovrà: possedere una conoscenza generale dei problemi teorici e delle categorie fondanti la Poetica antica; conoscere e saper interpretare alcuni testi fondamentali di Aristotele, che verranno letti durante il corso e comprendere in maniera critica problemi inerenti il divenire storico del pensiero dell'arte.

Contestualizzare argomentazioni e teorie filosofiche (in particolare in ambito poetico ed estetico); argomentare tesi filosofiche in modo appropriato e convincente; riconoscere e valorizzare tradizioni filosofiche differenti.

Autonomia di giudizio 

Lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito la capacità di elaborare criticamente le diverse posizioni filosofiche che verranno prese in esame durante il corso e di avere acquisito un’autonomia di giudizio.

Capacità di apprendimento 

Lo studente dovrà essere in grado di orientarsi in modo strutturato e con consapevolezza teorica nelle problematiche che riguardano l’ambito della Poetica e dell’Estetica.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il materiale didattico predisposto dal docente (come ad esempio diapositive, dispense, esercitazioni) e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle 


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali

Testi di studio

Aristotele, Poetica, a cura di D. Guastini, Carocci, Roma, 2010.

D. Guasini, Prima dell’estetica, Laterza, Roma-Bari, 2003.

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Aristotele, Poetica, a cura di D. Guastini, Carocci, Roma, 2010.

D. Guastini, Prima dell'estetica, Laterza, Roma-Bari, 2003. Introduzione, cap. 1 e cap. 3.

I. During, Aristotele, Mursia, Milano, 1976. Introduzione pp. 7-65.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/03/2018


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top