Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE
TOURISM BUSINESS ECONOMICS AND MANAGEMENT

A.A. CFU
2019/2020 8
Docente Email Ricevimento studenti
Mauro Dini Nel primo semestre il docente riceve su appuntamento

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Straniere (L-11)
Curriculum: LINGUISTICO AZIENDALE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso ha l’obiettivo di fornire agli studenti un quadro conoscitivo sul fenomeno turistico, che include gli aspetti macro, riferiti al contesto settoriale, territoriale e normativo, e gli aspetti micro, ovvero le scelte e le azioni di governo delle singole imprese turistiche.

Il corso è arricchito dall'analisi di alcuni casi studio e dalle testimonianze dirette di imprenditori, associazioni di categoria e stakeholders che illustreranno i fattori chiave di successo nell'attuale contesto turistico.

Programma

Prima parte

Il corso ha l’obiettivo di fornire agli studenti un quadro conoscitivo sul fenomeno turistico, che include gli aspetti macro, riferiti al contesto settoriale, territoriale e normativo, e gli aspetti micro, ovvero le scelte e le azioni di governo delle singole imprese turistiche.

Il corso è arricchito dall'analisi di alcuni casi studio e dalle testimonianze dirette di imprenditori, associazioni di categoria e stakeholders che illustreranno i fattori chiave di successo nell'attuale contesto turistico.

  • Gli eventi locali come “esperienze mediterranee”: ruolo per lo sviluppo turistico del territorio
  • Il governo sostenibile delle destinazioni turistiche
  • Collaborazione e conflitto nelle reti turistiche
  • Politiche di social media marketing nel contesto turistico
  • Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

    Gli studenti devono acquisire adeguate conoscenze e un'efficace capacità di comprensione dei sistemi turistici e dei modelli gestionali propri dell'economia e gestione dell'imprese turistiche.

    Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and  understanding).

    Gli studenti devono essere in grado di applicare le conoscenze acquisite e di comprendere e risolvere problemi riferiti a molteplici e differenti contesti che caratterizzano per loro natura i sistemi turistici locali e i numerosi stakeholders che ne fanno parte.

    Autonomia di giudizio (making judgements)

    Gli studenti devono saper utilizzare sia sul piano concettuale che su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione e con abilità discriminati i diversi contesti applicativi.

    Abilità comunicative (communication skills)

    Gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico tipico della disciplina per comunicare in modo chiaro e senza ambiguità con interlocutori specialisti (manager privati e pubblici, accademici, esperti, enti locali...) e nello stesso tempo devono saper sviluppare abilità relazionali e comunicative con soggetti non specialisti.

    Capacità di apprendimento (learning skills)

    Gli studenti devono sviluppare adeguate capacità di apprendimento che consentano loro di continuare ad approfondire in modo autonomo le principali tematiche della disciplina soprattutto nei contesti lavorativi in cui si troveranno ad operare. 

    Materiale Didattico

    Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Attività di Supporto

    Nel corso delle lezioni saranno effettuati seminari di approfondimento e alcune esercitazioni pratiche


    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Modalità didattiche

    Il corso prevede l'utilizzo di diverse modalità didattiche:

    - lezioni frontali e on-line;

    - testimonianze da parte di imprenditori, associazioni di categoria e rappresentanti di enti pubblici;

    - lavori di gruppo e redazione di casi pratici;

    - discussioni in aula.

    Testi di studio

    Testi di studio

    Materiale didattico e attività di supporto:

    Il materiale didattico messo a disposizione dal docente è reperibile, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Testi di studio consigliati:

    Marketing e management del turismo, a cura di Tonino Pencarelli, Edizioni Goliardiche, 2010. Cap. I, II, III (par. 3.1 - 3.2 - 3.3 - 3.4), IV, V, VI, VII, VIII, XIII (Moduli 3-4-5-6-7-8-9-10)

    Materiale fornito dal docente (Modulo 1 - Fenomeno turistico; Modulo 2 - Filiera e imprese turistiche; seminari)

    Modalità di
    accertamento

    I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova scritta suddivisa in due parti:

    ·  Prima parte strutturata, 24 domande a scelta multipla (ad ogni domanda è attribuito un punteggio pari a 1 per un totale di 24 punti). Obiettivo di questa parte è quello di valutare la padronanza di conoscenze di tipo dichiarativo e la capacità di comprensione di concetti e rappresentazioni.

    ·  Seconda parte non strutturata, 1 domanda aperta (alla domanda è attribuito un valore massimo di 6 punti). I criteri di valutazione della domanda è valutare:

    1.  Conoscenza dei concetti

    2.  Esercizio critico/problematizzazione

    Ciascuno dei criteri è valutato sulla base di una scala di valori/giudizi a quattro livelli.

    Il tempo a disposizione per rispondere alle domande proposte è di 45 minuti e il voto della prova scritta è espresso in trentesimi.

    Superata la prova scritta (18/30), lo studente potrà, se vuole, accedere ad una prova orale a scopo integrativo. La valutazione finale sarà composta dalla valutazione ottenuta sull'elaborato scritto corretta con la valutazione ottenuta nell'orale.

    Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

    Modalità didattiche

    Per l'anno accademico 2019/2020 il programma dei frequentanti e dei non frequentanti è il medesimo.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 06/04/2020


    Condividi


    Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

    Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Performance della pagina

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2021 © Tutti i diritti sono riservati

    Top