Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA INGLESE II
ENGLISH LANGUAGE II

English Worldwide: la lingua inglese dell'economia, della finanza e del business nei paesi anglofoni.
English Worldwide: the Language of Finance, Business and Economics in the Anglophone Countries.

A.A. CFU
2019/2020 8
Docente Email Ricevimento studenti
Federica Zullo Secondo semestre, giovedì 10.00-11.00, Palazzo Petrangolini, Scuola di Lingue e Letterature Straniere
Didattica in lingue straniere
Insegnamento interamente in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua straniera e l'esame può essere sostenuto in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Straniere (L-11)
Curriculum: LINGUISTICO AZIENDALE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende presentare agli studenti il mondo anglofono dalla prospettiva del linguaggio e della cultura economico-finanziaria, riguardante soprattutto paesi quali l'Australia, il Canada, l'India, la Nigeria e il Sud Africa,  al fine di esplorare la varietà e la specificità di questo linguaggio in relazione a diverse aree di lingua inglese. 

Gli studenti acquisiranno la capacità di leggere e analizzare testi di carattere economico con termini specifici e riguardo a precise realtà, utilizzando gli strumenti della linguistica testuale e dell'analisi del discorso. Si vedrà come i testi che trattano argomenti quali l'innovazione, le disuguaglianze economiche, le economie emergenti, la pubblicità, il marketing e l'etica dell'impresa, solo per citarne alcuni, sono strutturati secondo pratiche e strategie discorsive e linguistiche da riconoscere e indagare. 

Programma

Dopo una presentazione generale del mondo anglofono e degli aspetti socio-economici più rilevanti dei paesi considerati, si procederà alla disamina della varietà di testi da analizzare durante il corso, così come delle teorie linguistiche utilizzate a tal fine. Ad ogni area anglofona sono dedicati alcuni testi di carattere economico-finanziario, dagli articoli di quotidiani e riviste a materiale audiovisivo, siti e pagine web sugli argomenti proposti. 

Il materiale viene discusso e analizzato in classe e agli studenti viene chiesto di partecipare attivamente al fine di comprendere meglio l'applicazione pratica delle teorie linguistiche di analisi testuale. 

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Agli studenti verrà chiesto di sviluppare la capacità di effettuare analisi testuali autonome, e di acquisire conoscenze approfondite nell'ambito della linguistica testuale e del linguaggio economico. Si prevede che a fine corso gli studenti siano capaci di applicare le conoscenze e competenze analitiche acquisite a ogni tipo di testo, che sappiano dimostrare autonomia di giudizio nelle loro analisi, e che sappiano sviluppare le loro analisi in modo efficace in forma sia scritta sia orale. Più nel dettaglio:

Conoscenza e capacità di comprensione: si prevede che a fine corso gli studenti acquisiscano nozioni sulle teorie linguistiche affrontate.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: si prevede che a fine corso gli studenti siano in grado di analizzare tutti i testi affrontati durante il corso, usando le teorie di cui sopra.

Autonomia di giudizio: a fine corso, gli studenti devono essere in grado di valutare da soli le strategie analitiche più appropriate per affrontare l'analisi dei vari testi.

Abilità comunicative: a fine corso, gli studenti dovranno essere in grado di esporre i risultati delle proprie analisi in inglese scritto/orale corretto, secondo i livelli previsti, e con la giusta terminologia linguistica.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Si veda la piattaforma di blended learning.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Si vedano i libri di testo.

Obblighi

La frequenza è altamente consigliata, ai fini di una migliore comprensione dell'applicazione pratica delle teorie per l'analisi testuale.

Testi di studio

N. Fairclough, Critical Discourse Analysis, Essex, Longman, 1995 (selected chapters)

G. Bamford, R. Salvi (eds), Business Discourse. Language at Work, Roma, Aracne, 2007.

Modalità di
accertamento

Esame scritto: analisi guidata di un testo tramite domande. È consentito l'uso del dizionario monolingue. Saranno oggetto di valutazione non solo la validità in sé dell'analisi, ma anche la rilevanza degli strumenti metodologici usati (riferimenti ai testi di studio) e la capacità argomentativa in lingua inglese. In pratica, gli studenti gli studenti dovranno dimostrare conoscenze in campo linguistico, dovranno sapere applicare queste conoscenze al testo che verrà loro chiesto di analizzare, dovranno esercitare autonomia di giudizio nelle scelte analitiche e mostrare buona proprietà di linguaggio in inglese scritto, in rapporto al livello richiesto per il corso.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Si vedano i libri di testo.

Testi di studio

John E. Richardson, Analysing Newspapers, New York, Palgrave Macmillan, 2007 (selected chapters)

N. Fairclough, Critical Discourse Analysis, Essex, Longman, 1995 (selected chapters)

G. Bamford, R. Salvi (eds), Business Discourse. Language at Work, Roma, Aracne, 2007.

Modalità di
accertamento

Esame scritto: analisi guidata di un testo tramite domande. È consentito l'uso del dizionario monolingue. Saranno oggetto di valutazione non solo la validità in sé dell'analisi, ma anche la rilevanza degli strumenti metodologici usati (riferimenti ai testi di studio) e la capacità argomentativa in lingua inglese. In pratica, gli studenti gli studenti dovranno dimostrare conoscenze in campo linguistico, dovranno sapere applicare queste conoscenze al testo che verrà loro chiesto di analizzare, dovranno esercitare autonomia di giudizio nelle scelte analitiche e mostrare buona proprietà di linguaggio in inglese scritto, in rapporto al livello richiesto per il corso.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 19/02/2020


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top