Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LABORATORIO DI ANALISI DEI PROCESSI SOCIALI E COMUNICATIVI
LAB. ANALISYS OF SOCIAL AND COMMUNICATION PROCESSES

A.A. CFU
2020/2021 6
Docente Email Ricevimento studenti
Francesco Sacchetti Per un'ora al termine delle lezioni
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Informazione, Media, Pubblicità (L-20)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L'obiettivo di questo laboratorio è quello di far esperire agli studenti lo scostamento tra senso comune, punti di vista differenti dal proprio, e teorie sociali e comunicative.

Principali obiettivi:

- Fornire gli elementi di base per comprendere quale sia il punto di partenza (non neutro) con cui osserva il mondo (le varie situazioni sociali)

- Fornire gli elementi fondamentali riguardo ai processi cognitivi vengono attivati nell'approcciarsi alla realtà sociale

- Fornire gli strumenti concettuali per passare dal senso comune alla produzione di conoscenza in ambito culturale e comunicativo

Programma

"L'elaborazione della nostra esperienza si avvia mettendo in discussione ciò che è ovvio per il senso comune". Nelle sei settimane di corso si costruirà un percorso esperienziale in cui si guideranno gli studenti nel portare all'attenzione cosciente quello che Paolo Jedlowski definisce "quasi il lato ombra della cultura": il senso comune. In questo corso si vedrà poi come l'esperienza interagisce e modifica il dato per scontato e quali processi cognitivi vengono attivati nella sedimentazione della conoscenza. Il laboratorio sarà accompagnato da diversi contributi video tratti da ricerche sul campo, e sessioni di problem solving fondamentali per la comprensione delle dimensioni fondamentali del corso. I pincipali temi trattati saranno:

  • abitudine e dubbio
  • senso comune
  • certezze presunte
  • Harvey Sacks: membership categorization device
  • esperienza
  • i contesti storico culturali dell'esperienza (tradizionale-moderna-postmoderna)
  • etnocentrismo
  • ristrutturazione cognitiva

Eventuali Propedeuticità

Nessuna

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Gli studenti devono conseguire:

1. Conoscenza e comprensione

Gli studenti devono possedere
- una conoscenza teorica di base per la comprensione di processi di costruzione e attivazione del senso comune, con particolare attenzione al ruolo dell'esperienza nel modificare assetti già sedimentati.
- strumenti concettuali di base per l’analisi critica del proprio e altrui agire sociale con particolare attenzione agli aspetti culturali e comunicativi.  

Gli studenti acquisiscono queste conoscenze attraverso la frequenza delle lezioni, la partecipazione alla discussione in aula sulle tematiche affrontate a lezione, le attività laboratoriali guidate dal docente e attraverso lo studio dei testi.

2. Conoscenza e capacità di comprensione applicate 

Le conoscenze acquisite durante il corso verranno applicate all’analisi di situazioni sociali e comunicative concrete.

Gli studenti acquisiscono queste conoscenze attraverso la frequenza delle lezioni, la partecipazione alla discussione in aula sulle tematiche affrontate a lezione, e grazie alle modalità del problem solving, lavoro in piccolo gruppo, lavoro in flipped classroom, e attraverso lo studio dei testi.

3. Capacità di giudizio

Gli studenti devono essere in grado di esprimere valutazioni informate e autonome su diverse situazioni sociali e comunicative in base alle conoscenze acquisite durante il corso.

Gli studenti acquisiscono queste capacità attraverso il confronto in aula con il docente e i colleghi, durante le esercitazioni e le lezioni, lo studio individuale.

4. Abilità comunicative

Gli studenti devono possedere capacità di espressione, abilità comunicative nella lingua italiana scritta e orale, e competenze di base nel linguaggio specialistico della disciplina.

Gli studenti acquisiscono tali abilità interagendo in aula attraverso domande al docente, risposte alle sollecitazioni del docente sui temi trattati a lezione, scambi con i compagni di studio, realizzazione di brevi presentazioni in pubblico nella restituzione ai colleghi e al docente del risultato delle esercitazioni svolte in aula, redazione di brevi testi durante le esercitazioni in aula.

5. Capacità di apprendimento

Gli studenti devono conseguire capacità di apprendimento per ulteriori studi.

Gli studenti acquisiscono tali capacità attraverso la discussione in aula, l’argomentazione delle risposte alle domande del docente, il confronto con i compagni di corso durante le lezioni e le esercitazioni in aula e lo studio individuale.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Non sono previste attività di supporto della didattica.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali, proiezioni, discussioni di gruppo, problem solving, flipped classroom, esercitazioni, presentazioni degli studenti.

Obblighi

Partecipazione ad almeno 3/4 delle lezioni

Testi di studio

Testi di studio

  • Jedlowski, P. (1994). Il sapere dell'esperienza. “Il” Saggiatore. (o altra edizione)

Testi consigliati

  • Motterlini, M. (2011). Trappole mentali. Bur.

Per studenti stranieri:

  • Luckmann, T. (1983). Common sense, science and the specialization of knowledge. Phenomenology+ Pedagogy, 59-73.
  • Un ulteriore articolo a scelta da concordare col docente
Modalità di
accertamento

I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova orale.
I criteri di valutazione sono: il livello di padronanza delle conoscenze, il grado di articolazione della risposta, il livello di padronanza nell’applicazione delle conoscenze a casi concreti o facenti riferimento ad esempi ed esperienze del corso.

Il voto della prova orale è espresso in trentesimi.

Daranno luogo a valutazioni positive: il possesso da parte dello studente di buone capacità critiche e di approfondimento; il saper collegare tra loro le principali tematiche affrontate nel corso; l’uso di un linguaggio appropriato rispetto alla specificità della disciplina.

Daranno luogo a valutazioni negative: difficoltà di orientamento dello studente rispetto ai temi affrontati nei testi d'esame; lacune formative; l’uso di un linguaggio non appropriato.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Blended learning, lo studio dei testi indicati.

Testi di studio

Testi di studio

  • Jedlowski, P. (1994). Il sapere dell'esperienza. “Il” Saggiatore. (o altra edizione)

Testi consigliati

  • Motterlini, M. (2011). Trappole mentali. Bur.

Per studenti stranieri:

  • Luckmann, T. (1983). Common sense, science and the specialization of knowledge. Phenomenology+ Pedagogy, 59-73.
  • Un ulteriore articolo a scelta da concordare col docente
Modalità di
accertamento

Gli studenti non frequentanti sono invitati a consultare il materiale didattico caricato su Moodle (slide discusse a lezione, eventuali materiali aggiuntivi) attraverso
il quale sarà possibile approfondire maggiormente lo studio dei volumi indicati nella sezione “Testi di studio”.

I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso una prova orale.
I criteri di valutazione sono: il livello di padronanza delle conoscenze, il grado di articolazione della
risposta, il livello di padronanza nell’applicazione delle conoscenze a casi concreti.
Il voto della prova orale è espresso in trentesimi.

Daranno luogo a valutazioni positive: il possesso da parte dello studente di buone capacità critiche e di approfondimento; il saper collegare tra loro le principali tematiche affrontate nel corso; l’uso di un linguaggio appropriato rispetto alla specificità della disciplina.

Daranno luogo a valutazioni negative: difficoltà di orientamento dello studente rispetto ai temi affrontati nei testi d'esame; lacune formative; l’uso di un linguaggio non appropriato.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 27/07/2020


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top