Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA ARABA I
ARABIC LANGUAGE I

A.A. CFU
2020/2021 9
Docente Email Ricevimento studenti
Pamela Murgia Si può concordare il ricevimento prendendo contatto con la docente per email.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento parzialmente in lingua straniera Arabo
La didattica è svolta parzialmente in lingua italiana e parzialmente in lingua straniera. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: LETTERARIO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è un’introduzione allo studio della lingua araba moderna (Modern Standard Arabic) ed è rivolto ai principianti assoluti. Ha l’obiettivo di fornire allo studente gli elementi di base della fonologia, della morfologia e della sintassi dell’arabo. Al termine del corso lo studente avrà acquisito il lessico necessario alla comprensione e alla produzione orale di testi semplici, le norme ortografiche del sistema di scrittura e quelle del sistema scientifico di traslitterazione, oltre a un metodo di studio che gli consentirà di proseguire il percorso con l’approfondimento della lingua.

Programma

Contenuti
Alfabeto e sistema di scrittura
Morfologia e declinazione del nome
La determinazione (articolo e uso dei pronomi suffisso)
Le regole di concordanza
Struttura della frase nominale
Lo stato costrutto e l’annessione fonetica
I cinque nomi
Morfologia del verbo regolare
Le forme derivate (dalla II alla V forma)
Usi dei Tempi e dei modi verbali (indicativo, congiuntivo, iussivo)
Le negazioni verbali
Il verbo Laysa
Pronomi interrogativi
Uso del dimostrativo
Il pronome relativo definito e la frase relativa
Sistema derivazionale nella formazione del lessico arabo (nomi d’azione e participi)

Eventuali Propedeuticità

Nessun requisito è richiesto per la frequenza di questo corso. Tuttavia è raccomandabile una conoscenza, anche basilare, della grammatica italiana.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente apprenderà le regole di scrittura e lettura della lingua araba e il lessico necessario a una comunicazione di tipo semplice.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: lo studente sarà in grado di comprendere le espressioni di uso quotidiano apprese durante il corso.

Autonomia di giudizio: lo studente sarà in grado di comparare le strutture della propria lingua con quelle della lingua araba.

Abitilità comunicative: lo studente sarà in grado di esprimersi oralmente e per iscritto, utilizzando nel contesto adeguato le espressioni di uso quotidiano apprese durante il corso.

Capacità di apprendere: lo studente acquisirà un proprio metodo di studio che gli consentirà di progredire autonomamente nell’approfondimento della lingua e della cultura arabe.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Le lezioni sono suddivise in spiegazioni teoriche sulla morfologia flessiva e sulle regole sintattiche di strutture semplici, verifica dell’apprendimento, esercizi di lettura e scrittura. In sinergia con le parallele esercitazioni di lingua araba, una parte della didattica sarà dedicata allo sviluppo delle competenze ricettive e produttive dello studente. Saranno assegnati esercizi di lettura/comprensione e traduzione, quali ulteriore verifica dell’apprendimento dei contenuti del corso. Inoltre, saranno distribuite tavole sinottiche e assegnati esercizi di produzione orale in itinere alle lezioni.

Testi di studio

Lo studente può scegliere uno fra i seguenti testi di grammatica:

1) Manca, Agnese. Grammatica (teorico-Pratica) Di Arabo Letterario Moderno. Roma: Associazione nazionale di amicizia e di cooperazione italo-araba, 1999

2) Veccia Vaglieri L., Avino M., Grammatica teorico-pratica della lingua araba, Istituto per l’Oriente, Roma.

Ulteriori materiali verranno forniti dalla docente.

Modalità di
accertamento

L’esame finale è suddiviso in due prove:

Test scritto

Il test scritto si articola in quattro tipologie di esercizi:

- trasformazione fonetica (applicazione delle forme derivate del verbo spoglio)

- coniugazione verbale

- vocalizzazione (verifica lettura/comprensione)

- traduzione dall’italiano all’arabo (verifica della conoscenza delle norme sintattiche e grammaticali).

Prova orale

All’inizio della prova orale, lo studente è chiamato a correggere errori o imprecisioni eventuali presenti sulla prova scritta. Successivamente, sosterrà una prova di lettura, analisi e traduzione su uno dei testi che formano parte del programma d’esame. Infine sarà chiesto allo studente di trasformare una voce verbale a partire da una radice verbale triconsonantica, a verifica della conoscenza del sistema derivazionale.

Il voto conseguito nel test scritto farà media con i voti parziali conseguiti nelle altre prove di lingua previste per le esercitazioni di lingua araba (Produzione scritta/Comprensione e lettura), mentre il voto conseguito alla prova orale farà media con i voti parziali assegnati per ciascuna abilità orale (dettato-ascolto / accertamento linguistico).

La valutazione finale viene calcolata sulla base della media matematica tra il voto finale assegnato per le prove scritte e il voto finale assegnato per le abilità orali.

L’assiduità nella frequenza e il rendimento generale dello studente saranno tenuti in considerazione nella valutazione finale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti che non hanno la possibilità di frequentare le lezioni possono contattare la docente (via email o durante orario di ricevimento) per concordare un programma di studio.

Testi di studio

Lo studente può scegliere uno fra i seguenti testi di grammatica:

1) Manca, Agnese. Grammatica (teorico-Pratica) Di Arabo Letterario Moderno. Roma: Associazione nazionale di amicizia e di cooperazione italo-araba, 1999

2) Veccia Vaglieri L., Avino M., Grammatica teorico-pratica della lingua araba, Istituto per l’Oriente, Roma.

Ulteriori materiali verranno concordati con la docente.

Modalità di
accertamento

le modalità di accertamento non variano rispetto a quelle per studenti frequentanti.

Note

Avvisi, aggiornamenti, materiale didattico (sinossi ed esercizi) saranno disponibili sulla piattaforma moodle.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 01/12/2020


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top