Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA TEDESCA I
GERMAN LANGUAGE I

A.A. CFU
2020/2021 9
Docente Email Ricevimento studenti
Claus Ehrhardt

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: LETTERARIO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

l corso si propone di fornire una panoramica sulle principali caratteristiche della lingua tedesca a livello sociolinguistico e morfologico. Verranno prese in considerazione innanzitutto le varietà nazionali del tedesco, le differenze tra di loro e la loro importanza nell'ambito della costituzione di diverse identità culturali dei popoli tedescofoni. In seguito il corso si concentrerà su vari aspetti della variazione linguistica della lingua tedesca in Germania. Nella seconda parte verranno analizzate le caratteristiche morfologiche del tedesco: categorie sintattiche, flessione e formazione delle parole.

Programma

1. Introduzione al corso e al programma

2. Dove si parla tedesco? Chi parla tedesco? 

3. Cos'è il tedesco? 

4. Cos'è il tedesco corretto e dove si parla? 

5. Perché si parla spesso delle "lingue tedesche" al plurale? 

6. Che importanza ha il tedesco per i tedeschi?

7. Come si sviluppa la lingua tedesca?

8. Che iimportanza ha il tedesco paragonato ad altre lingue? 

9. "Deutsche Spreche, schwere Spreche": Il tedesco è difficile?

10. Perché le parole tedesche sono così lunghe? 

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

a) Conoscenze e capacità di comprensione: Gli studenti acquisisconi i principali concetti di sociolinguistica (incluso politiche linguistiche), fonologia e morfologia e sapranno usare questi concetti per descrivere le specificità della lingua tedesca. Avranno una conoscenza globale della situazione sociolinguistica del tedesco e delle più importanti varietà del tedesco. 

b) Conoscenze e capacità di comprensione applicate: Sanno applicare i concetti acquisiti alla descrizione e all'analisi della situazione sociolinguistice del tedesco e le sue varietà e sanno descrivere le specificità della lingua tedesca a livello fonologico e morfologico .

c) Autonomia di giudizio: Gli studenti sanno giudicare la correttezza e l'adeguatezza di enunciati in lingua tedesca. Sapranno giudicare misure e interventi di natura politiche sulla lingue, in particolare sul tedesco. 

d) Abilità comunicative: Gli studenti sanno comunicare in lingua tedesca a livello medio-basso.

e) Capacità di apprendere: Gli studenti acquisiscono gli strumenti e i concetti di base per lo studio della lingua tedesca. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il corso sarà integrato da esercitazioni tenute dai collaboratori es esperti linguistici. Queste ore saranno dedicate allo sviluppo delle competenze linguistiche. Per ulteriori informazioni cfr. la pagina "lingua tedesca - lettorati".


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e esercitazioni linguistiche

Testi di studio

Di Meola, C., La lingua tedesca. Un'introduzione con esercizi e bibliografia ragionata, Bulzoni editore, Roma 2014, capp. 0,1, 2.

Thuene, E., Elter,I., Leonardi, S., Le lingue tedesche: per una descrizione sociolinguistica, B.A. Graphis, Bari 2005. 

Modalità di
accertamento

Esame orale, esame scritto e accertamento linguistico.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze metalinguistiche e le abilità linguistiche in lingua tedesca riguardante il livello di riferimento. In particolare si verificheranno le abilità scritte (33% del voto) e le abilità orali (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche ("corso monografico") può essere svolto come prova orale oppure ( a scelta dello studente) con una prova scritta che prevede tra 8 e 10 domande aperte. in entrambi i casi l'esame mira a verificare soprattutto le conoscenze e capacità di comprensione nonché le conoscenze e capacità di comprensione applicate. 

I criteri di valutazione sono: 

- pertinenze e efficacia delle risposte in rapporto ai contenuti del programma

- il livello di articolazione delle risposte

- la adegatezza del linguaggio disciplinare utilizzato

- la capacità di applicare le conoscenze a casi specifici

- la capacità di riflettere criticamente concetti e processi 

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Di Meola, C., La lingua tedesca. Un'introduzione con esercizi e bibliografia ragionata, Bulzoni editore, Roma 2014, capp. 0,1, 2.

Thuene, E., Elter,I., Leonardi, S., Le lingue tedesche: per una descrizione sociolinguistica, B.A. Graphis, Bari 2005. 

Modalità di
accertamento

Esame orale, esame scritto e accertamento linguistico.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze metalinguistiche e le abilità linguistiche in lingua tedesca riguardante il livello di riferimento. In particolare si verificheranno le abilità scritte (33% del voto) e le abilità orali (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche ("corso monografico") può essere svolto come prova orale oppure ( a scelta dello studente) con una prova scritta che prevede tra 8 e 10 domande aperte. in entrambi i casi l'esame mira a verificare soprattutto le conoscenze e capacità di comprensione nonché le conoscenze e capacità di comprensione applicate. 

I criteri di valutazione sono: 

- pertinenze e efficacia delle risposte in rapporto ai contenuti del programma

- il livello di articolazione delle risposte

- la adegatezza del linguaggio disciplinare utilizzato

- la capacità di applicare le conoscenze a casi specifici

- la capacità di riflettere criticamente concetti e processi 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 15/07/2020


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top