Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA II
CONTEMPORARY HISTORY OF ARTS II

A.A. CFU
2021/2022 6
Docente Email Ricevimento studenti
Carlotta Castellani Durante i mesi di svolgimento del corso il ricevimento è fissato all'ora successiva alle lezioni. Negli altri periodi dell'anno, lo studente può contattare il docente via mail per fissare un appuntamento
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Storia dell'Arte (LM-89)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

L’insegnamento è dedicato al periodo delle Avanguardie storiche e intende approfondire nello specifico i fenomeni di Metafisica, Dadaismo, Astrattismo costruttivo e Surrealismo intesi come laboratori internazionali di nuove tecniche artistiche, espositive e di disseminazione dei linguaggi artistici. Questi movimenti saranno letti da una prospettiva transnazionale, rivolgendo una particolare attenzione al contesto storico-culturale della produzione e della fruizione delle opere, nonché alla rete di relazioni internazionale e al dialogo intercorso tra alcuni dei loro protagonisti (artisti, letterati e critici). Saranno approfondite le innovazioni tecniche e i linguaggi artistici, nel tentativo di far emergere le specificità poetiche dei singoli movimenti e dei loro protagonisti e, in parallelo, gli elementi convergenti delle loro radicali sperimentazioni linguistiche al fine di approfondire, così, da una prospettiva differente, alcune delle opere più significative del XX secolo.

Programma

METAFISICA, DADAISMO, ASTRATTISMO COSTRUTTIVO E SURREALISMO: UNA LETTURA TRASVERSALE

L’analisi di opere, scritti d’artista e di critica guiderà l’approfondimento sui protagonisti di questa stagione, in un arco cronologico che spazia dagli anni Dieci ai primi anni Trenta, con uno sguardo rivolto all’assimilazione della lezione di questi movimenti negli anni Quaranta e Cinquanta del Novecento. Il corso sarà suddiviso in quattro nuclei tematici: 

- Metafisica (4 lezioni);

- Dadaismo (4 lezioni); 

- Astrattismo costruttivo (4 lezioni); 

- Surrealismo (4 lezioni). 

- Le ultime due lezioni saranno dedicate all’impatto di questi movimenti sul discorso storico-artistico europeo ed extra-europeo degli anni Quaranta e Cinquanta, con riferimento all’assimilazione della loro lezione nella stagione delle Neo-Avanguardie.

Eventuali Propedeuticità

Conoscenza delle basi di storia dell'arte medievale, moderna e contemporanea acquisite negli anni di formazione (Laurea triennale). Una buona conoscenza della storia del Novecento.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Gli studenti acquisiranno capacità critico-analitiche attraverso il riconoscimento delle opere prese in esame a lezione o presenti nei manuali. Raggiungeranno inoltre una piena consapevolezza critica e una matura capacità di lettura delle opere d’arte inserendole nel loro contesto storico-culturale. Impareranno a confrontarsi con la letteratura critica e con i documenti visivi coevi al lavoro degli artisti, acquisendo così un alto profilo storico-filologico. Oltre a dimostrare di saper comunicare in modo chiaro le conoscenze acquisite, gli studenti saranno capaci di applicare le loro conoscenze e le loro capacità di comprensione e abilità per risolvere problemi e affrontare nuove tematiche. 

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Non sono previste attività a supporto della didattica.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali con presentazioni in PPT erogate in modalità sincrona sulla piattaforma Moodle › blended.uniurb.it. Eventuali visite a musei o a mostre temporanee.

Obblighi

La frequenza è vivamente consigliataConoscenza delle basi di storia dell'arte medievale, moderna e contemporanea acquisite negli anni di formazione (Laurea triennale).

Testi di studio

Per la preparazione dell’esame valgono gli appunti del corso, integrati da una selezione di libri, di fonti documentarie e di testi critici.

1)    Manuali:

-  Federica Rovati, L’arte del primo Novecento, Einaudi, Torino 2015  (schede 12-50).

2)    Approfondimenti:

-  Ilaria Schiaffini, Arte contemporanea. Metafisica, dada, surrealismo,  Carocci, Roma 2011.

-  Luigi Paolo Finizio, L’astrattismo costruttivo, suprematismo e costruttivismo, Laterza, Roma-Bari 1990.

3)     Ulteriori saggi critici e fonti storiche (manifesti e scritti d'artista) saranno indicati dal docente nel corso delle lezioni e, reperibili, nei limiti concessi dal copyright, sulla piattaforma Moodle dell’Università.

Modalità di
accertamento

La valutazione si baserà sui seguenti criteri:

a) puntualità e frequenza alle lezioni, partecipazione in classe: 30% (9/30 del voto finale)

b) accertamento attraverso prova finale: 70% (21/30 del voto finale) L’accertamento avverrà attraverso una prova orale. Tale prova consisterà nel riconoscimento di tre opere tra quelle studiate a lezione o presenti nei manuali di riferimento (7+7+7=21/30). Per ciascuna immagine, a partire dal riconoscimento dell’autore, il titolo, l’anno e la tecnica di esecuzione, lo studente dovrà essere in grado di descrivere l’opera utilizzando la terminologia specifica della storia dell’arte e di dimostrare una matura contestualizzazione storico critica di movimenti, linguaggi espressivi e singole poetiche. Gli studenti dovranno anche dimostrare piena padronanza della bibliografia assegnata, consapevolezza critica e una matura capacità di leggere le opere d’arte, dimostrando la comprensione delle relazioni intercorse tra i diversi movimenti presi in esame.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

 

Testi di studio

1)    Manuali:

-  Federica Rovati, L’arte del primo Novecento, Einaudi, Torino 2015.

2)    Approfondimenti:

-  Ilaria Schiaffini, Arte contemporanea. Metafisica, dada, surrealismo,  Carrocci, Roma 2011.

-  Luigi Paolo Finizio, L’astrattismo costruttivo, suprematismo e costruttivismo, Laterza, Roma-Bari 1990.

3) Ulteriori saggi critici e fonti storiche (manifesti e scritti d'artista) saranno indicati dal docente nel corso delle lezioni e, reperibili, nei limiti concessi dal copyright, sulla piattaforma Moodle dell’Università.

4) I non frequentanti sono invitati a integrare la preparazione con lo studio del volume di

-  Alessandro Del Puppo, Duchamp e il Dadaismo, E-ducation.it S.p.A.,Firenze 2008.

Modalità di
accertamento

La valutazione si baserà sui seguenti criteri

a) accertamento attraverso prova finale. L’accertamento avverrà attraverso una prova orale. Tale prova consisterà nel riconoscimento di tre opere tra quelle studiate a lezione o presenti nei manuali di riferimento (7+7+7=21/30). Per ciascuna immagine, a partire dal riconoscimento dell’autore, il titolo, l’anno e la tecnica di esecuzione, lo studente dovrà essere in grado di descrivere l’opera utilizzando la terminologia specifica della storia dell’arte e di dimostrare una matura contestualizzazione storico critica di movimenti, linguaggi espressivi e singole poetiche. Gli studenti dovranno anche dimostrare piena padronanza della bibliografia assegnata, consapevolezza critica e una matura capacità di leggere le opere d’arte, dimostrando la comprensione delle relazioni intercorse tra i diversi movimenti presi in esame: : 70% (21/30 del voto finale)

b) Due domande aperte sul testo integrativo: Alessandro Del Puppo, Duchamp e il Dadaismo, E-ducation.it S.p.A.,Firenze 2008: 30% (9/30 del voto finale)

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 24/10/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top