Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


FONDAMENTI ANATOMO-FISIOLOGICI DELL'ATTIVITÀ PSICHICA
ANATOMIC PHYSIOLOGICAL FUNDAMENTS OF PSYCHIC ACTIVITIES

A.A. CFU
2021/2022 8
Docente Email Ricevimento studenti
Michela Sarlo Online, venerdì ore 10-12, previo contatto e-mail (michela.sarlo@uniurb.it)
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Scienze e Tecniche Psicologiche (L-24)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso prevede l’acquisizione di conoscenze relative alla struttura anatomica e al funzionamento del sistema nervoso. Scopo principale del corso è fornire allo studente le conoscenze necessarie per la comprensione delle basi biologiche del comportamento e dei processi mentali.

Programma

Il programma è articolato in tre parti:

Parte I: Struttura e funzioni delle cellule del sistema nervoso (10 ore)

- Introduzione allo studio delle basi biologiche del comportamento.
- Anatomia e fisiologia delle cellule nervose: neuroni e cellule gliali.
- Generazione, trasmissione e integrazione dei segnali nervosi: potenziale di riposo; potenziale d’azione; trasmissione sinaptica; cenni generali sui neurotrasmettitori; potenziali postsinaptici.

Parte II: Anatomia del sistema nervoso (20 ore)

- Organizzazione generale del sistema nervoso: introduzione alla terminologia anatomica; anatomia macroscopica del sistema nervoso centrale e periferico; meningi, sistema ventricolare e liquido cerebrospinale.
- Telencefalo: neocorteccia e lobi cerebrali; gangli della base e sistema limbico; organizzazione della sostanza bianca telencefalica.
- Diencefalo: talamo e ipotalamo.
- Tronco encefalico: struttura e principali funzioni; principali nuclei di bulbo, ponte e mesencefalo; nervi cranici.
- Midollo spinale: struttura e funzioni; organizzazione della sostanza grigia e bianca; nervi spinali.
- Sistema nervoso autonomo: struttura e funzioni; principali caratteristiche delle branche simpatica e parasimpatica.
- Cervelletto: struttura e funzioni; principali afferenze ed efferenze.

Parte III: Introduzione ai principali sistemi sensoriali (18 ore)

- Sistema somatosensoriale: struttura e funzioni; recettori e meccanismi di trasduzione; codifica dell’intensità dello stimolo; vie afferenti di tatto e propriocezione, nocicezione e termocezione; organizzazione della corteccia somatosensoriale primaria; aree associative.
- Sistema visivo: elementi generali di ottica; organizzazione laminare e funzionale della retina; fotorecettori e meccanismi di fototrasduzione; elaborazione retinica; via retinofugale; organizzazione laminare e colonnare della corteccia visiva primaria; aree extra-striate; via dorsale e via ventrale.
- Sistema uditivo: struttura e funzioni; recettori e meccanismi di trasduzione; codifica della frequenza e dell’intensità del suono; localizzazione della sorgente sonora; vie afferenti; organizzazione della corteccia uditiva primaria; aree associative.
- Sistema vestibolare: struttura e funzioni; recettori e meccanismi di trasduzione; vie afferenti; aree corticali coinvolte.

Eventuali Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding):

Al termine dell’attività formativa, lo studente dovrà dimostrare:
a. l’acquisizione e padronanza delle conoscenze di base relative alla struttura anatomica e al funzionamento del sistema nervoso;
b. la comprensione dei meccanismi e dei processi fisiologici alla base della generazione, trasmissione e integrazione dei segnali nervosi;
c. la conoscenza della struttura e dell’organizzazione dei principali sistemi sensoriali;
d. la comprensione del contributo che le conoscenze sui correlati neurali forniscono allo studio del comportamento e dei processi mentali.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding):
Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la capacità di selezionare e applicare le conoscenze anatomiche e fisiologiche sul sistema nervoso alla descrizione dei meccanismi neurali alla base delle principali funzioni mentali.

Autonomia di giudizio (making judgements):
Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la capacità di base di valutare in modo critico il ruolo dei meccanismi neurofisiologici alla base del funzionamento dei processi mentali e delle sue possibili alterazioni, di individuare le questioni irrisolte e di approfondire in modo autonomo le proprie conoscenze.

Abilità comunicative (communication skills):
Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la capacità di esporre in modo chiaro e coerente le nozioni apprese e di padroneggiare la terminologia specifica relativa alla neurofisiologia e alle neuroscienze cognitive, anche al fine di comprendere adeguatamente la letteratura scientifica di riferimento.

Capacità di apprendere (learning skills):
Lo studente avrà acquisito una buona capacità di autonomia nell’integrazione del materiale di studio, nella lettura ed interpretazione di informazioni relative agli aspetti neuroscientifici di fenomeni psicologici, nel reperimento di informazioni scientifiche utili per approfondire ed aggiornare le proprie conoscenze.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Sono previste esercitazioni bisettimanali in aula/e-learning.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Il corso comprende lezioni frontali ed esercitazioni in aula/e-learning dedicate ad approfondimento dei temi trattati, a proiezione di audiovisivi, ad utilizzo di materiale multimediale e a simulazione di prove di accertamento.

Obblighi

La frequenza delle lezioni non è obbligatoria, ma è vivamente consigliata.

Testi di studio

- Bear, M.F., Connors, B.W., Paradiso, M.A. (2016). Neuroscienze: esplorando il cervello (quarta edizione italiana). Edra Masson: Milano. Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 7 (e relativa appendice), 9, 10, 11, 12 e 15.

- Matelli, M., Umiltà, C. (2007). Il cervello: Anatomia e funzione del Sistema nervoso centrale. Il Mulino: Bologna.

Le slide delle lezioni, rese disponibili sulla piattaforma Moodle (Blended Learning Uniurb), sono parte integrante del materiale di studio.

Modalità di
accertamento

I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso due prove scritte:

1) Prova scritta a risposta multipla strutturata al fine di valutare le conoscenze e gli argomenti trattati in ciascuna delle tre parti del corso. La prova è composta da 30 domande, ciascuna domanda prevede 4 alternative. Ogni domanda ha valore di 1 punto. Non è prevista penalità in caso di risposta scorretta. Il tempo a disposizione per svolgere questa prova è di 45 minuti.

2) Domanda aperta su uno degli argomenti del corso. In questo caso si richiede allo studente di produrre un breve elaborato scritto su un argomento trattato nel corso. Il fine di questa prova è valutare l’apprendimento del linguaggio specifico delle neuroscienze cognitive e valutare la capacità dello studente di padroneggiare i concetti appresi durante il corso mettendo in luce anche legami tra diversi argomenti. Il tempo a disposizione per svolgere questa prova è di 45 minuti.

Al fine del superamento dell’esame è necessario un punteggio di almeno 18/30 in entrambe le prove; il voto finale sarà dato dalla media dei voti ottenuti nelle due prove.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti sono invitati a fare riferimento al materiale didattico caricato su Moodle (slide delle lezioni, video, esercitazioni, ecc.), attraverso il quale sarà possibile integrare lo studio dei volumi indicati nella sezione “Testi di studio”.

Obblighi

Non previsti.

Testi di studio

- Bear, M.F., Connors, B.W., Paradiso, M.A. (2016). Neuroscienze: esplorando il cervello (quarta edizione italiana). Edra Masson: Milano. Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 7 (e relativa appendice), 9, 10, 11, 12 e 15.

- Matelli, M., Umiltà, C. (2007). Il cervello: Anatomia e funzione del Sistema nervoso centrale. Il Mulino: Bologna.

Le slide delle lezioni, rese disponibili sulla piattaforma Moodle (Blended Learning Uniurb), sono parte integrante del materiale di studio.

Modalità di
accertamento

I risultati di apprendimento attesi verranno valutati attraverso due prove scritte:

1) Prova scritta a risposta multipla strutturata al fine di valutare le conoscenze e gli argomenti trattati in ciascuna delle tre parti del corso. La prova è composta da 30 domande, ciascuna domanda prevede 4 alternative. Ogni domanda ha valore di 1 punto. Non è prevista penalità in caso di risposta scorretta. Il tempo a disposizione per svolgere questa prova è di 45 minuti.

2) Domanda aperta su uno degli argomenti del corso. In questo caso si richiede allo studente di produrre un breve elaborato scritto circa un argomento trattato nel corso. Il fine di questa prova è valutare l’apprendimento del linguaggio specifico delle neuroscienze cognitive e valutare la capacità dello studente di padroneggiare i concetti appresi durante il corso mettendo in luce anche legami tra diversi argomenti. Il tempo a disposizione per svolgere questa prova è di 45 minuti.

Al fine del superamento dell’esame è necessario un punteggio di almeno 18/30 in entrambe le prove; il voto finale sarà dato dalla media dei voti ottenuti nelle due prove.

Note

Gli studenti stranieri possono contattare la docente per reperire il materiale di studio in lingua inglese. Inoltre, se lo desiderano, potranno sostenere l’esame in lingua inglese facendone richiesta alla docente via e-mail almeno una settimana prima dell’appello.

Alcuni articoli opzionali in lingua inglese saranno resi disponibili nella piattaforma Moodle durante il corso.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 29/11/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top