Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


BIOLOGIA VEGETALE E BIOLOGIA ANIMALE: MODULO DI BIOLOGIA VEGETALE

A.A. CFU
2009/2010 6
Docente Email Ricevimento studenti
Giovanna Giomaro lunedi ore 10

Assegnato al Corso di Studio

Scienze per l'ambiente e la natura (L-32) Scienze biologiche (L-13)
Curriculum: Scienze Ambientali
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

 Fornire agli studenti le principali nozioni di base sulla diversità degli organismi vegatali e sulla organizzazione del corpo della pianta attraverso le fasi del loro dinamismo di crescita, di sviluppo evoluto  in relazione all'ambiente. Porre le basi per la comprensione dei meccanismi funzionali che regolano la vita delle piante mettendo in evidenza la loro importanza all'interno dell'ecosistema .

Programma

 .

Citologia - La cellula vegetale: caratteristiche distintive dalla cellula animale. La parete cellulare e  sue  modificazioni; i plastidi; i vacuoli, tonoplasto e succo cellulare.

  Regno Vegetale: origine ed evoluzione degli organismi vegetali. Organismi a tallo e a cormo. L'emersione dall'acqua. Cenni su funghi, licheni ed alghe. Caratteri generali delle Briofite, Pteridofite e Spematofite (Gimnosperme e Angiosperme). Il fiore, il frutto, il seme. La riproduzione asessuata e sessuata. Cicli riproduttivi.

Le strutture vegetative delle piante terrestri:  tessuti e sistemi di tessuti. Il  fusto: sviluppo e sua evoluzione a partire dal seme. Accrescimento primario e secondario. Morfologia e anatomia della radice. Foglia: morfologia, anatomia e suoi adattamenti.

 Cenni di fisiologia su: fotosintesi e respirazione. Assorbimento e trasporto dell'acqua e nutrienti a breve e lunga distanza. Guttazione e traspirazione. Simbiosi e micorrize 

 

Attività di Supporto

Videoproiettore con proiezione Power Points  preparati dal docente,diapositive, lucidi, eventuali semeinari di aggiornamento Esercitazioni di laboratorio di istologia; per la parte che riguarda il regno vegetale possibilità di escursiioni e visite all Orto Botanico


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Nel corso del semestre vengono effettuate ,oltre alle lezioni frontali, un certo numero di esercitazion di laboratorio con preparazione di vetrini "a fresco" e osservazione  al microscopio su temi affrontati durante il corso.

Obblighi
Testi di studio

Gerola M.F. (1995) Biologia e diversità dei vagetali. UTET, Torino.

 Pasqua G. Abbate G, (2008) Botanica gebnerale e diversità vegetale. PICCIN

Longo L. e Marziani G. (2008) Biologia delle piante forma e funzioni elementari- UTET

Modalità di
accertamento

L'esame comporta: una prova scritta che consiste nella preparazione di un vetrino istologico e di un elaborato descrittivo del medesimo e nell'esposizione orale di alcuni argomenti trattati nelle lezioni frontali. Il voto risulta dalla valutazione complessiva delle due diverse parti 

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 20/07/2009


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top