Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


TEATRO DI ANIMAZIONE (4° ANNO INDIRIZZO MATERNA)

A.A. CFU
2007/2008 3
Docente Email Ricevimento studenti
Vito Minoia

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti le informazioni necessarie per una più approfondita conoscenza del rapporto - sempre più organico – tra il mondo dell’Educazione e quello del Teatro.
In particolare saranno analizzate le caratteristiche pedagogiche del gioco spontaneo e delle attività di drammatizzazione come stimolatori delle capacità di autoidentificazione del bambino.
Si intende suggerire differenti modalità per l’organizzazione di progetti di “educazione alla teatralità” nella scuola dell’infanzia attraverso il teatro di animazione.
Saranno inoltre analizzati alcuni aspetti di carattere socio-terapeutico propri dell’esperienza teatrale nel sociale.

Programma

1. Teatro, pedagogia, creatività
1.1 Educare alla creatività
1.2 Razionalità ed affettività
1.3 Il Laboratorio Teatrale
1.4 Educare alla teatralità al Nido e nella Scuola dell’Infanzia

2. Il Teatro dei burattini come genere specifico del Teatro di Animazione
2.1 Origine magico-religiosa
2.2 Storia dei burattini e relazioni particolari con marionette e maschere
2.3 Influenza che le diverse tecniche di animazione esercitano sull’espressione di chi ne fa uso
2.4 Le applicazioni in Educazione e nel Sociale

3. Le specificità del Teatro Sociale
3.1 Creatività e diversità
3.2 Teatro, diverse abilità e integrazione
3.3 Le sperimentazioni in Italia

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali; incontri seminariali; visione di spettacoli teatrali e documentazioni video; tesine di approfondimento

Testi di studio

Mariano Dolci, Vito Minoia, Il Teatro di Animazione, Burattini e Marionette in Educazione e nel Sociale, Edizioni ANC, Cartoceto, 2007
AA.VV., Teatro e Disagio, estratti e materiali di studio dalla rivista europea “Teatri delle diversità”, Edizioni ANC, Cartoceto, 1996-2007.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Note

E’ possibile concordare particolari approfondimenti di studio con il docente

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 18/07/2007


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top