Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ORGANIZZAZIONE AZIENDALE 1

A.A. CFU
2007/2008 5
Docente Email Ricevimento studenti
Michela Marchiori L’orario verrà comunicato all’inizio delle lezioni

Assegnato al Corso di Studio

Economia aziendale (17) Economia e commercio (28) Marketing e Comunicazione d'Azienda (17) Marketing e comunicazione per le aziende (84/S) Economia Aziendale (84/S)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone una duplice finalità: a) dar conto di alcune questioni di metodo che risultano tradizionalmente affrontate in questo campo di studi; b) sviluppare e approfondire una delle aree tematiche che fanno capo a questo insegnamento: la progettazione delle strutture organizzative (organizational design). Dopo aver introdotto le peculiari caratteristiche dell’organizzazione come campo di studio, il corso mira a fornire agli studenti alcuni elementi di riflessione teorica e metodologica, sviluppati a partire dalla lettura (previa) e dalla discussione (in aula) di testi di autori considerati “classici” della letteratura organizzativa. Vengono, quindi, presentati agli studenti le basi concettuali e le tecniche per l’analisi e l’intervento organizzativo (progettazione), diffusi nella letteratura e nella pratica aziendale. Il corso si conclude con una riflessione sulle principali configurazioni organizzative proposte in letteratura.

Programma

Parte Prima 
1. Introduzione: le caratteristiche del campo di studio 
1.1. Organizzazione e agire organizzativo: concezioni a confronto. Un inquadramento metodologico 
1.2. Il pensiero organizzativo: analisi e discussione di alcuni testi "classici" 
2. La progettazione della struttura organizzativa nell’approccio funzionalista 
2.1. Uno schema interpretativo delle relazioni tra scelte strategiche, condizioni tecnologiche e ambientali e variabili di progettazione organizzativa 
2.2. Gli elementi di base per la progettazione della macrostruttura 
2.3. Le forme organizzative tradizionali: funzionale, divisionale e a matrice 
2.4. Le nuove forme organizzative: l’organizzazione per processi 
2.5. La progettazione della microstruttura: organizzare il lavoro delle persone. Approcci a confronto

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale; discussione in aula di testi forniti dal docente e di cui è necessaria una lettura prima della lezione; lavori di gruppo.

Testi di studio

Studenti frequentanti:  Dispense e materiale didattico di approfondimento predisposto dal docente.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

N.B. Per gli studenti che desiderano preparare l'esame in lingua inglese i materiali didattici e le modalità di svolgimento dell'esame in lingua straniera sono indicati nella sezione specifica, riportata in calce
al vademecum.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Studenti non frequentanti: - G. Costa, P. Gubitta, Organizzazione Aziendale. Mercati, gerarchie e convenzioni, McGraw- Hill, Milano, 2004

Modalità di
accertamento
« torna indietro Ultimo aggiornamento: 22/07/2007


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top