Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO

A.A. CFU
2010/2011 5
Docente Email Ricevimento studenti
Gilberto Santini Da concordare durante il periodo di attività didattica

Assegnato al Corso di Studio

Lingue per scuole, spettacoli e libri (LM-37)
Curriculum: Organizzazione dello spettacolo dal vivo
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Testo tra i più emblematici della drammaturgia shakespeariana, la cui rappresentabilità è tema spesso ritornante, "Re Lear" rappresenta per le scene italiane una sfida sempre attuale. Il corso vuole ripercorrere alcune tappe significative della sua fortuna scenica, concentrando in particolare l'analisi sugli allestimenti di tre maestri della regia come Giorgio Strehler, Leo De Berardinis e Luca Ronconi.

Programma

1. Introduzione
2. Quale traduzione per la scena?
3. La messinscena di Giorgio Strehler;
4. La messinscena di Luca Ronconi;
5. La messinscena di Leo De Berardinis.

Nel corso delle lezioni è previsto lo svolgimento di seminari sui temi del corso curati dalla dott.ssa Andreina Bruno.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale; visione in video degli allestimenti oggetto del corso; incontri con artisti ed esperti.

Testi di studio

Per gli studenti frequentanti: il dettaglio dei testi di studio e dei materiali di lavoro saranno indicati e/o forniti nel corso delle lezioni;

Modalità di
accertamento

Esame orale

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Testi di studio

Shakespeare W., "Re Lear", trad. Lombardo A., Garzanti, Milano;
Bellavia S., "L'ombra di Lear. Il "Re Lear" di Shakespeare e il teatro italiano", Bulzoni, Roma;
Kott J., "Shakespeare nostro contemporaneo", Feltrinelli, Milano.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 22/09/2010


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top