Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


PSICOLOGIA CLINICA DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA

A.A. CFU
2010/2011 4
Docente Email Ricevimento studenti
Roberto Cerabolini

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si propone di condurre lo studente alla comprensione dei tratti fondanti la metodologia degli interventi clinici per l'età evolutiva. Fornisce una ricognizione sulle impostazioni più recenti della psicologia clinica dell'infanzia, con particolare riferimento ai processi costitutivi dell'identità dell'individuo e al ruolo delle relazioni familiari e dei gruppi sociali ai quali appartiene. Lo studente sarà orientato a orientarsi sulle dinamiche che si verificano nelle situazioni problematiche, coinvolgendo l'individuo, i gruppi del suo ambiente di vita, gli operatori e le istituzioni preposte alla cura e all'assistenza.

Programma

Nella prospettiva di un orientamento ecologico verranno introdotti i seguenti temi principali, con riferimento agli sviluppi in senso relazionale della teoria psicoanalitica e degli studi sull'attaccamento:
• La relazione quale contesto dello sviluppo
• Eventi e nodi critici dello sviluppo
• Relazioni di cura e di sostegno nello sviluppo, con particolare riguardo alle condizioni di malattia e disabilità.
• Interazioni tra intervento clinico e intervento sociale nei contesti di vita.
Durante il corso verrà proposto l'approfondimento di alcuni temi attraverso attività integrative di carattere seminariale.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

In rapporto alla Psicologia clinica dell'infanzia e dell'adolescenza lo studente deve mostrare il possesso:
- della padronanza delle conoscenze delle discipline specialistiche;
- della comprensione dei concetti avanzati della disciplina;
- della capacità di usare conoscenze e concetti per ragionare in maniera autonoma sulle problematiche della disciplina.

Attività di Supporto

Lezioni integrative.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

lezioni frontali, seminari interdisciplinari ed esperenziali, con discussioni per piccoli gruppi, produzione di elaborazioni personali e di gruppo.

Testi di studio

• Sameroff A.J., McDonough S.C., Rosenblum K.L. "Il trattamento clinico della relazione genitore-bambino" Il Mulino, Bologna, 2006
• Cerabolini, R. Comelli, F.. (a cura di), "Gruppi e reti di sostegno psicologico; teorie, modelli ed esperienze cliniche e sociali" Quattroventi, Urbino 2004
--> questo testo può essere sostituito, a scelta dello studente, con:
• Cerabolini, R. Comelli, F. (a cura di) "La cura del contesto nel disagio psichico - contributi per un allargamento del campo terapeutico" Quattroventi, Urbino 2006.

Ciascuno dei due testi in linea di massima va letto nell'insieme. E' importante curare in modo più approfondito le seguenti parti:
- nel volume "Gruppi e reti di sostegno psicologico": la premessa e le parti I e II
- nel volume "La cura del contesto nel disagio psichico": la parte I
Delle restanti parti, per entrambi i volumi, dev'essere approfondito un argomento o esperienza.

Letture integrative di approfondimento (un testo a scelta è obbligatorio per coloro che non frequentano le lezioni):
• Aliprandi M.T., Pelanda E., Senise T. "Psicoterapia breve di individuazione. La metodologia di Tommaso Senise nella consultazione con l'adolescente" Feltrinelli, Milano, 1990
• Fraiberg S. "Il sostegno allo sviluppo" Cortina, Milano (1999)
• Imbasciati A.,Cena L.: "I bambini e i loro caregivers - Metodi e strumenti per l'osservazione clinica della relazione e per l'intervento" Borla, Roma, 2010

Modalità di
accertamento

esame orale (è possibile concordare un approfondimento)

Note

data la rilevanza delle attività seminariali e del materiale esperienziale, è fortemente consigliata la frequenza. In mancanza di ciò, si suggerisce di concordare modalità personalizzate per la preparazione dell'esame.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 04/11/2010


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top