Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DEL TEATRO GRECO

A.A. CFU
2013/2014 6
Docente Email Ricevimento studenti
Liana Lomiento lunedì, martedì, mercoledì, dopo le lezioni
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Attraverso la lettura dalla lingua originale dell'Edipo Re di Sofocle, il corso intende introdurre alla comprensione di un testo tragico di età classica sotto il profilo storico-letterario e delle dinamiche teatrali. Contestualmente, saranno acquisite informazioni essenziali sugli aspetti strutturali del teatro antico (attore, coro, organizzazione materiale dello spettacolo, occasione agonale, spazio scenico, pubblico).

Programma

Il corso si incentrerà sulla lettura - che si vorrebbe svolgere integralmente - e sul commento dell'Edipo Re di Sofocle.

Eventuali Propedeuticità

E' necessaria una solida conoscenza della lingua greca.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente sarà portato a una conoscenza essenziale del teatro greco, e alla capacità di leggere in maniera autonoma un testo di teatro classico con le complessità che esso presenta.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali.

Obblighi

E' fortemente raccomandata la assidua frequenza al corso.

Per l'esame, lo studente è tenuto alla conoscenza generale della storia del teatro greco e alla lettura integrale, e in lingua originale, dell'Edipo Re di Sofocle.

E' inoltre tenuto alla lettura, in traduzione italiana, del Prometeo di Eschilo e delle Baccanti di Euripide.

Testi di studio

Per lo studio generale della storia del teatro si può far riferimento al manuale di Albin Leski, Storia della letteratura greca, Milano (Il Saggiatore) 2005, nelle sezioni relative agli autori di teatro tragico e comico in età classica ed ellenistica.

Per gli aspetti materiali e di contesto, è utile la consultazione di A. Pickard-Cambridge, Le feste drammatiche di Atene, Firenze (La Nuova Italia), 1996.

L'edizione utilizzata per la lettura dell'Edipo Re di Sofocle è Sophoclis Fabulae, recognoverunt H. Lloyd-Jones et N.G. Wilson, Oxford 1990; si farà anche riferimento al commento di J.C. Kamerbeek, The Plays of Sophocles. Commentaries IV. The Oedipus Tyrannus, E.J. Brill, Leiden 1967.

Ulteriori riferimenti bibliografici saranno eventualmente indicati durante lo svolgimento delle lezioni.

Per la lettura in traduzione italiana del Prometeo di Eschilo e delle Baccanti di Euripide. potrà essere utilizzata una qualsiasi edizione con testo a fronte.

I testi di riferimento sono disponibili presso la biblioteca del Dipartimento di Scienze del Testo, Via S. Andrea, 34 - 61029, Urbino.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Per l'esame, lo studente è tenuto alla conoscenza generale della storia del teatro greco e alla lettura integrale, e in lingua originale, dell'Edipo Re di Sofocle.

E' inoltre tenuto alla lettura, in traduzione italiana, del Prometeo di Eschilo e delle Baccanti di Euripide.

Testi di studio

Per lo studio generale della storia del teatro si può far riferimento al manuale di Albin Leski,Storia della letteratura greca, Milano (Il Saggiatore) 2005, nelle sezioni relative agli autori di teatro tragico e comico in età classica ed ellenistica.

Per gli aspetti materiali e di contesto, è utile la consultazione di A. Pickard-Cambridge, Le feste drammatiche di Atene, Firenze (La Nuova Italia), 1996.

L'edizione utilizzata per la lettura dell'Edipo Re di Sofocle è Sophoclis Fabulae, recognoverunt H. Lloyd-Jones et N.G. Wilson, Oxford 1990; si farà anche riferimento al commento di J.C. Kamerbeek, The Plays of Sophocles. Commentaries IVThe Oedipus Tyrannus, E.J. Brill, Leiden 1967.

Per la lettura in traduzione italiana del Prometeo di Eschilo e delle Baccanti di Euripide. potrà essere utilizzata una qualsiasi edizione con testo a fronte.

I testi di riferimento sono disponibili presso la biblioteca del Dipartimento di Scienze del Testo, Via S. Andrea, 34 - 61029, Urbino.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 13/07/2013


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top