Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LABORATORIO 1 - MANUFATTI SU SUPPORTO TESSILE 1 - MODULO 1B TELE

Laboratorio 1 - Manufatti su supporto tessile 1 - Modulo 1B Tele
LAB 1 - Paintings on canvas 1 - Modulo 1B canvas

A.A. CFU
2015/2016 5
Docente Email Ricevimento studenti
Leonardo Severini previo appuntamento

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso si pone come obiettivo la conoscienza e l'approfondimento dei materiali orignali e le tecniche impiegate per l'esecuzione dei manufatti dipinti su supporto tessile, In particolare si approfondirà la conoscienza dei colori (pigmenti, coloranti e leganti pittorici) e delle vernici utilizzate dai grandi maestri del passato. Gli allievi avranno modo di sperimentare su campioni le modalità di stesura della pellicola pittorica e delle soprastanti vernici di protezione finale. 

Programma

A. LEZIONI FRONTALI

TECNICHE ESECUTIVE Totale ore lezioni frontali: 20

  • Introduzione (2 ore)
  • Metodi di trasferimento del disegno (2 ore)
  • Impostazione preliminare alle stesure pittoriche (campiture cromatiche, acquarellature, chiaroscuri monocromatici ecc..) (3 ore)
  • Il colore: i pigmenti (4 ore)
  • Il colore: i leganti (4 ore)
  • Le vernici (5 ore)
  • B. LEZIONI PRATICHE DI LABORATORIO

    TECNICHE ESECUTIVE Totale ore lezioni pratiche: 105

  • Prove su modelli di stesure pittoriche (65)
  • Prove su modelli di verniciature (40)
  • Eventuali Propedeuticità

    nessuna

    Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

    Acquisire le principali nozioni inerenti ai manufatti dipinti su supporto tessile, attraverso la conoscienza dei materiali costitutivi e delle tecniche esecutive, con lo studio di casistiche storiche, dei trattati sulle tecniche artistiche, di applicazioni pratiche 

    Materiale Didattico

    Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

    Attività di Supporto

    nessuna


    Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

    Obblighi

    presenza obbligatoria del 75% sul totale delle ore

    Testi di studio
    • Nicolaus, K., Il restauro dei dipinti, Kӧneman 1998.
    • CENNINO CENNINI,  Il Libro dell'Arte, a cura di F. Brunello, Neri Pozza Editore - Vicenza 1971.
    • D. De Luca, I manufatti dipinti su supporto tessile. Vademecum per allievi restauratori, Il Prato 2012
    • VASARI  Le Vitae dei più eccellenti pittori, scultori e architetti, edizione del 1568 edita a Firenze per Giunti, Newton Compton Editori, 1997.
    • G. B. ARMENINI De’ veri precetti della pittura. Libri tre. Ne’ quali con bell’ordine d’utili, & buoni avertimenti, per chi desidera in essa farsi con prestezza eccellente; si dimostrano i modi principali del disegnare, et del dipingere, et di fare le Pitture, che li convengono alle condizioni de’ luoghi et delle persone. Opera non solo utile, et necessaria a tutti gli Artefici per cagioni del disegno; lume, fondamento di tutte l’altre arti minori, ma anco a ciasciun’altra persona intendente di così nobile professione, Ravenna 1587.
    • AA.VV. Preparazione e finitura delle opera pittoriche. A cura di C. Maltese, Mursia, 1993. Milano.
    • T.T. DE MAYERNE Pittura, scultura e delle arti minori (1620-1646). A cura di Simona Rinaldi, Prefazione di Michele Cordaro, 1995, ed. De Rubeis, Anzio.
    • G. DE CHIRICO “Piccolo trattato di tecnica pittorica” ed. Scheiwiller – Milano 1928.
    • M. DOERNER The materials of the artist and their use in painting, New York 1962.
    • G.B. VOLPATO Modo da tener nel dipingere, da M.P.Merrifield The original treatises on the art of painting, New York 1967.
    • G. PIVA “La tecnica della pittura ad olio e del disegno artistico” ed. Hoepli – Milano 1985.
    • PACHECO FRANCISCO, Arte de la pintura, su antiguedad y grandezza, Siviglia 1649.
    Modalità di
    accertamento

    Esame orale e relazione scritta

    Per sostenere l'esame lo studente dovrà presentare una Relazione Tecnica dell'attività svolta in laboratorio.

    L'elaborato dovrà essere inviato via mail almeno 2 settimane prima dell'esame ai docenti e consegnato, su supporto informatico.

    L'esame consiste in un colloquio orale da sostenere con i docenti che afferiscono al modulo.

    L'esame orale verterà su:

    -operazioni svolte in laboratorio;

    -bibliografia fornita dai docenti.

    « torna indietro Ultimo aggiornamento: 04/11/2015


    Condividi


    Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


    Il tuo feedback è importante

    Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

    Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

    Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

    Posta elettronica certificata

    amministrazione@uniurb.legalmail.it

    Social

    Performance della pagina

    Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
    Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
    Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
    2021 © Tutti i diritti sono riservati

    Top