Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


STORIA DELL'ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
HISTORY OF MODERN AND CONTEMPORARY ART

Come si realizza una monografia: Cristoforo Roncalli detto Pomarancio, modelli e un progetto.
Cristoforo Roncalli called Pomarancio: how to achieve a monograph of an artist. Models and a project.

A.A. CFU
2017/2018 12
Docente Email Ricevimento studenti
Anna Maria Ambrosini Massari Dopo le lezioni e previo appuntamento

Assegnato al Corso di Studio

Storia dell'Arte (LM-89)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso mira a raggiungere la padronanza dei concetti e delle procedure che caratterizzano i fondamenti della formazione magistrale storico-artistica, unendo conoscenza teorica e prassi per il conseguimento di un alto profilo, indispensabile nell’esercizio della professionalità docente e in ogni possibile applicazione della laurea Magistrale in Storia dell'Arte.

In particolare il corso insegna come procedere nella costruzione della monografia di un artista, con modelli ed esempi diversi ma con un unico metodo rispetto al rapporto e alla consocenza delle opere, all'uso delle fonti e dei documenti.

La costruzione della monografia di un artista è la base di ogni metodo di studio storico-artistico e mira a fornire quegli strumenti filologici fondativi per ogni professionalità nel settore.

Programma

La prima parte del corso (36 ore circa) mira ad educare allo studio degli artisti secondo il metodo storico-filologico, costruendo, sulla base delle opere, delle fonti e dei documenti, il profilo dell'artista nella sua formazione, educazione e svolgimento della attività nelle diverse fasi stilistiche, sempre con il confronto del contesto e delle influenze.

La seconda parte del corso (36 ore circa) prende in considerazione un artista nel sintomatico contesto della fine del Cinquecento in Italia, tra Controriforma e Naturalismo, in particolare in un circuito che mette in gioco il tema centrale di Centro e Periferia, tra Toscana, Roma e Marche.

L'analisi della carriera di Cristoforo Roncalli detto Pomarancio sarà esaminata in modo da comporre una monografia delle opere, con un esercizio fondamentale per il metodo base nello studio di opere e artisti di ogni epoca.

Eventuali Propedeuticità

Visite a mostre e musei.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Lo studente dovrà mostrare la padronanza delle conoscenze di base relative alla individuazione delle opere e degli artisti nella loro epoca, scuola, territorio, sapendone valutare qualità e rapporti, confronti con opere analoghe e differenti, infine raggiungere una matura capacità di leggere le opere, caratterizzandone il contesto.

Lo studente dovrà mostrare la comprensione dei concetti e dovrà fornire esempi sulla base dei modelli appresi, nel riconoscere e confrontare le opere, essere in grado di individuare area geografica, cronologia e qualità delle opere anche a una prima lettura di esse, oltre a connotare quelle studiate di ulteriori confronti e valutazioni storico-critiche, anche relative a scuole artistiche, movimenti e correnti.

Lo studente dovrà acquisire un alto e maturo profilo storico-filologico, atto a poter mettere in campo le conoscenze acquisite con l'elaborazione di analoghi progetti di studio.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali sempre con proiezioni di immagini e visite a musei.

Obblighi

La frequenza è caldamente consigliata in quanto pressoché essenziale per raggiungere gli obiettivi del corso.

Testi di studio

F. Zeri, Pittura e Controriforma,  (1957)  Vicenza, Neri Pozza ed. 1997.

Tutti i saggi del catalogo,  A.M. Ambrosini Massari, A. Delpriori, a cura di, Capriccio e Natura: arte nelle Marche del secondo Cinquecento. Percorsi di rinascita, catalogo della mostra Macerata 2017, da p. 17 a p. 133.

Una selezione di almeno 12 opere schedate nello stesso catalogo, Capriccio e Natura: arte nelle Marche del secondo Cinquecento...cit. tra p. 134 a p. 189.

A.M. Ambrosini Massari, Roncalli, Cristoforo (Cristofano) detto Pomarancio in Dizionario biografico degli italiani, Roma 2017, vol. 88, pp. 338-343 (on-line also). 

Modalità di
accertamento

La verifica dell’apprendimento avverrà tramite colloquio orale individuale basato sui testi di riferimento per l’esame, volto a valutare sia l'apprendimento dei contenuti da parte dello studente sia la sua capacità di rielaborazione e di argomentazione. È prevista la possibilità di presentare un paper scritto, su un tema concordato con il docente.

Daranno luogo a valutazioni di eccellenza: il possesso da parte dello studente di buone capacità critiche e di approfondimento; il saper collegare tra loro le principali tematiche affrontate nel corso; l’uso di un linguaggio appropriato rispetto alla specificità della disciplina.

Daranno luogo a valutazioni discrete: il possesso da parte dello studente di una conoscenza mnemonica dei contenuti; una relativa capacità critica e di collegamento tra i temi trattati: l’uso di un linguaggio appropriato.

Daranno luogo a valutazioni sufficienti: il raggiungimento di un bagaglio di conoscenze minimale sui temi trattati da parte dello studente, pur in presenza di alcune lacune formative; l’uso di un linguaggio non appropriato.

Daranno luogo a valutazioni negative: difficoltà di orientamento dello studente rispetto ai temi affrontati nei testi d'esame; lacune formative; l’uso di un linguaggio non appropriato”.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Seguire informazioni con testi e immagini nella sezione per non-frequentanti.

Testi di studio

F. Zeri, Pittura e Controriforma,  (1957)  Vicenza, Neri Pozza ed. 1997.

Tutti i saggi del catalogo,  A.M. Ambrosini Massari, A. Delpriori, a cura di, Capriccio e Natura: arte nelle Marche del secondo Cinquecento. Percorsi di rinascita, catalogo della mostra Macerata 2017, da p. 17 a p. 133 e quelli che aprono la sezione Itinerari, da p. 192 a p. 211.

Una selezione di almeno 20 opere schedate nello stesso catalogo, Capriccio e Natura: arte nelle Marche del secondo Cinquecento...cit. tra p. 134 a p. 189.

A.M. Ambrosini Massari, Roncalli, Cristoforo (Cristofano) detto Pomarancio in Dizionario biografico degli italiani, Roma 2017, vol. 88, pp. 338-343 (anche on-line). 

Modalità di
accertamento

La verifica dell’apprendimento avverrà tramite colloquio orale individuale basato sui testi di riferimento per l’esame, volto a valutare sia l'apprendimento dei contenuti da parte dello studente sia la sua capacità di rielaborazione e di argomentazione. È prevista la possibilità di presentare un paper scritto, su un tema concordato con il docente.

Daranno luogo a valutazioni di eccellenza: il possesso da parte dello studente di buone capacità critiche e di approfondimento; il saper collegare tra loro le principali tematiche affrontate nel corso; l’uso di un linguaggio appropriato rispetto alla specificità della disciplina.

Daranno luogo a valutazioni discrete: il possesso da parte dello studente di una conoscenza mnemonica dei contenuti; una relativa capacità critica e di collegamento tra i temi trattati: l’uso di un linguaggio appropriato.

Daranno luogo a valutazioni sufficienti: il raggiungimento di un bagaglio di conoscenze minimale sui temi trattati da parte dello studente, pur in presenza di alcune lacune formative; l’uso di un linguaggio non appropriato.

Daranno luogo a valutazioni negative: difficoltà di orientamento dello studente rispetto ai temi affrontati nei testi d'esame; lacune formative; l’uso di un linguaggio non appropriato”.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 18/02/2018


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top