Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ANALISI DEI FARMACI I
DRUG ANALYSIS I

A.A. CFU
2020/2021 9
Docente Email Ricevimento studenti
Maria Assunta Meli Dal lunedì al venerdì previo appuntamento
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (LM-13)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato all'acquisizione dei principi teorici e metodologici di base per operare in un laboratorio chimico analitico: sicurezza, conoscenza degli strumenti, preparazione di soluzioni, conoscenza degli equilibri chimici in soluzione acquosa, metodologie di determinazione quantitativa di sostanze di interesse farmaceutico e tossicologico, cenni di analisi qualitativa inorganica con riferimenti alla Farmacopea Ufficiale.

Programma

Introduzione al corso e concetti di base (Farmacopea, analisi chimica, errore, cifre significative, concentrazioni, attrezzatura di laboratorio)

Sicurezza, concetti generali

Equilibri acido-base, calcolo del pH, misure del pH e indicatori. Equilibri di solubilità, redox e di complessazione.

Analisi quantitativa: metodi volumetrici (titolazioni acido-base, di precipitazione, complessometriche e redox), metodi gravimetrici.

Cenni di analisi qualitativa inorganica.

Eventuali Propedeuticità

Propedeuticità non previste.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

D1- Conoscenze e capacità di comprensione. Lo studente dovrà apprendere le principali norme di sicurezza, il funzionamento delle  strumentazioni, degli equilibri in soluzione e delle tecniche analitiche quantitative chimiche classiche. Dovrà inoltre apprendere le più recenti tecniche strumentali.

D2- Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Lo studente dovrà mostrare la capacità di scegliere ed applicare le tecniche analitiche quantitative più appropriate per la determinazione di composti appartenenti alla Farmacopea Ufficiale. L'impiego dello spostamento  degli equilibri in soluzione per raggiungere determinati obiettivi (variazione della solubilità, precipitazione frazionata, mascheramento di specie ioniche in soluzione, ecc.).

D3- Autonomia di giudizio. Lo studente dovrà mostrare la capacità di esprimere una scelta critica del metodo di analisi più appropriato  in autonomia, quindi in maniera indipendente, producendo risultati efficaci.

D4- Abilità comunicative. Lo studente dovrà dimostrare di aver sviluppato delle abilità di comunicazione adatte alla presentazione dei dati ottenuti durante le analisi, dei calcoli eseguiti e del risultato finale utilizzando l'adeguata terminologia specifica. La capacità di proporre i propri risultati sia in forma analitica che sintetica.

D5- Capacità di apprendimento. Lo studente dovrà mostrare una buona autonomia nell'esecuzione di analisi quantitative di sostanze di interesse farmaceutico descritte nella Farmacopea Ufficiale e di possedere l'abilità di eseguire ricerche in letteratura e/o in rete di  metodi alternativi e innovativi in modo da mantenere una formazione continua e sempre aggiornata.

    

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali con impiego di materiale in formato elettronico, esercitazioni stechiometriche, esercitazioni individuali in laboratorio.

Obblighi

Frequenza obbligatoria del laboratorio didattico.

Testi di studio

Testi consigliati:

A. Carrieri, Manuale di Analisi quantitativa dei Medicinali, Ed. EdiSES

E. Abigante, D. Melisi, M.G. Rimoli, Principi di Analisi quantitativa dei Medicinali, Ed. Loghia

Testi di consultazione:

A. Crea, Prinicpi di Chimica Analitica, Ed. Zanichelli

D.C. Harris, Chimica Analitica Quantitativa, Ed. Zanichelli

G.C. Porretta, Analisi di preparazioni Farmaceutiche, Ed. CISU

Modalità di
accertamento

Prova Pratica (determinazione quantitativa di una sostanza trattata e determinata durante il corso teorico e di laboratorio); 3 ore; la prova prevede un giudizio (insuff., suff., buono, ottimo); il giudizio insufficiente non preclude la partecipazione alla prova scritta. 

- Prova Scritta (risoluzione di eserciti di stechiometria avanzata applicata alle sostanze della F.U. e risposta a domande aperte su argomenti trattati durante il corso); 3 ore; si accede alla prova orale con 18/30.

- Prova Orale (confronto orale su branche analitiche quantitative descritte a lezione).

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 08/09/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top