Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


LINGUA CINESE I
CHINESE LANGUAGE I

A.A. CFU
2020/2021 9
Docente Email Ricevimento studenti
Gloria Gabbianelli Nel I semestre, in cui non ci sono lezioni, il giorno di ricevimento settimanale può variare a ragione di impegni accademici, si invitano gli studenti a contattare via e-mail il docente per richiedere un appuntamento. Nel II semestre il docente riceve dopo le lezioni (è richiesta comunicazione dell'incontro via e-mail).

Assegnato al Corso di Studio

Lingue e Culture Moderne (L-11)
Curriculum: LETTERARIO
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso intende introdurre le caratteristiche della lingua cinese standard (putonghua): offrire agli studenti le basilari nozioni fonetiche, fonologiche, morfologiche e sintattiche della lingua; fornire elementari competenze linguistiche sia nella lingua scritta sia nella lingua orale congiutamente alla competenze metalinguistiche.

Programma

Grammatica elementare di lingua cinese
1. Cenni sociolinguistici sulla lingua cinese 
2. Fonologia, trascrizione fonetica, morfologia (sillabe, toni, morfemi)
3. Scrittura e analisi dei caratteri semplificati e introduzioni ai radicali (1-214).
4. Struttura della frase e i suoi componenti: soggetto, predicato, oggetto, attributo, avverbio, strutture preposizionali, complemento
5. Avviamento all'uso del dizionari

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: conoscere i tratti basilari della lingua cinese a livello scritto e orale.
Conoscenza e capacità di comprensione applicate: capacità di applicare le nozioni grammaticali e fonetiche della lingua a contesti reali.
Autonomia di giudizio: capacità di valutare la correttezza delle proprie produzioni in lingua cinese a livello pragmatico e linguistico.
Abilità comunicative: abilità di comunicare in lingua cinese a livello elementare
Capacità di apprendere: capacità di acquisire e di approfondire le nozioni offerte dal corso in modo autonomo e collaborativo.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

Il materiale didattico e le comunicazioni specifiche del docente sono reperibili, assieme ad altre attività di supporto, all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e  partecipate, esercitazioni linguistiche con attività in coppia e in gruppo. Parte integrante e fondamentale del corso è rappresentata dalle esercitazioni tenute dal lettore madrelingua

Testi di studio

Masini F. et al., Il cinese per gli italiani. Vol. 1, Milano, Hoepli, 2010.


 

Testi Aggiuntivi Consigliati

Xiuying Zhao, Il dizionario di Cinese. Dizionario Cinese-Italiano Italiano-Cinese. 2013. Zanichelli.

Lioi T., De Benedittis A., Introduzione alla scrittura cinese, Milano, Hoepli, 2016

Modalità di
accertamento

Esame scritto e orale.

Nell’esame finale verranno valutate le conoscenze linguistiche  in lingua cinese e metalinguistiche riguardante il livello di riferimento. In particolare si verificheranno le abilità scritte "esame scritto" (33% del voto) e le abilità orali "esame di accertamento" (33% del voto) e le conoscenze metalinguistiche "esame monografico" (33%).

L'esame riguardante le conoscenze metalinguistiche e i contenuti presentati durante il “corso monografico" sarà svolto in modalità scritta.

La prova è costituita da 10 domande aperte (tempo a disposizione: 50 minuti)il cui fine è verificare le conoscenze  linguistiche e le capacità di comprensione applicate. La prova si compone di domande teoriche sulle conoscenza metalinguistica (ad esempio, cosa sono i classificatori e come si usano; quali sono le caratteristiche dei caratteri cinesi; qual è l’uso sintattico della particella ma, ecc.) e quesiti pratici (trascrizione in pinyin di una frase, traduzione di una frase verso il cinese, svolgimento dell’analisi sintattica di una frase cinese data, ecc.)

Per la verifica del “corso monografico” non è ammesso l’uso di dizionari.

I criteri di valutazione della prova sono: 

- correttezza e completezza delle risposte in rapporto ai contenuti del programma

- capacità di applicare le conoscenze ai quesiti linguistici dati;

- capacità di utilizzo della terminologia metalinguistica

-capacità di riflettere sui contenuti presentati

La prova del “corso monografico” è superata con punteggio non inferiore a 18/30.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare il docente all'indirizzo e-mail indicato.

Testi di studio
  • Masini F. et al., Il cinese per gli italiani. Vol. 1, Milano, Hoepli, 2010.
  • Abbiati M., Grammatica di cinese moderno, Cafoscarina, Venezia, 1998. 
  • Lioi T., De Benedittis A., Introduzione alla scrittura cinese, Milano, Hoepli, 2016
Modalità di
accertamento

Le stesse indicate per i frequentanti.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 21/02/2021


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top