Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


ANATOMIA UMANA
HUMAN ANATOMY

A.A. CFU
2024/2025 6
Docente Email Ricevimento studentesse e studenti
Barbara Canonico Ricevimento al termine delle lezioni ed anche in seguito ad appuntamento. Una parte delle ore di ricevimento potrà essere utilizzata per chiarimenti e/ approfondimenti (attività di recupero) da effettuare anche online, previo accordo con lo studente.
Didattica in lingue straniere
Insegnamento con materiali opzionali in lingua straniera Inglese
La didattica è svolta interamente in lingua italiana. I materiali di studio e l'esame possono essere in lingua straniera.

Assegnato al Corso di Studio

Scienza della Nutrizione (L-29)
Curriculum: PERCORSO COMUNE
Giorno Orario Aula
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è finalizzato a fornire le conoscenze di base sull'organizzazione dell'organismo umano trattando la composizione, la struttura e la funzionalità dei diversi organi e apparati, in particolare relativamente a: 'apparato gastroenterico, Pancreas, Fegato e riferimenti funzionali ai meccanismi della digestione. Il corso affronterà le relative tematiche istologiche in modo da permettere allo studente un apprendimento organico della materia.  Il corso mira a fornire allo studente non solo la padronanza dei concetti, delle strutture e dei meccanismi descritti ma anche  la terminologia scientifica appropriata che ne permette l'adeguata comprensione ed esposizione.

Programma

Le Lezioni in aula affronteranno i seguenti argomenti:

1) Istologia: Epiteli di rivestimento (classificazione; epidermide: citomorfosi cornea) e ghiandolari (criteri di classificazione, modalità di secrezione) , connettivi di sostegno (cartilagine e osso) e propriamente detti, sangue, tessuto muscolare (striato scheletrico e cardiaco; liscio), sistema immunitario e organi linfoidi, Tessuto Nervoso (classificazione cellule neuronali e gliali; sinapsi e conduzione saltatoria).

2) Anatomia:  Sistema circolatorio: a) struttura di cuore, grossi vasi e principali loro ramificazioni nella circolazione generale e polmonare. Particolarità sulla circolazione portale. Sistema linfatico con particolarità sulla circolazione linfatica addominale. b) Apparato respiratorio: struttura e localizzazione delle vie aeree e dei polmoni. c) Localizzazione e struttura dettagliata degli organi dell’apparato digerente, del fegato, vie biliari e pancreas. d) Apparato urinario: rene, nefrone, apparato iuxtaglomerulare. e) Sistema endocrino: ipofisi, epifisi, tiroide, paratiroide, surrene. Componenti endocrine di: pancreas, rene.  Vie e Centri nervosi: cenni a struttura di midollo spinale ed encefalo; generalità sul Sistema Nervoso Periferico Autonomo (Simpatico, Parasimpatico, Metasimpatico)

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

D1-CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE

Lo studente dovrà mostrare adeguate conoscenze relative: all'organizzazione dei tessuti e alle basi anatomiche necessarie per una corretta comprensione del funzionamento dell'organismo umano con particolare riguardo ai fenomeni correlati alla nutrizione e all'accrescimento dell'organismo.

D2-CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Lo studente dovrà mostrare di aver acquisito competenze, strumenti e una consapevole autonomia di giudizio in relazione all'analisi di tessuti e dimostrare comprensione delle basi di funzionamento degli organi e apparati individuando il loro principale compito nel mantenimento dell'omeostasi organismica.

D3-AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Lo studente dovrà mostrare il possesso della capacità di usare le conoscenze acquisite dimostrando di ragionare secondo la specifica logica della disciplina. Dovrà essere in grado di estrarre e sintetizzare le informazioni rilevanti relative all'organo in esame e, in ultimo, di individuare le correlazioni morfofunzionali tra più organi.

D4-ABILITA'COMUNICATIVE

Lo studente dovrà dimostrare di saper relazionare, in maniera precisa ed esauriente, le proprie conoscenze a persone già competenti in materia, così come dovrà dimostrare capacità di sintesi e di saper comunicare in modo da rendere accessibili a un più vasto pubblico gli argomenti della materia adottando una terminologia adeguata e precisa.

D5-CAPACITA' DI APPRENDIMENTO

Lo studente dovrà dimostrare di saper discutere sugli argomenti del programma con esempi o parallelismi in maniera autonoma, in base a quanto appreso dalle lezioni ed a quanto appreso utilizzando fonti integrative o autonomamente reperite, sia in italiano che in lingua inglese.

Materiale Didattico

Il materiale didattico predisposto dalla/dal docente in aggiunta ai testi consigliati (come ad esempio diapositive, dispense, esercizi, bibliografia) e le comunicazioni della/del docente specifiche per l'insegnamento sono reperibili all'interno della piattaforma Moodle › blended.uniurb.it

Attività di Supporto

E' prevista una breve esercitazione (non obbligatoria), basata su link interattivi di atlanti istologici e anatomici e/o una breve illlustrazione e discussione di una recente pubblicazione (inerente al Corso e allo Specifico Percorso di Studio)

Inoltre, come descritto nella sessione "modalità di accertamento", potranno essere effettuati,  durante lo svolgimento delle lezioni, test (a risposta multipla) di verifica dell'apprendimento in itinere, riservato agli studenti frequentanti e utilizzabili ai fini dell'esame.


Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali e materiale didattico on-line (Moodle). Inoltre, è prevista una esercitazione guidata riguardante l'utilizzo di link interattivi di atlanti istologici e anatomici.

Didattica innovativa

Attività inerenti alla modalità "Debate" e/o  "Problem Based Learning"

Obblighi

Non è previsto l'obbligo di frequenza ma è fortemente consigliato per un corretto ed efficace apprendimento della materia

E' fortemente consigliato sostenere prima l'esame di Biologia Cellulare poichè le conoscenze acquisite costituiscono un prerequisito per apprendere al meglio le conoscenze relative all'insegnamento di Anatomia umana.

Testi di studio

Testi di studio consigliati (i capitoli da studiare sono quelli corrispondenti al Programma indicato nella descrizione del Corso):

per Anatomia: ANATOMIA UMANA.FONDAMENTI. Barbatelli et al. Edi. Ermes, Milano.

per approfondire la parte di Istologia/Anatomia Microscopica: Citologia & istologiadi Luciana Dini, Nicla Romano Editore: Idelson-Gnocchi (facoltativo)

Le slide fornite si ritengono importanti per lo studio.

Potrà essere fornito materiale addizionale in lingua inglese (pubblicazioni scientifiche, link per esercitazioni on line)

Modalità di
accertamento

•L’esame finale consiste in un colloquio orale (di circa 25-30 minuti) sui vari argomenti trattati nel corso, per verificare quale sia il livello di conoscenze raggiunto dallo studente relativamente agli obiettivi formativi precedentemente indicati. Le risposte vengono giudicate in base alla conoscenza della materia, alla capacità espositiva e al linguaggio utilizzato come terminologia scientifica corretta e appropriata, e servono a valutare la capacità di ragionamento e di sintesi dello studente. Ai fini dell'esame saranno utilizzati anche i test (a risposta multipla) eseguiti durante lo svolgimento del Corso (prova intermedia)

 In dettaglio: l'esame orale consiste in tre o più domande che partono da macro-argomenti e sempre più entrano nei dettagli dell’argomento. I criteri di valutazione e i punteggi dell'esame orale sono determinati in trentesimi secondo la seguente scala:
• meno di 18: livello di competenza insufficiente. ll candidato non raggiunge nessuno dei risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
• 18-20: livello di competenza sufficiente. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
• 21-23: livello di competenza pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “conoscenza e capacità di comprensione applicate”;
• 24-26: livello di competenza buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
• 27-29: livello di competenza molto buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”;
• 30-30 e lode: livello di competenza eccellente. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio”; “abilità comunicative” e “capacità di apprendere”.

•Il voto finale risulterà dalla media dei voti ottenuti nei due moduli (Biologia Cellulare e Anatomia Umana) per il totale di 12 CFU.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

Informazioni aggiuntive per studentesse e studenti non Frequentanti

Modalità didattiche

Sarà importante accedere al materiale didattico on-line (Moodle). Inoltre, è prevista una breve esercitazione sull'utilizzo di link interattivi di atlanti istologici e anatomici, guidata dal docente a cu si consiglia di partecipare.

Verrà fornito materiale addizionale in lingua inglese (pubblicazioni scientifiche, link per esercitazioni on line). Chiarimenti e/ approfondimenti (attività di recupero,da effettuare anche online), potranno essere concordati con il docente.

Obblighi

E' fortemente consigliato avvalersi del materiale e indicazioni di studio predisposto in piattaforma blended learming, in aggiunta al libro di testo.

E' fortemente consigliato sostenere prima l'esame di Biologia Cellulare poichè le conoscenze acquisite costituiscono un prerequisito per apprendere al meglio le conoscenze relative all'insegnamento di Anatomia umana.

Testi di studio

Per dare la possibilità alle studentesse e agli studenti non frequentanti di compensare con lo studio autonomo quanto è svolto durante le lezioni, sono indicati i seguenti materiali riferiti ai medesimi contenuti del
programma ai fini di promuoverne la piena comprensione

Testi di studio consigliati (i capitoli da studiare sono quelli corrispondenti al Programma indicato nella descrizione del Corso):

per Anatomia: ANATOMIA UMANA.FONDAMENTI. Barbatelli et al. Edi. Ermes, Milano.

per approfondire la parte di Istologia/Anatomia Microscopica: Citologia & istologiadi Luciana Dini, Nicla Romano Editore: Idelson-Gnocchi (facoltativo)

Le slide fornite si ritengono importanti per lo studio.

Potrà essere fornito materiale addizionale in lingua inglese (pubblicazioni scientifiche, link per esercitazioni on line,)

Modalità di
accertamento

L’esame finale consiste in un colloquio orale (di circa 25-30 minuti) sui vari argomenti trattati nel corso, per verificare quale sia il livello di conoscenze raggiunto dallo studente relativamente agli obiettivi formativi precedentemente indicati. Le risposte vengono giudicate in base alla conoscenza della materia, alla capacità espositiva e al linguaggio utilizzato come terminologia scientifica corretta e appropriata, e servono a valutare la capacità di ragionamento e di sintesi dello studente. 

 In dettaglio: l'esame orale consiste in tre o più domande che partono da macro-argomenti e sempre più entrano nei dettagli dell’argomento. I criteri di valutazione e i punteggi dell'esame orale sono determinati in trentesimi secondo la seguente scala:
• meno di 18: livello di competenza insufficiente. ll candidato non raggiunge nessuno dei risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
• 18-20: livello di competenza sufficiente. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
• 21-23: livello di competenza pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “conoscenza e capacità di comprensione applicate”;
• 24-26: livello di competenza buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
• 27-29: livello di competenza molto buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”;
• 30-30 e lode: livello di competenza eccellente. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”; “conoscenza e capacità di comprensione applicate”; “autonomia di giudizio”; “abilità comunicative” e “capacità di apprendere”.

•Il voto finale risulterà dalla media dei voti ottenuti nei due moduli (Biologia Cellulare e Anatomia Umana) per il totale di 12 CFU.

Disabilità e DSA

Le studentesse e gli studenti che hanno registrato la certificazione di disabilità o la certificazione di DSA presso l'Ufficio Inclusione e diritto allo studio, possono chiedere di utilizzare le mappe concettuali (per parole chiave) durante la prova di esame.

A tal fine, è necessario inviare le mappe, due settimane prima dell’appello di esame, alla o al docente del corso, che ne verificherà la coerenza con le indicazioni delle linee guida di ateneo e potrà chiederne la modifica.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 27/06/2024


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Il tuo 5x1000 per sostenere le attività di ricerca

L'Università di Urbino destina tutte le risorse che deriveranno da questa iniziativa alla ricerca scientifica ed al sostegno di giovani ricercatori.

15 22

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522, scarica l'app o chatta su www.1522.eu

Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2024 © Tutti i diritti sono riservati

Top