Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SOCIOLOGIA DEI GRUPPI AMI*

A.A. CFU
2007/2008 3
Docente Email Ricevimento studenti
Alessandra Vincenti

Assegnato al Corso di Studio

Sociologia (36)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

*Questo modulo fa parte di una AMI insieme a Sociologia del lavoro

Il modulo intende affrontare la questione identitaria a partire dall’analisi del modello sociale fordista per guardare alla complessità dei processi di identificazione e di individualizzazione che portano ad una pluralità di appartenenze.

Programma

1.    Il modello sociale fordista.
2.    I contenuti relazionali del lavoro.
3.    Pratiche di riconoscimento e processi di identificazione.
4.    Gestione dei potenziali conflitti.
5.    La narrazione della soggettività.

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale ed esercitazioni/role play.

Obblighi

Partecipazione ad almeno tre quarti delle ore di lezione. Studio individuale dei testi indicati.

Testi di studio

Vedi nota a fondo pagina.

Modalità di
accertamento

Esame orale e/o tesine di approfondimento.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Obblighi

Studio dei testi di riferimento.

Testi di studio

Vedi nota a fondo pagina.

Modalità di
accertamento

Esame orale.

Note

Il corso di Sociologia dei gruppi fa riferimento al corso di Psicologia sociale dei gruppi.
Il programma di Sociologia dei gruppi è il seguente:


Testi di studio
Per gli studenti frequentanti del terzo anno di Sociologia dei gruppi
S. Gherardi, Il genere e le organizzazioni. Il simbolismo del femminile e del maschile nella vita organizzativa, Milano, Cortina, 1998

Per gli studenti non frequentanti del terzo anno di Sociologia dei gruppi
S. Gherardi, Il genere e le organizzazioni. Il simbolismo del femminile e del maschile nella vita organizzativa, Milano, Cortina, 1998

A. Elliot – C. Lemert, Il nuovo individualismo. I costi emozionali della globalizzazione, Torino, Einaudi, 2006

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 25/02/2009


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top