Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


SOCIOLOGIA DEL DIRITTO I E II AMI

A.A. CFU
2007/2008 9
Docente Email Ricevimento studenti
Guido Maggioni

Assegnato al Corso di Studio

Sociologia (36)
Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il primo obiettivo è che gli studenti acquisiscano una conoscenza adeguata dei fondamenti della sociologia del diritto, con particolare riferimento ai contributi scientifici riconducibili a questa disciplina sviluppati nell’ambito della tradizione sociologica, ed anche di quelle giuridiche e politiche.  Sarà dedicata particolare attenzione agli autori della fine dell’800 e della prima metà del ‘900.
Il secondo obiettivo è di metterli a conoscenza dei contributi forniti dalla sociologia del diritto per l’analisi della regolazione giuridica delle famiglie, nel contesto dell’evoluzione dei rapporti familiari negli ultimi decenni e dei cambiamenti intervenuti nel corso della vita.   
Il terzo obiettivo è quello  di acquisire competenze sulla ricerca empirica  nel campo della sociologia del diritto attraverso esempi di recenti ricerche svolte dal Centro interuniversitario di ricerche e studi su famiglie, infanzia, adolescenza - CIRSFIA . Per i frequentanti sarò possibile la diretta partecipazione ad una di esse. Infatti, durante lo svolgimento del corso gli studenti avranno la possibilità di effettuare personalmente, sotto la guida di un tutor, una serie di interviste in profondità nel quadro di un'indagine  su "Famiglie e stili educativi".

Programma

1. Introduzione alla sociologia del diritto. Diritto e società. La codificazione.
2. Definire la sociologia del diritto e tracciarne la storia. La prospettiva di Renato Treves. Sociologi, giuristi e diritto nel XIX secolo. I classici della sociologia. I marxisti. Giuristi che si aprono alle scienze sociali
3. I fondatori della sociologia del diritto. Max Weber. Georges Gurvitch. Theodor Geiger
4. Lo sviluppo delle ricerche empiriche in sociologia del diritto.  Le funzioni e il fine  del diritto.
5. La regolazione giuridica della famiglia dall’Antico Regime alla Codificazione Napoleonica e dall’unità d’Italia al fascismo.
6. Dal dopoguerra alle riforme. Il modello di famiglia nella Costituzione. Le resistenze della cultura giuridica.
7. Le grandi trasformazioni della famiglia occidentale contemporanea: mutamenti strutturali e nuovi orientamenti sociali. Nuovi modelli di famiglia.
8. Persistenze e cambiamenti nei ruoli sociali e familiari Genere, ruoli, percorsi di vita. Padri e madri nelle famiglie.
9. Famiglie e stili educativi. Interpretazioni sociali della genitorialità.  Compiti genitoriali e strategie educative  La socializzazione normativa nella famiglia.  La disciplina familiare.
10. Trasformazioni del diritto di famiglia e delle persone. Autonomia, eguaglianza e nuovi modelli di regolazione. L’adozione speciale, l’introduzione del divorzio, la riforma organica del 1975.
11. Il diritto e i nuovi scenari familiari nelle relazioni di coppia: la parità imperfetta. Il conflitto coniugale e la sua regolazione . L’affidamento nella separazione e nel divorzio. Individualismo e privatizzazione dei rapporti familiari. La prospettiva puerocentrica. Il giudice della famiglia tra promozione e controllo.
12. Il modello relazionale e il modello individualistico. Genitorialità, cogenitorialità, plurigenitorialità. Temi attuali di sociologia del diritto di famiglia: verso nuovi modelli di regolazione.

Per i non frequentanti il punto 9. è così modificato : Pratiche di promozione della partecipazione sociale dei bambini e degli adolescenti. Il ruolo delle politiche sociali. Temi e problemi sviluppati nella ricerca empirica

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezione frontale, laboratorio integrativo di introduzione alla ricerca.

Obblighi

Preparazione di tutte le parti indicate nei testi in programma Frequenza di 3/4 delle ore di lezione e di laboratorio svolte.

Testi di studio

Treves R., Sociologia del diritto, Einaudi, Torino 2002.
Maggioni G., Percorsi di sociologia del diritto, Liguori, Napoli 2007
Pocar V. - Ronfani P., La famiglia e il diritto, Laterza, Roma- Bari 2003

Nota: Gli studenti di Scienze della formazione (4 cfu) prepareranno un solo testo a scelta.

Modalità di
accertamento

L'accertamento avviene in modo individuale ed è effettuato ad opera di una commissione presieduta dal docente titolare del modulo. E' previsto lo svolgimento di una verifica intermedia e di una  verifica al termine delle lezioni secondo la modalità della prova scritta (entrambe facoltative) .   Negli appelli ufficiali d’esame si procederà alla certificazione dell’esito per coloro che avranno superato le verifiche scritte e alla verifica orale per coloro che non avessero superato o sostenuto la prova scritta.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità didattiche

Studio individuale.

Obblighi

Preparazione di tutte le parti indicate nei testi in programma. 

Testi di studio

Treves R., Sociologia del diritto, Einaudi, Torino 2002.
Maggioni G., Percorsi di sociologia del diritto, Liguori, Napoli 2008
Pocar V. - Ronfani P., La famiglia e il diritto, Laterza, Roma- Bari 2003
Baraldi C., Maggioni G., Mittica M.P., (a cura di), Pratiche di partecipazione. Teorie e metodi di intervento con bambini e adolescenti , Donzelli, Roma 2003. (Lettura consigliata, limitatamente a Introduzione, parte I, parte II e Conclusioni)

Nota: Gli studenti di Scienze della formazione (4 cfu) prepareranno un solo testo a scelta.

Modalità di
accertamento

Negli appelli ufficiali d’esame si procederà alla verifica orale.

L’accertamento avviene in modo individuale ed è effettuato ad opera di una commissione presieduta dal docente titolare del modulo.

Note

Durante lo svolgimento del corso gli studenti frequentanti avranno la possibilità di effettuare personalmente, sotto la guida di un tutor, una serie di interviste in profondità nel quadro di un'indagine realizzata dal CIRSFIA su Famiglie e stili educativi.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 09/01/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2022 © Tutti i diritti sono riservati

Top