Università degli Studi di Urbino Carlo Bo / Portale Web di Ateneo


DIRITTO TRIBUTARIO

A.A. CFU
2008/2009 10
Docente Email Ricevimento studenti
Thomas Tassani Settimana Rossa: Lunedì ore 18-19; Martedì ore 9-11, Mercoledì ore 11-12

Assegnato al Corso di Studio

Giorno Orario Aula

Obiettivi Formativi

Il corso è articolato in due moduli: il primo (parte generale) si propone di fornire agli studenti i concetti fondamentali del diritto tributario, attraverso l’esame delle tematiche comuni a tutti i tributi. Il secondo (parte speciale) è mirato a far conseguire agli studenti la conoscenza della struttura e la disciplina delle principali imposte del vigente ordinamento, senza trascurare cenni sulla fiscalità comunitaria.

Programma

Parte generale 
1. Le pubbliche entrate e l’attività finanziaria dello Stato. La cd. Finanza locale; finanza locale e finanza regionale: il coordinamento finanziario; il federalismo fiscale, prospettive di riforma. 
2. Principi costituzionali. Le fonti. Fonti comunitarie e internazionali. L’interpretazione. Lo statuto del contribuente. 
3. I soggetti attivi. Le agenzie. I concessionari della riscossione. 
4. La soggettività passiva. La rivalsa. La solidarietà. La successione del rapporto tributario. 
5. Gli adempimenti dei soggetti passivi. La dichiarazione e il versamento dell’imposta. 
6. L’accertamento; l’istruttoria; gli atti. L’autotutela. 
7. La liquidazione. 
8. La riscossione. 
9. Il credito di imposta ed il rimborso. 
10. L’illecito tributario e le sanzioni. Evasione ed elusione. 
11. Le controversie tributarie ed il processo tributario. 

Parte speciale 
1. Imposte sul reddito - IRPEF - IRES - Le scritture contabili. La dichiarazione. 
2. L’imposta sul valore aggiunto e l’imposta di registro. 
3. Imposte regionali, provinciali e comunali. 
4. Le accise e le imposte doganali. 
5. La fiscalità dell’U.E.

Risultati di Apprendimento (Descrittori di Dublino)

- comprensione dei livelli nazionali di ripartizione della capacità impositiva;
- comprensione dei rapporti tra le fonti giuridiche;
- capacità di analisi del rapporto tributario nella fase di attuazione;
- capacità di orientare le scelte del contribuente rispetto al peso del tributo
- capacità di delineare le prospettive fiscali collegate alle scelte di autonomia negoziale in ambito di impresa

Modalità Didattiche, Obblighi, Testi di Studio e Modalità di Accertamento

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Seminari di approfondimento di temi scelti in relazione agli argomenti trattati nel corso delle lezioni.

Testi di studio

- A. Fantozzi - Corso di diritto tributario, Utet, Torino, ultima edizione

- F. Tesauro 
- Compendio di diritto tributario, UTET, Torino, ult. ed.; 
- E. De Mita - Principi di diritto tributario, Giuffrè, ult. ed. 
I testi sono in alternativa fra loro. 
Ulteriore materiale e indicazioni di letture saranno forniti nel corso delle lezioni Nella preparazione dell’esame è indispensabile l’ausilio di una raccolta di legislazione aggiornata.

Modalità di
accertamento

Esame orale. Solo per gli studenti che frequentano è prevista la redazione facoltativa di tesine.

Informazioni Aggiuntive per Studenti Non Frequentanti

Modalità di
accertamento

Esame orale.

« torna indietro Ultimo aggiornamento: 26/07/2008


Condividi


Questo contenuto ha risposto alla tua domanda?


Il tuo feedback è importante

Raccontaci la tua esperienza e aiutaci a migliorare questa pagina.

Se sei vittima di violenza o stalking chiama il 1522

Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking.

Posta elettronica certificata

amministrazione@uniurb.legalmail.it

Social

Performance della pagina

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo
Via Aurelio Saffi, 2 – 61029 Urbino PU – IT
Partita IVA 00448830414 – Codice Fiscale 82002850418
2021 © Tutti i diritti sono riservati

Top